MUSICA: SANGIORGI, =?UTF-8?B?wpEgJ0FMIE1FSSAyMDA4IElMIMKRNjggREkg?= =?UTF-8?B?TUFSSU8gQ0FQQU5OQSBFIExBIE1JTkFDQ0lBIERFTEzCkidFTlBBTFMnwpI=?=

E'Â'quanto annuncia Giordano Sangiorgi, da dodici anni organizzatore del Meetingdelle Etichette Indipendenti che si terrà il 28, 29 e 30novembrea Faenza, manifestazione che negli ultimi tempi ha fatto dacatalizzatoredi tutto il mondo musicale italiano, portando alla costituzione ditavoli diconfronto tra gli operatori del settore, protagonisti anche del dialogocon leistituzioni.

20/giu/2008 02.20.00 MN Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MUSICA:SANGIORGI, ‘ 'AL MEI 2008 IL ‘68 DI MARIO CAPANNA E LA MINACCIADELL’'ENPALS'’

Allarassegna indipendente anche i 15 anni di carriera di Daniele Silvestrie lÂ’'addioalle scene dei La Crus.
 
“"Il’68 con Mario Capanna e la risposta alla minacciadell’ENPALSalla discografiaindipendente saranno tra i momenti più importanti del MEI 2008"”. E'’quanto annuncia Giordano Sangiorgi, da dodici anni organizzatore del Meetingdelle Etichette Indipendenti che si terrà il 28, 29 e 30novembrea  Faenza, manifestazione che negli ultimi tempi ha fatto dacatalizzatoredi tutto il mondo musicale italiano, portando alla costituzione ditavoli diconfronto tra gli operatori del settore, protagonisti anche del dialogocon leistituzioni.

"Il MEI2008 Â-- continua Sangiorgi -Â- avrà momenti musicali importanti, come i15 annidi carriera di Daniele Silvestri, o l'Â’addio alle scene dei La Crus, mavivràanche momenti delicati, come il dibattito sulla normativa Enpals chevedrà lapresenza del Vice Presidente della Commissione Lavoro della Camera,GiulianoCazzola. Inoltre stiamo lavorando già da qualche mese per riconfermare,anziaumentare l'Â’importanza della nostra manifestazione che vieneapprezzata da unpaio di anni anche all'Â’estero, e che spero diventi sempre di più ilmomentoideale in cui raccogliere le idee e trovare il modo di rilanciare ilsettoremusicale e culturale italiano, sempre più in crisi”".
"Questa edizione del MEI - conclude Sangiorgi - sarà particolarmenteattenta alle multiculturalità, con spazi dedicati ad artisti italianidi variaispirazione, come la cultura rom, le culture di origine regionale e lafusionedi linguaggi colti con quelli popolari, e grande attenzione sarà datacomesempre ai giovani, con l'isituzione di due riconoscimenti allerivelazioniindie rock e indie pop dell'anno"

L'edizione2008 del MEI, oltre alla presenza di Mario Capanna, cheporterà aFaenza uno spezzone del suo spettacolo "Formidabili quegli anni",assieme a Giulio Casale, confermerà gli appuntamentitradizionalidel MEI, come il PIMI e il PIVI, i premi ufficialidella rassegnaindipendente, e quelli organizzati assieme alle riviste Il Mucchioe Musica &Dischi. Tanti anche i convegni sull'attualità del mondo musicale eculturale italiano. Oltre a quello citato sulla normativa Enpals, cisaràquello sul ‘68 in musica organizzato da Enrico De Angelis,quellosul “fenomeno musical”, e quello sulla scena musicale italiana deglianni’80 con Statuto, Lilith, Gianni Maroccolo e tanti altri artistidell'epoca.

Tanteanchele novità della prossima edizione dei MEI, come la rassegna MEId'Autore,che ospiterà i vincitori provenienti dai più importanti festivalitaliani conospiti di grande rilievo, in collaborazione con Enrico Deregibus delClub Tencoe tanti altri.
E' confermata anche per il 2008 l'esposizione di strumenti musicali diSuono Italia,  prodotti da grandi artigiani di qualità del madein Italy.

Spazioancheall'editoria, con gli abituali incontri della Casa di Booklet –sifesteggeranno i 10 anni di Editrice Zona – e spazio anche al cinema,alladanza, alla poesia con il Festival della Poesia di Genova, alla moda.

Sarà unMei2008 votato alla multiculturalità musicale e alle nuove tendenzegiovanili. Infatti,riconoscimenti speciali andranno ad Alexian Santino Spinelli chehaportato la cultura musicale rom e sinti in Italia, a Davide Van DeSfroos cheha fatto diventare un fenomeno di massa la canzone in dialetto deilaghilombardi, e al pianista italo-albanese Markelian Kapedani chehaprodotto con la Red Records un lavoro che cerca di svilupparecontemporaneamente i linguaggi del jazz e della musica balcanica, tuttiesempidi come si può contrastare la tendenza all'omologazione musicale dellemultinazionali. Tra le rivelazioni indie rock e indie pop i giornalistimusicali hanno già indicato i primi nomi: Le Lucidella Centrale Elettrica perl'indie rock, già ospite al Meilo scorso anno nella rassegna Indipendulo, LaraMartelli  perl'indie pop, amica delMei da tempo,The Niro per unpremio speciale, vera e propria rivelazionedell'anno e gli Hugaflame,fenomeno esplosivo di Youtube con piu' di 50 milaclick sul loro video.

E’ poiconfermata la presenza dei più importanti festival musicali di settore,tra cuiIndipendulo a cura di Trovarobato e Magazzenobis sull’indierock, HipHop MEI curato da Piotta, il festival Funky a cura di BobbySoul,Punkadeka sulle nuove tendenze punk a cura di Fulvio DevilPinto, i Dischida RottAmare della Cinico Disincanto, un evento dedicato all'amoreper lamusica  e al baratto con i cd, Laratro, festa folk rockcurata da Annibale Bartolozzi di Upr, il MEI World con leultimeproposte etnofolk del nostro paese e tanti altri festival capaci diincrociarestili e generi per dare la migliore fotografia delle nuove tendenzemusicali.
Ritornerà anche il circuito del MEI Fest conMarteLive, con i suoi 60 concorsi per band emergenti inItalia, la partnership con il Giffoni Music Concept, cheporterà al MEItutti e 5 i suoi finalisti dell'edizione 2008, il
PrimoMaggioTutto l'Anno e tantialtri festival.

 

 

Per infosul MEI: 0546.26304,  mei@materialimusicali.it, www.myspace.com/mei_italy

 -- Giuseppe Catalano - MN Italia06-853763giuseppe.catalano@mnitalia.com   

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl