L'Alba di Nathalie parte dal Parablò

La sua musica si ispirain granparte ad artisti anglosassoni, come Tori Amos, P.J. Harvey, FionaApple,Radiohead, Jeff Buckley, ma anche ad italiani come De André, De Gregorie aglichansonniers francofoni, come Serge Reggiani.

07/dic/2006 09.30.00 MArte_press Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giovedì 14 dicembre2006 -Parablò,via diPortonaccio 12 “ Roma“ Ingresso gratuito

Dopoisuccessi estivi e la partecipazione a diversi festival partnerMArteLive(PolinoMusicFestival, PofiRock, ecc) e reduce di un’ottimainterpretazione alMEI, Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, Nathalietorna a Roma per presentare il nuovo videoclip, "L'alba" al Parablò, via di Portonaccio 12

"L'alba"è il primo videoclip diNATHALIE, realizzato e prodotto da SoloBuio Videoproduzioni per laregia diCARLO ROBERTI, in collaborazione con il MArteLive. Immagini oniriche simuovonotra alienazione urbana e natura fiabesca in un gioco di rievocazione erivisitazione, attraverso situazioni particari, del mondo di "Alice nelpaese delle meraviglie".

Nathalienasce nel 1979 aRoma da famiglia italo-belga; inizia a scrivere le sue prime canzoniall'età di15 anni, prima alla chitarra, in seguito al pianoforte, strumento chestudiaper 2 anni; a 16 anni inizia a studiare canto. La sua musica si ispirain granparte ad artisti anglosassoni, come Tori Amos, P.J. Harvey, FionaApple,Radiohead, Jeff Buckley, ma anche ad italiani come De André, De Gregorie aglichansonniers francofoni, come Serge Reggiani. Nathalie scrive i testidelleproprie canzoni in italiano, francese e inglese.

Nathalienasce nel 1979 aRoma da famiglia italo-belga; inizia a scrivere le sue prime canzoniall'età di15 anni, prima alla chitarra, in seguito al pianoforte, strumento chestudiaper 2 anni; a 16 anni inizia a studiare canto. La sua musica si ispirain granparte ad artisti anglosassoni, come Tori Amos, P.J. Harvey, FionaApple,Radiohead, Jeff Buckley, ma anche ad italiani come De André, De Gregorie aglichansonniers francofoni, come Serge Reggiani.

Recentementele è stato assegnato (febbraio 2006) il "Premio SIAE per DEMO" 2006al The Place di Roma; nel giugno dello stesso anno ha vinto nellasezioneMusica di MArteLive; nel mese di luglio si è classificata al 2° postodelconcorso "Sapienza In Musica" organizzato dall'Università "La Sapienza" diRoma.

Ricordiamoche le iscrizioni perpartecipare alla prossima edizione di MArteLive sono aperte e dal 1°ottobre erimarranno disponibili fino ad aprile 2007. Per informazioni www.martelive.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl