RITORNA LA LEGGENDA DEGLI OPUS AVANTRA: DVD E LIVE

Allegati

13/ott/2008 17.18.49 L'altoparlante diffusione di notizie e suoni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 


                       

Opus Avantra

Viaggio Immaginario

(Cramps Records, 2008)

Out on October 21st, 2008

Il gruppo fondamentale del Progressive italiano

                            si è riunito!

Distribuito in esclusiva da Self (www.self.it)

Esce il Dvd del Concept Concert degli Opus Avantra,

il concerto eseguito a Tokyo per il ventennale del Club Città,   teatro che ha consacrato le formazioni fondamentali

del Rock Progressive italiano degli anni ’70.

Il loro dvd prodotto dalla storica etichetta Cramps Records

è stato in grado di contenere 2 ore di musica dal vivo

in edizione integrale,

   Opus Avantra si ripresenta più vivo che mai al pubblico,

in un live travolgente,  a conferma del carattere evolutivo della propria Musica. Il dvd sostanzialmente riassume l'opera  degli Opus Avantra: la passione di “Introspezione” che ha confermato la voce di Donella del Monaco e la preparazione del nuovo Ensemble, l’eleganza di “Lord Cromwell” rinvigorito dagli interventi solistici di Alfredo Tisocco al pianoforte, unico nella sua esecuzione, dal gran coda ai sintetizzatori e infine la performance avanguardista rafforzata da un intendimento strumentale sensazionale di “Strata” e               Lyrics”.

Il gruppo tra i più seguiti dal mondo progressive.

Valutatissimi i loro vinili.

Introvabili le esibizioni dal vivo.

www.myspace.com/opusavantra

 

 

 

 

 

 

Gli Opus Avantra sono un gruppo italiano progressive nato negli anni Settanta non solo come gruppo musicale ma soprattutto come movimento estetico sperimentale. Unico nel suo genere, ha unito insieme musica classica contemporanea con avanguardia e leggere influenze di rock progressivo, con un risultato originale. Gli Opus Avantra si sono formati in Veneto nel 1973 da un nucleo composto dal soprano Donella Del Monaco, nipote del celebre tenore Mario Del Monaco, (concept, voce e testi), dal pianista-compositore Alfredo Tisocco (direzione ensemble, musiche, pianoforte e tastiere), dal filosofo Giorgio Bisotto (ideologo e... istrione) e dal produttore Renato Marengo. Avvalendosi della collaborazione di tanti musicisti esterni, pubblicarono il primo album nel 1974, Opus Avantra - Donella Del Monaco (più noto come Introspezione, dal titolo del primo brano) per la famosa etichetta Trident e l’anno successivo Lord Cromwell (etichetta Artis Records). Il nome è diviso in tre parti e deriva dai loro interessi principali: OPUS (opera) AVAN (avanguardia) e TRA (tradizione). Questo nome sintetizza l'ideologia del gruppo che intende porsi come movimento di avanguardia musicale che tuttavia affonda le radici nello studio e nel recupero della tradizione: l'innovazione, cioè, ritenuta fondamentale come linguaggio della contemporaneità, non può essere contrapposta alla tradizione ma piuttosto nasce dalla sua rivisitazione e rilettura in chiave attuale. Opus Avantra non è solo un gruppo, ma una visione estetica di superamento di tutti gli integralismi dei vari "generi" e "stili" per un’apertura a mondi musicali diversi tra loro. Prende dunque liberamente dagli ambiti pop sinfonico e dall´etnico, dalla canzone come pure dal jazz contemporaneo, dall´elettronica sperimentale e dall´alea, ricercando sempre comunque un filo conduttore, un senso di "rock in opposition". Questo filo viene delineato da un equilibrio misurato, da una attenta calibratura del mix, nell'idea di creare un nuovo linguaggio senza frontiere di generi musicali, un linguaggio che possa fondere il nostro passato e il nostro futuro. Un linguaggio che possa essere facilmente fruibile da tutti, ma a suo modo colto ed innovativo.Opus Avantra è stato un precursore di tutti i movimenti borderline o fusion.

 

 

Discografia

1974. Introspezione. Prima opera discografica degli Opus Avantra, dove l’unione delle varie esperienze concertistiche e stilistiche porta ad un soggetto e ad un’idea musicale completamente innovativi. Una composizione elettronica e concreta per l’ ensemble più innovativo d’ Italia, nata dall’esigenza di superamento dello stato di impasse in cui si trovava il mondo musicale di quegli anni. Un disco inciso tanto da suoni quanto da concetti filosofici, che non nega sicuramente la validità della musica contemporanea e dei progetti pop, ma che, anzi, recependoli come un momento dell’esperienza musicale, con un atteggiamento sperimentalistico ad oltranza, recupera quel rapporto fondamentale e imprescindibile tra Arte e Popolo.

1975. Lord Cromwell, Plays suite for seven voices .. La seconda opera del gruppo è uno studio sulle varie possibilità timbriche e ritmiche delle tastiere, affidato e dedicato al genio compositore ed esecutore di Alfredo Tisocco. Lord Cromwell è l’idea di descrivere musicalmente dei fatti, delle situazioni, dei concetti, attribuendo loro titoli precisi, per cui la musica viene ad avere la funzione chiarificatrice o amplificatrice del concetto. Giorgio Bisotto, filosofo del gruppo, la definisce “musica a programma”: superbia, avarizia, lussuria, ira, gola e invidia. Un conflitto tra il bene e il male, tra lo strumento antico, il clavicembalo, e lo strumento moderno, il sintetizzatore.

1989. Strata. La realizzazione di Strata, a 15 anni dall primo album, risponde alla necessità, da parte dell’ensemble, di far il punto di una situazione psicologica ed epocale, dopo un arco di tempo in cui una generazione ha avuto modo di mutare idoli e miti. L’opera riprende, anche nei titoli dei brani che la compongono, stati funzionali del cervello e del comportamento umano. Uno studio che intacca, per certi aspetti, la stessa scrittura tradizionale, un volo attraverso i diversi “stati mentali”, in un sogno realizzabile, le cui fasi vengono alternativamente sottolineate dalla voce (stato di coscienza) e dall’ensemble (stato di subcoscienza). Strata percorre la via di una armonica ed articolata fusione tra suoni “naturali” e suoni “campionati-sintetizzati”, con l’utilizzo di una tecnica compositiva che amalgama assieme musica “consequenziale” (Tics, Fase dello specchio, Ritmo alfa), “cosmica totale” (Canto alla notte, Canto a un Dio nascosto), “neocontemporanea” (Quiete e tumulto, Danza degli oggetti liberati) e “postprogressiva” (Vertigine, Canto incompiuto, Canto prima dell’alba).

1995. Lyrics. Ovvero “Viaggio arcano e metafisico”, è una totale immersione nei suoni del passato, attraverso le macchine del futuro. In quest’opera, Alfredo Tisocco cattura e manipola, a proprio piacimento, le sensazioni e le vibrazioni sonore dei componenti dell’ensemble, in una violenza per lui quasi dolce, assaporata e alimentata dal potere che “Mister Computer”, l’amico alieno, gli regala ad ogni richiesta. La lirica rimane sempre viva, l’anima si esprime attraverso le complesse modulazioni del canto (voce o strumento), distinto solo dalla personalità dell’interprete; nella melodia si esprime la passione, il pensiero, il mondo psichico dell’artista. Lo stesso Tisocco dichiara: “È una sensazione fantastica, scegliere i suoni vivi, modificarli e usarli a completamento ritmico; farli volare nello spazio della partitura sonora con una intensa gradazione di colori, per dare una nuova forma e vitalità all’opera. Lyrics risulta un’opera modernissima!

Appuntamenti recenti. Il recente concerto a Tokyo.

I dischi di Opus Avantra, da Introspezione a Strata, sono oggi regolarmente ristampati in Giappone (etichetta giapponese Strange Days) e il successo che queste edizioni hanno ottenuto nel corso degli anni in questo paese ha suggerito ai tre storici fondatori (Donella Del Monaco, Alfredo Tisocco e Giorgio Bisotto)insieme alla Cramps Music di organizzare un happening per far conoscere al pubblico orientale le evoluzioni di OpusAvantra in live. Lo storico gruppo dopo l´anteprima a Bucarest in Romania (al teatro Arcub il 20 marzo) ha debuttato a Tokyo al famoso Club Città il 12 aprile 2008. Il nuovo ensemble è formato da: Donella Del Monaco (voce), Alfredo Tisocco (tastiere), Giorgio Bisotto (Magister Tenebrarum), Mauro Martello (flauti), Valerio Galla (batteria) con The Opus String Ensemble (due violini, viola, violoncello elettrificati), Alan Walter Bedin (suono , luci e ideazione scenografica).Sono stati eseguiti tutti i brani di Introspezione, l´album di esordio del 1974 e una selezione di brani dagli altri tre CD, Lord Cromwell (1975), Strata (il viaggio che prosegue nel 1989) e Lyrics (1995)."Viaggio immaginario" è un concept-concert velato di una teatralità apparente che accoglie segni ad un tempo gestuali e sonori, sospeso in quell´impalpabile confine fra movimento e suono.

Prossimi appuntamenti. Opus Avantra si ripresenta più vivo che mai al pubblico, in un live travolgente, a conferma del carattere evolutivo della propria musica, riassumendo l'opera  del gruppo.

10-21-2008 21.00 presso Teatro Auditorium di S. Margherita Venezia

Campo S. Margherita 3689 (Dorsoduro), Venezia. Info line 338 9167948 Il gruppo apre il mini Tour italiano nella città della cantante Donella Del Monaco e del filosofo Giorgio Bisotto.

 

10-23-2008 19.00 presso Fondazione Mudima Milano

Via Tadino, 26, Milano, 20124. info line 02 29409633 Opus Avantra in collaborazione con Gino di Maggio e la Mudima, fondazione per l’ Arte Contemporanea, presentera’ una performance in pieno stile Cramps!

10-24-2008 21.00 presso Auditorium Di Alma Ruggiero La Spezia

Via Claudio Monteverdi 117 (19122), La Spezia Ingresso: 8,00 €. Info line 340 4178914 Concept Concert degli Opus Avantra in collaborazione con l’ Associazione Musicale Culturale "Musicalmente" e l’ amico Stefano Leoni.

10-28-2008 21.45 presso club Stazione Birra Roma

Via Placanica 172, 00118 Roma Ingresso: 10,00€. Un Grande appuntamento musicale presso “Stazione Birra”: il migliore Live Club di Roma. La direzione artistica di Guido Bellachioma in collaborazione con il prestigioso marchio discografico Cramps Records.


UFFICIO STAMPA CRAMPS: L'AltopArlAnte - www.laltoparlante.it - info@laltoparlante.it - Fabio Gallo  348.3650978
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl