PREMIO AMNESTY 2006 & COMPILATION

Libertà - Una canzone per Amnesty" che si terrà a

Allegati

15/feb/2006 02.33.28 L'altoparlante diffusione di notizie e suoni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
?
 

CHI VINCERÀ IL PREMIO AMNESTY ITALIA 2006?

La 4ª edizione del prestigioso premio indetto dalla Sezione Italiana

di Amnesty International e Voci per la Libertà

 

 

 

Si è appena conclusa la fase di individuazione dei brani in gara per il Premio Amnesty Italia, alla quale quest’anno hanno partecipato in moltissimi, tra affezionati al concorso, curiosi e addetti ai lavori. La Sezione Italiana di Amnesty International e Voci per la Libertà hanno già selezionato la rosa dei dieci candidati (in ordine alfabetico):

 

01. GIULIO CASALE Ora o mai più (dall’album In fondo al blu)

02. FRANCESCO DE GREGORI Gambadilegno a Parigi (dall’album Pezzi)

03. EUGENIO FINARDI Holyland  (dall’album Anima blues)

04. JOVANOTTI Mani in alto (dall’album Buon sangue)

05. NEGRITA Sale (dall’album L’uomo sogna di volare) 

06. ROY PACI & ARETUSKA Gastarbeiter (dall’album Parola d’onore)

07. SUBSONICA Corpo a corpo (dall’album Terrestre)

08. SUD SOUND SYSTEM Bomba innescata (dall’album Acqua pe sta terra)

09. PAOLA TURCI Rwanda (dall’album Tra i fuochi in mezzo al cielo)

10. RENATO ZERO Immi Ruah (dall’album Il dono)

 

Le dieci canzoni in gara, che hanno saputo affrontare in modo efficace e originale i temi legati al messaggio di Amnesty International, contribuendo così alle campagne per la promozione e la protezione dei diritti umani, verranno ora valutate dalla giuria specializzata composta da PAOLO POBBIATI (Presidente Sezione Italiana Amnesty International), RICCARDO NOURY (Direttore Ufficio Comunicazione Sezione Italiana Amnesty International), MICHELE LIONELLO (Direttore Artistico Voci per la Libertà), GIORDANO SANGIORGI (Presidente Meeting delle Etichette Indipendenti), MELANIA G. MAZZUCCO (Scrittrice - Premio Strega 2003), MASSIMO CIRRI (RaiRadio2 “Caterpillar”), ANDREA LAFFRANCHI (Corriere della Sera), GIÒ ALAJMO (Il Gazzettino), STEFANO STARACE (L’isola che non c’era), FEDERICO GUGLIELMI (Mucchio Selvaggio), FABIO DE LUCA (Repubblica XL), GIANNI SANTORO (Repubblica XL), FRANCESCO PICCIONI (Rockstar), DANIEL MARCOCCIA (Rock Sound), GABRIELE GUERRA (Freequency), MAURO SANTORIELLO (MTV), LUCA D’ALESSANDRO (MusicBoom), RENZO STEFANEL (Rockit) e FRANCO ZANETTI (Rockol).

 

La canzone vincitrice del PAI 2006 verrà premiata dal Presidente della Sezione Italiana di Amnesty International in occasione della IX edizione del concorso “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty” che si terrà a Villadose (RO) dal 19 al 24 luglio 2006.

 

7ª compilation del concorso musicale “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty”

a febbraio gratis con ROCKSTAR

 

Comincia con Ebano dei Modena City Ramblers, vincitrice del Premio Amne
sty Italia 2005 (il premio che va ai “big” della musica italiana) per il testo altamente suggestivo e l’intensa melodia, e soprattutto per il tema strettamente legato alla campagna di Amnesty International “Mai più violenza sulle donne”.

Ebano è il brano-guida in questo viaggio alla scoperta delle canzoni di band emergenti italiane che nel 2005 hanno saputo affrontare problematiche strettamente legate ai diritti umani. Temi come il costo umano dei conflitti e della vendita delle armi, l’immigrazione e la discriminazione sono stati trasformati in piccole e toccanti canzoni per risvegliare e sensibilizzare l’Italia sul messaggio umanitario promosso da Amnesty International.

La compilation presenta i sei gruppi finalisti del concorso “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty 2005”. Band da tutto il paese hanno esplorato attraverso i generi più diversi - folk, rock, reggae, pop, canzone d’autore - il rapporto tra la musica e i diritti umani. Perché è vero che la musica non può cambiare il mondo, ma il suo messaggio a volte può cambiare la mente di chi ascolta.

Oltre a Ebano, alle canzoni portate in gara e a un brano in più per ciascuna band, la compilation è arricchita anche da due videoclip realizzati in collaborazione con l’Associazione Culturale Voci per la Libertà: Uocchie dei Sancto Ianne, vincitori del “Premio Una canzone per Amnesty” (per la regia di Sergio Rinaldi) e Morphine dei The Icelighters, vincitori del Premio della Critica (per la regia di Stefano Bertelli). Il cd si potrà acquistare in edicola con Rockstar di febbraio, al costo della sola rivista.

 

LA TRACKLIST

01. Ebano (Premio Amnesty Italia 2005) Modena City Ramblers

02. Uocchie (Premio Una Canzone per Amnesty) Sancto Ianne

03. ’E bolle d’a malvizza Sancto Ianne

04. Morphine (Premio della Critica) The Icelighters

05. Si scioglie The Icelighters

06. Dall’alto (Premio della Giuria Popolare) Banda dei Falsari

07. Il sogno di Icaro Banda dei Falsari

08. Bandiere arcobaleno (Finalista) Mama Roots

09. Che gioia Mama Roots

10. Iraq (Finalista) Francesco Camattini

11. Fine della storia Francesco Camattini

12. Cade su di noi (Finalista) Firesons

13. Mediatica realtà Firesons

 

*Contenuti extra:
Video di Uocchie dei Sancto Ianne e Morphine de The Icelighters

 

 

A tutti gli artisti e le band emergenti: si è aperto il nuovo bando di concorso “Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty 2006”. Avete una canzone il cui testo possa contribuire alla promozione e alla protezione dei diritti umani? Volete iscrivervi al concorso? Potete trovare informazioni e scaricare il bando di concorso sul sito www.vociperlaliberta.it 
 

 

 

 

  Per ulteriori informazioni, approfondimenti:

ASS. CULTURALE VOCI PER LA LIBERTÀ 

www.vociperlaliberta.it 

Tel. 0425/405562 info@vociperlaliberta.it

Dir. artistico: Michele Lionello - 339/6322874

e-mail: mic.lio@libero.it 

UFFICIO STAMPA VOCI PER LA LIBERTÀ 

Tirza Bonifazi Tognazzi - 333/3245868

e-mail: lotosakurambo@hotmail.com

PER INFORMAZIONI ALLE BAND

Tel. 0425/405562 info@vociperlaliberta.it

AMNESTY INTERNATIONAL - UFFICIO STAMPA

Tel. 06/4490224 - 348/6974361

   e-mail: press@amnesty.it

PROMOZIONE RADIO

L'Altoparlante: Fabio Gallo - 348.3650978


www.altoparlante.it                      info@laltoparlante.it 

L'Altoparlante diffonde suoni e notizie della scena musicale italiana.  Se il volume è troppo alto si puo' rispondere off.

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl