MOTEL CONNECTION AL TEMPO ROCK - COMUNICATO STAMPA

Allegati

11/gen/2007 17.49.00 TEMPO ROCK Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 20 gennaio uno dei live-set più attesi di questo inizio di 2007. Sul palco del Tempo Rock di Gualtieri (R.E.), il noto live-club della bassa reggiana si esibiranno Motel Connection. Samuel, Pierfunk e Pisti (la voce dei Subsonica, il di loro ex-bassista e un DJ piemontese) celebrano la loro recente uscita discografica anche con una serie di concerti. Samuel, che già come cantante dei Subsonica sa bene come si fa a sedurre il pubblico in un live set, alterna microfono, macchine, chitarre e giradischi; Pierfunk è un vero e proprio scienziato del funk (e fino ai primi due dischi sempre dei Subsonica, era lui l'artefice delle linee di basso) sia che si tratti di usare strumenti che macchine; Pisti è quello dalla biografia più strettamente dance oriented, ma sono pochi i dj in Italia altrettanto comunicativi come presenza scenica. Nei live di Motel Connection la trama si infittisce, voci strumenti e macchine si incrociano in un'interazione rara - riuscendo a parlare sia chi è abituato a vedere solo concerti rock, sia a chi pratica con rigore l'alfabeto della club culture. Quindi sabato 20 gennaio un'occasione davvero unica da non perdere per vedere dal vivo i paladini dell'electro-rock al Tempo di Gualtieri (R.E.).
Con il singolo e il videoclip di "Nothing More" già in rotation su radio e tv, i 3 cercano di spingere al limite l'avanguardia sonora di Motel Connection, uno dei progetti dance-rock più importanti del BelPaese. Se con il precedente "Give Me A Good Reason To Wake Up" (figlia della soundtrack del film "Santa Maradona"), il trio sondava territori inediti anche per loro stessi. Con "Do I Have A Life?" (nuovo album uscito ad inizio novembre) il clan torinese capitalizza la padronanza acquisita e si spinge oltre per il passo successivo, ben attenti che non sia più lungo della gamba. Non si tratta solo di musica che pesta giù duro per amanti del dancefloor spinto: c'è qualche ambizione in più, come è giusto che sia. Le dodici tracce introspettive, maturate in una villa nel Chianti, guardano al lato meno commerciale della club culture e si interrogano sui massimi sistemi con testi in inglese usciti in gran parte dalla penna dello scrittore Enrico Remmer. Perché la vita - e la musica - sono fatte di continue evoluzioni, transizioni, scelte e connessioni, che poi sono alcuni concetti chiave dell'ultimo disco. Con questi modelli di riferimento ben chiari, Pisti si trasforma nell'alchimista dei beat in un perenne bilico tra minimal, rock, techno e house, Pierfunk gioca a fare il Signore dei Bassi mentre Samuel si destreggia nell'arte del vocalist subliminale, riuscendo anche a rubare la scena in alcuni brani più simili alla forma canzone dei vecchi Subsonica. Il concerto di Motel Connection al Tempo inizierà alle ore 22.00 per un live che durerà circa 2 ore. Al termine del concerto ci sarà la possibilità di ballare fino alle 04.00 del mattino sulle 4 piste del Tempo, una delle quali dedicata interamente al sound di Subsonica e Motel Connection con un djset esclusivo.
Prezzo d'ingresso live+djset 13 euro, mentre dalle 23.30 in poi ingresso 11 euro con consumazione omaggio (intero) e 10 euro con consumazione omaggio (ridotto), per maggiori info: www.temporock.it.
 
Ivan
Direzione Artistica Tempo Rock
www.temporock.it
info@temporock.it
ivan@temporock.it
msn:tempo.rock@hotmail.it
339.89.24.666
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl