COMUNICATO STAMPA: domenica 17 agosto la "J.Futura Orchestra" a Bertinoro per il JCE

16/ago/2008 12.20.00 JCE - Festival Musicale Estivo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Salve,

invio il comunicato stampa di cui all'oggetto con preghiera di pubblicazione.

Allego alcune foto della J Futura Orchestra in concerto a Bertinoro nel 2007.

Per ulteriori informazioni potete contattarmi al 347/4948654 o al 320/9274942.

Grazie, cordiali saluti.

 

Marco Benini

Ufficio Stampa Festival Musicale Estivo JCE

----------------------------------------------------------------

 


LA J. FUTURA ORCHESTRA A BERTINORO PER IL JCE
 
Domenica 17 agosto appuntamento con la musica classica a Bertinoro per il 12° Festival Musicale Estivo JCE. Presso il cortile dell'Ex-Seminario, ad un passo dalla Rocca, alle 21,30 salirà sul palco la J. Futura Orchestra diretta dal M° Maurizio Dini Ciacci.
La J. Futura Orchestra, che ritorna dopo il successo dello scorso anno, quando accompagnò il grande Renato Sellani nel concerto finale dedicato a Gershwin, è un'orchestra giovane per definizione: è composta infatti da musicisti selezionati tra i 18 e i 30 anni. La lettera J sta per Junior, Jeunesse, ma anche Joy, Jump, Joke, Juego... il progetto di Dini Ciacci, che ne è anche direttore artistico, è quello di fondere una didattica mirata e consapevole con l'attività concertistica a livello nazionale, il tutto in un'ottica di condivisione, gioia ed energia. E l'entusiasmo dei suoi musicisti arriva dritto al pubblico, grazie ad uno stile esecutivo di grande freschezza.

Il programma prevede: l'Ouverture in Do minore op. 62 "Coriolano" di L. V. Beethoven e la Sinfonia n.94 in Sol maggiore "La Sorpresa" di F. J. Haydn. I biglietti costano da 6 a 8 euro; per informazioni o prenotazioni www.bertinoromusica.it o 0543/446553.

Il Festival JCE prosegue poi lunedì 18 alla Pieve di Polenta con il concerto di musica ebraica antica di Enrico Fink e il suo Ensemble Lucidarium.


Maurizio Dini Ciacci si è diplomato in pianoforte presso il Conservatorio di Trento, in Composizione a Verona e in Direzione d’Orchestra a Milano; si è successivamente perfezionato presso la Musikhochschule di Monaco di Baviera.

Premiato più volte in concorsi pianistici nazionali ed internazionali (Cortot - 1976), ha svolto attività solistica e cameristica in duo con il fratello Diego, oboista, con i violinisti Enzo Porta e Pierre Amoyal, in duo pianistico con Lorenza Mascagni ed Isabella Turso, con il Quintetto a fiati italiano, con i Solisti dell’Orchestra della Toscana ed altri. Dal 1980  si è dedicato principalmente alla direzione d’orchestra ed in particolare alla musica moderna e contemporanea, soprattutto in seguito alla pluriennale collaborazione con Luciano Berio.  In veste di direttore ha collaborato con artisti di fama presentando programmi articolati, senza limitazione di stili e tendenze. Fra le “voci” vanno ricordate: Kim Criswell, London Voices, Ian  Honeyman, Linda Hirst, Michelle Crider, Nicholas Isherwood, Elio, Arnoldo Foà, Emma Kershaw, Irene Oliver, Greta de Reyghere, il Coro della Gioventù Musicale mondiale, il Coro della Sat. Fra gli strumentisti: Barry Tuckwell, Bruno Canino, Rocco Filippini, Francois-Joel Thiollier, Dino Asciolla, Pascal Rogé, Antonio Ballista, Matts Rondin, Pierre Amoyal, Heinz Holliger, Stefan Milenkovich, Anna Kravtchenko. Ha diretto numerose orchestre (RAI di Roma e Napoli, Haydn di Bolzano e Trento, Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra della Toscana, del Teatro La Fenice, Internazionale d’Italia, del Festival Donizetti di Bergamo, Filarmonica di Liegi, della Svizzera Italiana, Musica Vitae di Vaxio, Sinfonica di Madeira, Kanagawa Orchestra di Yokohama. Ha partecipato a numerosi festival italiani ed internazionali, dall’Europa al Giappone. In campo operistico ha collaborato con registi quali Pierluigi Pizzi, Patrick Guinand, Giancarlo Cobelli, Joel Lauwers, Giuliano Montaldo. Ha effettuato registrazioni discografiche (Ricordi, AS, Polygram, Naxos, Vox e CPO) e radiotelevisive in Italia, Francia, Belgio, Svizzera. Dal 1979, anno della creazione, è stato fino al 2005  responsabile artistico del Festival Musica ‘900 di Trento.  Attualmente è Direttore artistico del Concorso Internazionale “A. Pedrotti” per direttori d’orchestra, e, dal 1998, Direttore musicale di “PocketOpera”, associazione per la diffusione del teatro musicale da camera, con la quale ha svolto un’intensa attività presso Istituzioni e Festival di prestigio. Dal 2006 è direttore artistico e musicale dell’Orchestra giovanile nazionale J.Futura. Nel 2001, fra l’altro, è stato invitato a tenere delle Masterclass con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Superiore di Musica di Parigi, con la quale ha effettuato dei concerti alla Cité de la Musique.  Dal 2001 al 2003 è stato responsabile della programmazione di musica contemporanea presso il Festival di Barga. E’ presente  nelle giurie di prestigiosi Concorsi internazionali. E’ titolare della cattedra di Esercitazioni orchestrali presso il Conservatorio “B.Marcello” di Venezia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl