Petizione

30/mar/2008 15.20.00 Riccardo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nel 2007, Guillermo Vargas Habacuc, un finto artista, prese un cane di
strada, lo legò ad una corda corta ad un muro di una galleria d'arte e
lo lasciò morire lentamente di fame e di sete:
Per parecchi giorni, l'autore di questa orribile crudeltà e i
visitatori di questa galleria d'arte sono stati spettatori impassibili
dell' agonia del povero animale, fin quando finalmente è morto per
inanizione, dopo aver passato per un doloroso, assurdo ed
incomprensibile calvario.
Ti sembra forte ???
Questo non è tutto: la prestigiosa Biennale Centroamericana di Arte ha
deciso, incomprensibilmente, che la bestialità che aveva appena commesso
questo individuo è arte, ed in questo modo tanto incomprensibile
Guillermo Vargas Habacuc è stato invitato a ripetere la sua crudele
azione in fortuna Biennale in 2008.
OSTACOLIAMOLO!!!



Firmate qui: http://www.petitiononline.com/13031953/petition.html, non
bisogna pagare, né registrarsi, né niente di pericoloso, e vale la pena,
per inviare una petizione e che questo uomo non sia apprezzato né
chiamato 'artista' per un atto tanto crudele, per simile insensibilità e
piacere per il dolore altrui.


È molto facile, tarda 10 secondi ed è sicuro, se perdiamo il tempo
rinviando sciocchezze in cui nessuno crede, possiamo allora dedicare un
po' di quello tempo a cercare di evitare che un altro animale innocente
soffra la crudeltà di questo o di altri sadici e ripugnanti 'esseri
umani':



RINVIA QUESTO MESSAGGIO A TUTTI I TUOI CONTATTI, PER FAVORE.

Pd: se metti il nome del 'artista' in Google escono le foto da questo
povero animale, e ti usciranno sicuramente anche pagine web dove potrai
contastarlo e vedere che è verità.
Scopri il Blog di Yahoo! Mail: trucchi, novità, consigli... e la tua opinione!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl