SIREN FEST: NUOVI ARTISTI CONFERMATI, TEASER, PACCHETTI e PRIMI DETTAGLI LINE UP!

Allegati

17/giu/2014 17.27.54 annachiara@dnaconcerti.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
DNA concerti
è orgogliosa di annunciare

SIREN FEST
NUOVI ARTISTI CONFERMATI, TEASER, PACCHETTI
e Partnership con The Quietus
guarda il teaser:
http://youtu.be/VC4OAkRzjuA



ADRIANO VITERBINI - ANNA VON HAUSSWOLFF
BOXERIN CLUB  - BRADIPOS IV
 CAMILLA SPARKSSS - JENNIFER GENTLE
MOVIE STAR JUNKIES - NINOS DU BRASIL
THONY – JOYCUT - MIGHT AT NIGHT
TIGER SHIT TIGER TIGER
JD SAMSON (dj set)
UMBERTO PALAZZO (dj set)

LINE UP:
25 luglio 2014 – Vasto (CH) – Siren festival
The National, Dry the River, The Soft Moon, The Drones, Adriano Viterbini,
Boxerin Club, Jennifer Gentle, Movie Star Junkies, Ninos du Brasil.


26 luglio 2014 – Vasto (CH) – Siren festival
Mogwai, John Grant, Fuck Buttons, Tycho, Alexis Taylor, Anna Von Hausswolff, Camilla Sparksss, Thony, Bradipos IV, Joycut, Might at Night, JD Samson,
Tiger Shit Tiger Tiger, Umberto Palazzo

THE NATIONAL e MOGWAI si esibiranno a Piazza del Popolo – Vasto

+ more artists to be announced!

BIGLIETTI E ABBONAMENTI:
Venerdì 25: 40 euro + d.p.
Sabato 26: 35 euro + d.p.
Abbonamento venerdì e sabato: 60 euro+d.p
Prevendite disponibili:
www.ticketone.it <http://www.ticketone.it> call center 892.101
www.vivaticket.it <http://www.vivaticket.it> call center  892.234
www.ticket.it
www.mailticket.it
INFO:
siren@sirenfest.com - www.sirenfest.com

THE NATIONAL e MOGWAI si esibiranno a Piazza del Popolo – Vasto

i possessori del biglietto early bird per la giornata del 25 luglio possono convertire lo stesso in abbonamento al prezzo eccezionale di 15 euro,
acquistando l’apposito biglietto integrativo presso gli stessi canali dove è attiva la prevendita.
il biglietto in questione ha valore solo ed esclusivamente di riscatto dell’early bird e se accompagnato dallo stesso, e da solo non darà accesso ad alcuno dei concerti del Siren Fest.

----------------------
Dopo The National, Mogwai, John Grant, Fuck Buttons, Tycho, ALexis Taylor, The Drones, Dry the River, Soft Moon siamo lieti di annunciare altri nomi per il Siren Fest.
Siamo inoltre felici di poter lanciare il teaser del SIREN FEST
http://youtu.be/VC4OAkRzjuA realizzato da Dandaddy, già al lavoro con Baustelle, Calibro 35 e Marta sui Tubi e di annunciare la partnership col prestigioso magazine inglese The Quietus (thequietus.com).
Inoltre sono adesso disponibili sul sito del festival (sirenfest.com) varie tipologie di pacchetti comprensivi di alloggio e abbonamento al festival.
Le location del festival saranno Piazza del Popolo, il Cortile di Palazzo D’Avalos, l’Arena delle Grazie, il Giardino di Palazzo D’Avalos e i due Lidi di Vasto Marina Da Mimì e La Ciucculella.
 Nelle prossime settimane saranno annunciati gli altri artisti e la divisione sui 4 palchi, con relativi orari.
Adriano Viterbini e Thony si esibiranno nell’esclusiva cornice dei Giardini di Palazzo D’Avalos per due eventi speciali, il cui ingresso sarà garantito ai possessori di abbonamento al Siren Fest.
 I DJ SET di JD Samson e Umberto Palazzo avranno luogo dopo i live in Lidi di Vasto Marina, partner del festival.

SIREN FEST

Una cornice unica, una città storica affacciata sul mare che grazie alla sua invidiabile posizione negli anni si è affermata come uno dei luoghi più affascinanti del centro Italia. Sarà Vasto con le sue spiagge, i caratteristici vicoli del centro e le piazze che si affacciano come terrazze sul mare ad ospitare, dal 24 al 27 luglio, la prima edizione del Siren Festival. Non una serie di concerti, ma un vero festival: 3 giorni di divertimento e relax, 3 palchi, dj set, proiezioni di film, concerti e ottimo cibo.
Il nostro consiglio è di viverla così: prendetevi due giorno di ferie, mettete in valigia costume e frisbee, e preparatevi a godervi giornate di mare, aperitivi rock’n’roll al tramonto,ottime cene in osterie che stiamo accuratamente scegliendo per voi, grandi live, dj set notturni sulle spiagge e proiezioni al chiaro di luna di film e documentari musicali.

ANNA VON HAUSSWOLFF
Anna von Hausswolff è una giovanissima cantante, pianista e compositrice svedese. Dopo aver  pubblicato il suo singolo di debutto Track of Time nel 2010, ha dato alle stampe l’acclamato album di debutto Singing from the Grave accolto con entusiasmo dalla stampa svedese ed internazionale.
Poi, nel 2011 ha aperto diversi live di Lykke Li e di M.Ward presso il Royal Dramatic Theatre di Stoccolma. Anna Von Hausswolff è nota per la sua voce espressiva e le sue esibizioni dal vivo, e dopo il debutto è stata spessissimo paragonata a Kate Bush.
Nel 2013 vede la luce il nuovo atteso album Ceremony, che supera i confini europei ottendendo un grande successo anche negli Stati Uniti dove l’artista intraprende un lungo tour.
Le atmosfere fragili del suo debutto vengono in questo nuovo lavoro spazzate via, e ciò che emerge dal deserto lasciato alle spalle è un capolavoro vertiginoso ispirato ad artisti come Elizabeth Fraser, Jefferson Airplane, PJ Harvey, Terra, Barn Owl, Nick Cave e Diamanda Galas.
Ceremony non è una semplice raccolta di brani, è un’opera omogenea in cui ogni elemento è legato agli altri, come in una colonna sonora.
 I temi intorno a cui ruota l’album sono il drammatico distacco tra l'umanità e la natura e la morte come possibilità felice di riunire l’uomo ad essa.
Se Singing from the Grave era stato un album emozionale e istintivo, nato quasi di getto, Ceremony è invece quasi una visione, una sorta di assaggio del futuro.

READ MORE:
https://www.facebook.com/annavonhausswolff?fref=ts
www.annavonhausswolff.com/


ADRIANO VITERBINI
Nel 2013, durante un periodo di vacanza dai Bud Spencer Blues Explosion che divide con Cesare Petulicchio, Adriano Viterbini ha deciso di “tornare a casa”, alle origini, alla chitarra, realizzando un disco solista bellissimo, Goldfoil. Un lavoro strumentale di american primitivism, o chitarra primitiva.
 Un album intimo, evocativo, ad alto contenuto emozionale, in cui Adriano ci racconta il suo grande amore per il blues minimale, da Ry Cooder a John Fahey passando per Jack Rose e la musica africana, nel modo a lui più congeniale, la musica. Il disco, prodotto da Adriano Viterbini e Bomba Dischi, è composto da 12 brani, uno dei quali, New Revolution Of The Innocents, vanta la collaborazione di Alessandro Cortini dei Nine Inch Nails. Grazie a Goldfoil ha inoltre potuto calcare di nuovo il palco dell’International Blues Contest di Memphis dove si esibiscono i migliori bluesman mondiali.
Attualmente impegnato con il tour a supporto del nuovo album dei Bsbe, Adriano spegnerà gli ampli per un giorno e verrà a far cantare la sua sei corde al Siren Fest.

READ MORE:
www.adrianoviterbini.it
www.facebook.com/adrianoviterbini


BOXERIN CLUB
I Boxerin Club sono un perfetto mix di indierock, world music e ritmiche selvagge. Cinque ragazzi romani che sul palco diventano schegge impazzite. Dopo aver vinto Arezzo Wave, partecipato alla Cmj Marathon di New York ed aver suonato in strada davanti a P. Diddy, da pochi mesi ha visto la luce il loro primo lavoro sulla lunga distanza Aloha Krakatoa (Bomba Dischi), prodotto da Marco Fasolo dei Jennifer Gentle, che li lanciati verso un 2014 da nuovi protagonisti della scena musicale.
L’album prende il nome dell’isola/vulcano indonesiana che, esplodendo il 27 agosto 1883 provocò il rumore più forte mai udito sul pianeta, un boato che arrivò a quasi 5000 km di distanza provocando la fine dell'isola e del vulcano stesso.
L’intenzione del disco è proprio questa, un’esplosione di colori, trombe, chitarre, percussioni e voci che diventa funzionale al raggiungimento di un obiettivo superiore: far ballare, cantare e sognare. Reduci da un tour di più di 50 date da gennaio ad oggi, i Boxerin sono pronti per farvi entrare nel loro colorato carnevale musicale durante il Siren Fest.

READ MORE:
https://it-it.facebook.com/boxerinclub
www.bombadischi.it


BRADIPOS IV
Dopo oltre quindici anni di attività i Bradipos IV sono considerati tra i principali esponenti della musica surf-garage in Italia ed Europa. Dal 1996 ad oggi la band ha pubblicato due album di pezzi originali (Instromania e Surf Session) ed ha partecipato a svariate compilation di etichette indipendenti nazionali ed estere ricevendo ottime recensioni sulle riviste specializzate italiane ed internazionali (una per tutte Maximun Rock’n’Roll), oltre ad aver suonato in tutta Italia con qualche breve puntata anche in Germania ed Olanda. La band ha anche partecipato alla colonna sonora del film L’imbalsamatore, di Matteo Garrone, e nel 2005 nell’ambito della IV edizione del Premio Toast per il MEI ha ricevuto una menzione speciale della giuria “per la notevole capacità di riaggiornare ad oggi certi parametri sonori sixties, percorso ben evidenziato dal brano A night on the Vesuvius”. Ultimamente i Bradipos sono stati inseriti nella compilation “Surfin Rock” allegata a Tribe Magazine, curata da Dj Ringo, insieme a storiche band come Beach Boys, Ventures, Shadows e Smash Mouth. La dimensione live è quella ottimale per apprezzare il suono e la grinta dei Bradipos IV che nei loro infuocati show propongono pezzi originali e cover di oscure band strumentali dei primi anni sessanta alternate a classici del rock ’n’ roll. Keep on Surfin!!!

READ MORE:
www.bradiposfour.com
https://www.facebook.com/pages/Bradipos-IV/180080195366

CAMILLA SPARKSSS
Camilla Sparksss ha la passione per il rap, le drum machine, le istruzioni d’uso, le terme e i viaggi. Camilla Sparksss è cresciuta in mezzo alle riserve indiane nei boschi della zona dei grandi laghi dell’Ontario, Canada.
Nasce a -27 gradi del 17 dicembre 1983, quando nelle radio si sentivano Michael Jackson, i Police, Bonnie Tyler, i Culture Club e “sweet dreams” degli Eurythmics. Musica passata dal cordone ombelicale. Caldo dentro e freddo fuori. Poi si trasferisce a Lugano, Svizzera. Studia economia e graphic design e alla fine diventa filmmaker. Le sue esperienze di vita particolari la portano ad esprimersi in modo originalissimo. Un mix di culture, di stili, di input e di esperienze di vita.
Giù dal palco, Camilla Sparksss è l'alter ego elettronico di Barbara Lehnhoff e Aris Bassetti (Peter Kernel), ma sul palco è un duo tutto al femminile con Barbara al synth e voce accompagnata da una ballerine non professioniste.
Nel 2014 dopo essere stata invitata ad aprire il tour francese di
Jon Spencer Blues Explosion, Camilla Sparksss ha pubblicato l’album di debutto “For You The Wild” su On The Camper records.

READ MORE:
http://www.facebook.com/camillasparksss
www.camillasparksss.com

JENNIFER GENTLE
Formati nel 2001 da un giovanissimo Marco Fasolo, i Jennifer Gentle sono una delle storie più bizzarre del rock italiano: primo gruppo tricolore ad essere messo sotto contratto dalla leggendaria etichetta americana Sub Pop, hanno collezionato una lunga quanto eterogenea lista di fans eccellenti (tra i quali Jarvis Cocker, Graham Coxon dei Blur, Julian Cope e i Mars Volta), dando nel frattempo alle stampe una serie di album di psichedelia eccentrica e indefinibile. Nel 2013 Fasolo ha pubblicato l’album delle Universal Daughters, side project che si avvale della collaborazione di artisti internazionali come Alan Vega, Jarvis Cocker, Mark Arm, Lisa Germano, Chris Robinson etc. mentre il nuovo album dei Jennifer Gentle è atteso per il 2015.

READ MORE:
https://www.facebook.com/jennifer.gentle.official


JOYCUT
Autori dell’album "PiecesOfUsWereLeftOnTheGround", i Joycut sono reduci da un tour che ha toccato anche gli States con 39 concerti in 42 giorni.
 MTV Iggy li ha selezionati come 1° dei 10 migliori act del SXSW 2014 riservandogli il titolo di artisti della settimana.
Ad Austin (SXSW) sono stati ospiti del prestigioso International Day Stage ed hanno tenuto lo showcase ufficiale per "CASIO" al Karma Lounge.
Protagonisti anche in Europa per: Les Nuits, Bruxelles (Belgio) / La Maroquinerie, Parigi (Francia) / il Festival Indigènes, Nantes (Francia) / il London Summer Jam, Londra (UK), Festival Europavox, Clermont-Ferrand (Francia), questi sono solo alcuni dei tanti palchi che in questi 6 mesi i JoyCut hanno calcato.
E' persino loro l'inno ufficiale dei Mondiali scelto dalla VISA come commercial della FIFA World Cup 2014.
Intanto Nic Harcourt (scopritore di ColdPlay e SigurRos) li suona in radio continuamente.

READ MORE:
www.joycut.com
https://www.facebook.com/JoyCutOfficial

MIGHT AT NIGHT
I Might at Night sono un duo di musica elettronica che nasce a Milano, la cui formazione vede alla voce lʼeclettico timbro di Label Mou e Coa alla produzione e sound designer delle tracce. La loro amicizia inizia tra i banchi di scuola a sette anni ma è solo nel 2010 che Liliana e Valerio si rincontrano e decidono di gettare le basi di quello che è lʼattuale progetto, da subito proponendosi come una band dalle sonorità originali.
Nel 2012 viene pubblicato il loro primo album "Starter Cry" per l'etichetta Rhapsodic Records.
Nel 2013 i Might at Night firmano un contratto con lʼetichetta olandese Manual Music. La loro canzone “Prayer” compare nella compilation annuale della label Manualism 7.0. Il loro EP più recente “Joy” è stato pubblicato da Manual Music il 2 giugno 2014. Il video officiale della canzone “Joy” è stato diretto e girato dallʼartista canadese Amber Long.

READ MORE:
www.facebook.com/mightatnight <http://www.facebook.com/mightatnight>
www.soundcloud.com/mightatnight <http://www.soundcloud.com/mightatnight>

MOVIE STAR JUNKIES
I Movie Star Junkies sono una delle migliori band prodotte In Italia negli ultimi anni: un suono potentissimo, ruvido, sordido, sprazzi  di ordinaria follia, un allucinato viaggio nei meandri più oscuri  del rock'n'roll condotto da una forza vocale meravigliosamente autodistruttiva. Band nata nel 2005, originariamente come duo, ed influenzati dalle
 sonorità di Birthday Party e Gun Club, i Movie Star Junkies dopo anni di tour in Europa pubblicano il loro primo LP Melville nel 2008 concept album sullo scrittore e lungo viaggio senza tempo attraverso il lato oscuro della vita.
  Il  secondo lavoro, A Poison Tree, arriva nel 2010 e offre un'altra intensa e diabolica manciata di murder ballads sinistre e malate.  Il loro live set si fa  ancora più visionario, mostrando al pubblico una sorta di rock'n'roll  marching band industriale del quattordicesimo secolo.
 Da  allora i Movie Star Junkies hanno girato l'Europa in lungo e in largo e sono sbarcati anche negli Stati Uniti per un tour che li ha visti di spalla a band come thee oh sees, the lamps, demon's claws, blank dogs ecc. Nel 2012 arriva il loro terzo album Son Of The Dust  in cui il suono si fa più maturo, il songwriting più evoluto  e le influenze rimandano rimandano a Neil Young, Leonard Cohen. In autunno la band ha lavorato al nuovo album, che vedrà la luce il prossimo novembre.

READ MORE:
www.moviestarjunkies.com
https://it-it.facebook.com/moviestarjunkies


NINOS DU BRASIL
Ninos Du Brasil è un progetto le cui origini e provenienza sono rimaste avvolte nel mistero più nero fin da quando si è cominciato a parlare di loro.
Dediti a un'ardita quanto improbabile commistione di batucada e noise, samba ed elettronica, le loro sporadiche apparizioni live sono immediatamente divenute leggendarie probabilmente anche perché, non curanti del contesto (sia una sfilata di moda piuttosto che un lercio dimenticatoio in Belgio, il Festival Dissonanze o la Biennale di Architettura di Venezia) sono sempre riusciti a trascinare tutto il pubblico in scomposte quanto liberatorie danze.
Chi li ha visti narra di esperienze memorabili in grado di condensare in meno di mezz'ora le parate carnevalesche di Bahia, la fisicità dei concerti hardcore, la coralità delle tifoserie della curva e la techno primordiale.
in occasione della pubblicazione del loro primo album
"Muito N.D.B” i Ninos Du Brasil rivelano almeno in parte le loro identità e storie. Stupisce piuttosto scoprire che Ninos Du Brasil sono la formazione musicale con più ex membri di una delle band più rispettate, importanti, controverse e seguite nella scena hardcore/punk degli anni '90, i With Love.
Nasce proprio durante un tour dei With Love l'idea di Ninos Du Brasil in una delle tante assurde chiacchierate tra il cantante, Nico Vascellari, e il batterista, Nicolò Fortuni.
L'album d'esordio, intitolato "Muito N.D.B.", uscito a novembre per La Tempesta International è una sorta di versione sud americana di gruppi come Lightning Bolt, Black Dice e Men's Recovery Project.

READ MORE:
https://www.facebook.com/NinosDuBrasil?fref=ts

THONY
Nata in Sicilia da padre italiano e madre polacca, nel 2002 si trasferisce a Roma per studiare canto e musica; si iscrive all'Istituto europeo di design di Roma nel corso Sound Design dove si diploma nel 2009. Nel 2004 firma un contratto di edizione con Sony /ATV Music Publishing della durata di due anni, a cui non fa seguito la pubblicazione di un album. In seguito ad alcuni anni di live solisti, nel 2009  collabora con la band Jobi 4 con la quale pubblica un EP ed in seguito un LP .
Dopo questa esperienza decide di dedicarsi alla registrazione di un album solista, With the Green in My Mouth, prodotto indipendentemente nel 2010  insieme al fonico e produttore Stefano Mariani  e pubblicato poi solo sul web nel 2011.

Grazie a questo album pubblicato su internet, viene contattata da Paolo Virzì  per occuparsi della colonna sonora  del film Tutti i santi giorni in uscita nel 2012 . Dopo l'inizio dei lavori, Virzì decide di affidarle anche il ruolo di protagonista nel film, insieme a Luca Marinelli ; per questo film nel 2013 riceve la nomination al David di Donatello per la migliore attrice protagonista. Sempre nel 2012 ha pubblicato l'album Birds, prodotto da lei stessa e suonato insieme a Leonardo Milani, Zsuzsanna Krazsnai e Andrea Ruggiero. Per Flowers Blossom si aggiudica il Ciak d'oro nel giugno 2013 nella categoria "miglior canzone originale".

TIGER SHIT TIGER TIGER
I Tiger! Shit! Tiger! Tiger! sono un power-trio attivo dalla metà del 2006 che si è fatto conoscere tramite esibizioni adrenaliniche in giro per lo stivale. La tradizione più orgogliosa dell'indierock americano degli anni '90 incontra il postpunk. "Be Yr Own Shit" è il disco d'esordio della formazione, nelle cui otto tracce si percepisce a pieno l'anima live del gruppo. La band nel corso di questi ultimi due anni è riuscita a portare il suo sound negli USA. Dopo diversi live nel 2008 e nel 2009 la band è stata inviata partecipare al South By Southwest (SXSW) di Austin in Texas. La partecipazione al SXSW, è stata l’occasione in cui i Tiger! Shit! Tiger! Tiger! hanno presentato il loro nuovo Ep dal titolo “Whispers”, edito in Italia dall’etichetta To Lose La Track e distribuito da Audioglobe. L’intero artwork dell’ep è stato affidato ad Alessandro Baronciani, affermato illustratore e fumettista, nonché voce e chitarra degli Altro. Le quattro tracce contenute nella nuova pubblicazione per molti aspetti segnano l’inizio di un nuovo corso nel modo di fare musica da parte del trio, che senza perdere di vista le proprie attitudini e caratteristiche, ha cercato di traghettare il suo suono ruvido e schietto verso un indie rock  piu articolato e fantasioso, ricco di oscuri presagi tropical.

JD SAMSON - DJ SET
Jd Samson è meglio conosciuta come leader del collettivo Men e come parte del trio femminista-elettronico-punk Le Tigre.
 La carriera di JD come cantante, Dj e produttrice si è attestata per un decennio nell'intersezione fra musica, arte, attivismo e moda.
JD è sulla scena internazionale come Dj dal 2001 ed ha trovato la sua strada attraverso diverse scene e generi. Che stia suonando in club, in un museo o su una spiaggia, JD si concentra sulla "creazione di spazi dove le persone possano sorridere ed avvicinarsi". Negli anni JD è finita sulle pagine di un’infinità di magazine di musica, di moda e d’arte divenendo un sex symbol androgino e un’icona “nerdy-cool”.
READ MORE:
https://www.facebook.com/DJJDSAMSON


UMBERTO PALAZZO DJ SET
Umberto Palazzo è un dj, produttore e musicista operativo dalla metà degli anni ottanta. Membro fondatore di Allison Run e Massimo Volume come musicista si divide fra la carriera solista e il Santo Niente. Il tipico dj set è un ibrido di rock, elettronica e funky. La sua serata Rockwild si svolge attualmente presso il Qube Club di Pescara ed è arrivata al quindicesimo anno di esistenza.

READ MORE:
https://www.facebook.com/upalazzo


BIGLIETTI E PREVENDITE:
40 euro + d.p. venerdì 25 luglio
35 euro + d.p. Sabato 26 luglio
60 euro+d.p abbonamento venerdì e sabato
Prevendite disponibili:
www.ticketone.it <http://www.ticketone.it> call center 892 101
www.vivaticket.it <http://www.vivaticket.it> call center  892.234
www.ticket.it
www.mailticket.it

INFORMAZIONI AL PUBBLICO:
www.sirenfest.com
www.dnaconcerti.com
http://www.facebook.com/dnaconcertieproduzioni
info@dnaconcerti.com

https://twitter.com/dnaconcerti
siren@sirenfest.com

In collaborazione con KingKong Radio1, Rumore, www.sentireascoltare.com, www.zero.eu, www.deerwaves.com, Freakout.it, Festival dedicato a John Fante “Il Dio di mio padre”.


INFORMAZIONI ALLA STAMPA:
Annachiara Pipino - annachiara@dnaconcerti.com



Responsabile Comunicazione & Ufficio Stampa
DNA concerti
Lungotevere Flaminio, 38
00196 Roma

Tel. +39 (0)6 89560116
Fax +39 (0)6 83519972
www.dnaconcerti.com
Skype: annachiarapipino
Mob.: +39 320 0788497
Email: annachiara@dnaconcerti.com

P Please consider the environment - Do you really need to print this email?











blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl