Grande musica d'autore a Candida: successo di Varnadi e Notturno Concertante

12/ago/2007 11.20.00 Donato Zoppo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Soddisfazione per la terza edizione di Candid'Autore, che conferma la bontà del progetto e degli artisti coinvolti

Portare la musica d’autore, quella più sofisticata, da seguire con attenzione e partecipazione, nelle piazze è un progetto ambizioso: per la terza volta lo staff di Candid’Autore riesce nel suo intento, consegnando alla splendida Piazza dei Martiri di Candida (AV) una serata all’insegna della miglior musica italiana. Quest’anno poi, l’evento ha avuto una marcia in più per il coinvolgimento di due formazioni campane, che la direzione artistica guidata da Luigi Cavallone ha fortemente voluto.

L’apertura di Luciano “Varnadi” Ceriello, eclettico cantautore veneto-partenopeo, ha confermato l’interesse per i ragazzi di Candida verso una canzone d’autore contaminata e anomala. Varnadi è un animale da palcoscenico e un uomo di spettacolo: benché i suoi live siano più adatti a contesti teatrali, nei quali la vena attorale viene fuori con maggior naturalezza, la piazza ha gradito le sue canzoni intense, struggenti, come Canto della vita (appena uscito come singolo per Afre Music), Padre muovimi i fili e Deserti irreali. In quest’ultima Varnadi si è esibito alla fisarmonica, e in generale ha mostrato attenzione al dettaglio strumentale, portando con sé l’ottimo Max Cermola, che ha affascinato la piazza con il suono sempre fascinoso dello Stick, il polistrumentista Andrea Petruzziello, abile nel districarsi tra flauto, chitarre e tastiere, la vocalist Vera, presenza determinante per gli intrecci vocali.

Canzone d’autore, ma molto sui generis, come quella del Notturno Concertante. La storica formazione irpina - 23 anni di gloriosa attività - è tornata a Candida dopo un concerto tenuto nel 1989: erano i tempi del new progressive, dell’art rock romantico e fiabesco, oggi invece Lucio Lazzaruolo e Raffaele Villanova hanno completato la propria evoluzione, schierandosi con una formazione a settetto finalmente trascinante, ispirata, matura. Con la nuova entrata Giuseppe Relmi, vocalist capace e spigliato, i brani del nuovo Notturno acquistano una marcia in più, un piglio più “alto”, con quel folk rock che prende la verve del jazz, la contaminazione del prog e i ritmi sereni della musica celtica. Una proposta ormai definita che trova nell’intreccio tra chitarre acustiche, violino e sax soprano una cifra stilistica precisa, che presto approderà su disco, con l’imminente album Transparent Music, di prossima pubblicazione.

Bilancio positivo per la terza edizione di Candid’Autore, un’iniziativa che consolida la tradizione e conferma Candida come paese “eletto” per certe iniziative musicali più raffinate e meno nazional-popolari.
 
Link con foto:
http://tinyurl.com/25vfc5

 
 


Donato Zoppo
Via Aldo Moro 159
82018 S. Giorgio del Sannio (BN)
Tel. Mobile: 320-8659263 / 349-4352719  
Tel. fisso: 0824 49990

MovimentiProg: http://www.movimentiprog.net 

La tua mail nel 2010? Creane una che ti segua per la vita con la Nuova Yahoo! Mail
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl