Faenza_Estate_2002_-_Martedì_23_luglio_live_ con_i_Morr?ÿ?Windows-1252?Q?igan's_Wake_-_Presentazione_nuovo_cd

19/lug/2002 15.28.28 Materiali Musicali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
A tutte le Radio e a tutti i Siti
N. 2 Biglietti Omaggio per il 23 luglio  per ogni media che decida di fare giochi per i propri ascoltatori e navigatori e dare notizia del concerto e delle cose realizzate come Faenza Estate 2002.
Grazie e buon lavoro.
POtete decidere e poi mandarci i nominativi dei vincitori che si presenteranno alle ore 20,30 alla Biglietteria della Piazza Nenni, già della Molinella, a Faenza, di fronte al Teatro Masini di Faenza.
 
 

 

Faenza, 18 luglio 2002
 
 
Comunicato Stampa
 
 
Prosegue il successo di Faenza Estate - Dopo le oltre 2 mila presenze nelle prime tre serate nonostante l'incertezza del maltempo che ha obbligato il rinvio della data di Wayne Hussey
PARTE "MILLETNIUM", DUE APPUNTAMENTI CON LA MUSICA ETNICA: MARTEDI' 23 LUGLIO ARRIVANO I MORRIGAN'S WAKE CON LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO CD "ATLANTIC SUNRISE"
Il 30 luglio i percussionisti senegalesi Baje Fall, poi in agosto il giovedì 1° agosto l'atteso "Match di Improvvisazione Teatrale" per la prima volta a Faenza e settesere dopo giovedì 8 agosto il cantante dei Quintorigo John De Leo con i Von Pips guidasti da Antonio Gramentieri alla chitarra e Pippo Guarnera all'organo hamond.
Il 5 agosto Aurelio Samorì fa una simpatica guida all'ascolto di musica classica e il 7 agosto arriva Giorgio Celli con le sue letture accompagnato dal cantautore Paolo Bergamaschi.
 
 
 
Dopo il grande concerto di Suzanne Vega  -con i suoi cinquecento presenti e tutti i posti esauriti-  procede il ricco cartellone di "Faenza Estate 2002". Circa 2 mila le presenze nelle prime tre serate, che incoraggiano quanti stanno investendo nella creazione di un "marchio" , quello di Faenza Estate 2002, che può diventare un vero  grande momento di intrattenimento estivo per la città e per il turismo culturale. Dopo i due concerti di grandi miti come quello degli Inti Illimani -dello scorso anno- e di Suzanne Vega quest'anno, il percorso che viene indicato va certamente incontro alle esigenze del pubblico. Si tratta a questo punto , da parte degli Enti Locali, di essere ancora di più al fianoc di una struttura che in città riesce a costruire -nel corso dell'anno- momenti importanti come Faenza Rock e il Meeting delle Etichette Indipendenti e a dare vitalità e vivacità ad una struttura pubblica come la Casa della Musica.
Ma torniamo al cartellone.
Martedì 23 luglio, a partire dalle ore 21.15,  arriva l'atteso concerto dei Morrigan's Wake che presentano per la prima volta a Faenza il loro terzo album. "Atlantic Sunrise" è dedicato all'Oceano Atlantico, perchè ha rappresentato per milioni di irlandesi e scozzesi sia una fonte di sostentamento che un'importante via di fuga. Dopo "Dagli Appennini all'Irlanda", storico disco in vinile del folk irlandese in Italia, e "Dagda" ecco un uovo repertorio in questo terzo album ancorato ai canoni della muisca tradizionale irlandese e scozzese pur con qualche punta di fantasia e creatività legate alle ballate tradizionali americane. Prima dei Morrigan's Wake si esibiranno i faentini Musici Errantes con una loro originale e particolare proposta di musica dell'Italia antica.
RIcordiamo che in luglio gli appuntamenti proseguono  il 30 luglio con i Baje Fall, l'unica data in regione di questo straordinario ensemble di  percussionisti senegalesi, mentre in agosto il programma si arricchisce con il giovedì 1° agosto il Match di Improvvisazione Teatrale, il 5 agosto con la guida all'ascolto di musica contemporanea del maestro Aurelio Samorì, il 7 agosto delle letture del grande Giorgio Celli accompagnato dalla chitarra di Paolo Bergamaschi e dalla voce del crooner faentino Cassio Babini e l'8 agosto dall'arrivo del mitico John De Leo dei Quintorigo acompagnato dall'organo hammond di Pippo Guarnera e dalla chitarra blues di Antonio Gramentieri per un ensemble di trip-hop blues denominato "Von Pips" da non perdere in nessun modo.
Grande conclusione poi la vigilia di Ferragosto con il mitico Trio Italiano e con al Cena di Ferragosto sotto le Stelle che gli organizzatori stanno preparando insieme ad altri collaboratori nella splendida cornice di Piazza Nenni.
Per informazioni:
Tel. 0546.24647***349.5611328
La biglietteria apre alle ore 20,30.
Faenza Estate 2002 è organizzata da Materiali Musicali, Casa della Musica e Folkermesse con il sostegno del Comune di Faenza, Provincia di Ravenna, Camera di Commercio di Ravenna e Regione Emilia Romagna.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl