Al via il concorso l'Artista che non c'era: in palio mille euro, aperture concerti. Finale a Carroponte.

26/mar/2012 12.45.06 Violet Press Office Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

9ª Edizione del concorso L’ARTISTA CHE NON C’ERA

È ripartito il prestigioso concorso organizzato da L’ISOLA, storica realtà che da oltre dodici anni opera per la valorizzazione della musica italiana. Sempre con la stessa voglia di ascoltare novità musicali, sia che si tratti di opere prime o di artisti che hanno già qualche album alle spalle e a riprova di questo basterà ricordare i nomi che hanno vinto le precedenti edizioni.

Artisti che ben rappresentano lo spirito del nostro concorso, passando da giovanissimi talenti (Veronica Marchi ed Erica Mou) a nomi più consolidati come Paolo Pallante o Marcosbanda per arrivare ad artisti ormai diventati protagonisti della scena italiana come Piji, Pilar o Pino Marino, fino a Zibba, vincitore dell’ultima edizione 2011.

Le iscrizioni sono aperte fino al 20 aprile 2012.

Unico nel suo genere, L’Artista che non c’era è un concorso musicale atipico fin dalle prime fasi di selezione. Infatti sarà la redazione al completo de L’ISOLA a gestire la prima fase di selezione per poi chiamare a condividere le scelte finali con una prestigiosa Giuria esterna (formata da artisti affermati, giornalisti della carta stampata/web/radio, produttori discografici, management, booking, studi di registrazione, organizzatori di eventi, scuole di musica, uffici stampa, arrangiatori, gestori di locali...).

Il criterio usato nella selezione terrà conto di vari fattori, tra questi l’originalità della proposta ma soprattutto la capacità di esprimere un nuovo modo di concepire la “musica italiana”, una proposta che sappia quindi unire tradizione e nuovi stimoli musicali, a prescindere dal genere e dalla cifra stilistica utilizzata.

La finale si terrà il 26 giugno 2012 ed è inserita nel cartellone di Carroponte 2012, uno degli eventi estivi musicali più lunghi e importanti che si svolgono a livello nazionale.

Come ogni anno, durante le fasi finali saranno presenti alcuni ospiti (nelle scorse edizioni artisti come Paolo Benvegnù, Max Manfredi, Alberto Fortis,Pacifico, Perturbazione e molti altri).

Prima della Finale al Carroponte, quest’anno si disputerà una semi-finale live in un locale milanese. I sei finalisti poi usufruiranno di uno spazio pubblicitario sul sito della rivista, mentre grazie alla collaborazione con Cose di Musica, uno dei più rinomati management italiani, il vincitore de L’Artista che non c’era, oltre a vincere 1.000 euro, potrà aprire i concerti di tre artisti attualmente in scuderia con l’agenzia milanese.

Altra collaborazione strategica è quella attivata con LibLab, realtà multimediale che seguirà le fasi live del concorso con innovative forme di comunicazione.

Tutte le informazioni relative a L’Artista che non c’era, dal bando al modulo di iscrizione, dai componenti della giuria ai bonus, così come tutti gli aggiornamenti futuri, si trovano nella sezione Concorso della rivista online (www.lisolachenoncera.it/concorso/), sulla pagina Facebook dedicata
(https://www.facebook.com/pages/LArtista-che-non-cera/395077750518146) o sul profilo Twitter ufficiale de L’Isola della musica italiana (http://www.twitter.com/l_isola/).

Per contattare la redazione per info relative al concorso, scrivete a concorso@lisolachenoncera.it.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl