La Fame di Camilla in concerto a Molfetta il 9 luglio

07/lug/2008 16.00.00 Newsletter La Fame di Camilla Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Un'altra data estiva in arrivo per la indie-rock band LaFame di Camilla.
Mercoledì 9 luglio, a partire dalle ore 21 circa, laband italo-albanese si esibirà a Molfetta nell'ambito dellarassegna "Suoni Contro", organizzata dal gruppo 236 di AmnestyInternational. La manifestazione prevede un concerto ogni mercoledì dal2 al 30 luglio presso la Gelateria Lena (via Banchina Seminario) persensibilizzare di volta in volta gli spettatori su di un temaspecifico. Mercoledì 9 sarà la volta della campagna "Mai piùviolenza sulle donne", che chiede ai capi di stato mondiali, alleorganizzazioni e ai comuni cittadini di impegnarsi per far sì chel'uguaglianza di diritti e protezione garantita dalla Dichiarazioneuniversale dei diritti umani diventi effettiva per tutte le donne delmondo.
Per informazioni:
http://www.myspace.com/amnestyinternational236

Il gruppo è attualmente in gara al festival Suonia SudEst ed ha vinto l'Arè Rock Festival 2008, dove è statoscelto dalla giuria di qualità composta da Marcello Balestra (direttoreartistico Warner Music Italia),RobertaBalzotti (giornalista Rai), Giuseppe Dimiccoli (GazzettadelMezzogiorno) eAntonio Ranalli (Musicalnews.com, Jam e Vintage, direttoreresponsabilediMusikbox).
Sabato 12 luglio alle ore 17 sarà in tv adOperazioneSoundwave, talent-show di MTV e Coca-Cola dedicato agliartisti e aigruppiemergenti.


Formazione:
Ermal Meta - voce, chitarra, piano
Giovanni Colatorti - chitarra
Dino Rubini - basso
Lele Diana - batteria, sequenze


Biografia
La band si forma nel 2007 dall’incontro quasisimultaneo dei quattro componenti. Ermal (ex Ameba4, già a Sanremo2006, alle spalle un disco pubblicato con Sugar con la produzione diCorrado Rustici), Johnny (ex Melissa Lake, band molto attivanell'underground alternativo pugliese per diversi anni, e maestro dichitarra classica), Lele (ex AyeDavanita, band indie-rock di grandeesperienza live) e Dino (bassista molto eclettico con esperienze chevanno dal prog alla psichedelia, dall'indie al trip-hop del Bristolsound e maestro di basso elettrico alla sede distaccata della CPM diVerona) mettono insieme le loro molteplici esperienze di live e i lorolunghi studi di musica. Il progetto ha tuttavia appena iniziato aprendere le sembianze che cerca e il continuo mutamento gli dànutrimento e cambia le sue forme. Probabilmente è questa la suaidentità: non averne solo una, ma tutte quelle che l’animo umano puòcontenere. Da subito la band inizia un lavoro frenetico in studio equasi contemporaneamente live. Nascono brani in diverse lingue:italiano, inglese e albanese, quest’ultima lingua madre del cantantedella band. L’approccio quasi “letterario” alla musica da parte ditutt’e quattro dà alla band una percezione diversa del lavoro che stacompiendo. Un’importanza rilevante viene pertanto data ai testi:leparole si devono adagiare sulla musica prendendone quasi la forma! Ilgruppo ha ben presto ottenuto riscontri positivi di pubblico e critica.Invitati al prestigioso festival “Aritmia Mediterranea”, sono stati poiscelti come rappresentanti della manifestazione al “Meeting delleEtichette Indipendenti” (M.E.I) di Faenza a Novembre 2007. Ad agostodel 2007Ermal si esibisce con i Rezophonic a Carpignano Salentino al fianco diLivio Magnini (Bluvertigo), Max Zanotti (Deasonika), Mario Riso, ecc.Nel 2008 il gruppo è stato scelto da discografici, giornalisti eaddetti ai lavori tra oltre 300 band per partecipare a format-contestdi Luca Nesti Area 24 ed è stato tra i 6 finalisti scelti dalla giuriadi qualità. Ha suonato inoltre alla finale regionale dello Sziget SoundFest e ha vinto la seconda edizione del concorso nazionale Arè RockFestival, nella finale del 27 giugno, dove la giuria composta daMarcello Balestra (direttore artistico Warner Music Italia),RobertaBalzotti (giornalista Rai), Giuseppe Dimiccoli (Gazzetta delMezzogiorno) eAntonio Ranalli (Musicalnews.com, Jam e Vintage, direttore responsabilediMusikbox) li ha selezionati tra i sei finalisti (su 30 partecipanti e122 iscritti).
Intanto La Fame di Camilla ha ultimato undisco autoprodotto dal titolo omonimo e diversi loro brani vengonotrasmessi su radio locali e non (Radio Deejay-B Side, programmacondotto da Alessio Bertallot,Controradio, Radio Rai 1 Spazio Demo eDemo Special, Radio Sound-The cavern club_da Bari verso il successo,Radio 101, l'inglese Radio Reverb, ecc.). La Fame di Camilla hacondiviso il palco in questi anni con Ministri, TheSecond Grace, Giorgio Canali e Rossofuoco, Orange, The Hormonauts, TreAllegri Ragazzi Morti, Radicinel cemento e Chop Chop band. Il 12 luglio sarà in tv adOperazioneSoundwave, talent-show di MTV e Coca-Cola dedicato agli artisti e aigruppiemergenti.

La Fame di Camilla
http://www.myspace.com/lafamedicamilla
Per contattare la band, utilizzare la mail: lafamedicamilla@gmail.com


Attenzione:questa mail vi giunge in relazione alla vostra attività giornalistica,musicale o di promozione radio-televisiva. Qualora non siateinteressati a ricevere ulteriori comunicazioni,  segnalatecelo inviando un messaggio con oggetto "remove" e vi cancelleremo dallenostre mailing-list.  E'  possibile che per errore i comunicati vigiungano due volte: ci scusiamo per il disagio qualora ciòdovesse verificarsi.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl