The Watch e Pendragon: il miglior new prog alla quarta serata del Verona Prog Fest!

The Watch e Pendragon: il miglior new prog alla quarta serata del Verona Prog Fest!

03/giu/2009 00.27.44 Synpress 44 - Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ennesimo appuntamento internazionale al Giardino: la band milanese, apprezzata in tutto il mondo con le sue sonorità romantiche, e il longevo gruppo inglese, pioniere del nuovo prog dai primi anni '80, alla sua unica data italiana


 

 

Comunicato stampa:

 

Il Club Il Giardino

in collaborazione con il Comune di Sona (VR) 

 

è felice di presentare la terza serata di:

 

VERONA PROG FEST

IV Edizione 

 

 

Sabato 6 giugno 2009 

 

ore 21.00:

The Watch

 

ore 22.15:

Pendragon

 

   

 

Ingresso: 20 euro

 

Tensostruttura Centro Tennis

Club Il Giardino

Via Cao del Prà, 82

LUGAGNANO DI SONA (VR)

 

http://www.clubilgiardino.org

 

Direzione artistica:

Marco Pessina

 

Sabato 6 giugno 2009: attesissima dai prog fans di tutta Europa la performance della quarta serata del VERONA PROG FEST, rassegna di rock progressivo che ogni anno chiude la programmazione del Club e ospita artisti di fama mondiale. La Tensostruttura - Centro Tennis del Club Il Giardino di Lugagnano di Sona (VR) sarà teatro di un doppio concerto all'insegna del miglior new progressive

 

Apertura con The Watch, probabilmente il gruppo new prog italiano più noto all'estero, come testimoniano il successo dei dischi e i numerosi concerti internazionali. Provenienti da Milano, guidati da un inteprete teatrale e pittoresco come Simone Rossetti, autori di tre dischi in studio e di un recente live-album, i The Watch hanno conosciuto ulteriore notorità negli ultimi tempi grazie a dei progetti di tributo live ai Genesis, ma al Giardino proporranno solo brani originali tratti da dischi eccellenti come l'ultimo Primitive.

 

Gran colpo per la direzione artistica del Verona Prog: il ritorno dei grandi Pendragon! La band inglese capitanata dal chitarrista Nick Barrett fu insieme a Marillion e IQ tra le prime all'alba degli anni '80 a far rinascere il rock progressivo, scomparso nella seconda metà del decennio precedente. La formazione ancora oggi pubblica album travolgenti come l'ultimo Pure, apprezzato da tutta la comunità prog internazionale. I Pendragon hanno recentemente anche pubblicato un DVD dal vivo e la serata al Giardino sarà la loro unica data italiana. Dopo il concerto veronese suoneranno con Steve Hackett in Germania e con i Dream Theater in Portogallo!

 

Ricordiamo l'ultima serata all'insegna dell'hard/blues: domenica 7 giugno con Bullfrog e Tolo Marton & White Room.

 

 

The Watch:

http://www.thewatchmusic.net

 

Pendragon:

http://www.pendragon.mu

 

  

 

 

Mediapartners:

Arlequins: http://www.arlequins.it

Artists & Bands: http://www.artistsandbands.org

Babylon Magazine: http://www.babylonmagazine.net

EcoVeneto: http://www.ecoveneto.it

MusicalNews: http://www.musicalnews.com

Pianeta Rock: http://www.pianetarock.it

Prog Generator (Radio Cantù): http://www.myspace.com/proggenerator

RockAction: http://www.rockaction.it

Rock Impressions: http://www.rock-impressions.com

Saltinaria: http://www.saltinaria.it

 

 

Informazioni e prenotazioni:

Club Il Giardino

http://www.clubilgiardino.org

info@clubilgiardino.org

tel. 348-5358957

 

Verona Prog Fest:

http://www.clubilgiardino.org/prog2009/main.htm

 

Synpress 44 Ufficio stampa:

http://www.synpress44.splinder.com

http://www.myspace.com/synpress44

E-mail: synpress44@yahoo.it

Tel. 349/4352719 – 328/8665671
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl