BUDDHA: VERDENA AT THE ELECTRONICLUB

tempi suonava la chitarra in un gruppo punk di Bergamo (Porno Nuns).

Allegati

07/nov/2004 20.42.08 L'altoparlante diffusione di notizie e suoni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 
 
 
via Artigianato 11 Orzinuovi (BS) Tel. 030.942210  www.buddha.it  info@buddha.it
 
 
 
venerdi 12 novembre: VERDENA
 
 

Alberto e Luca sono fratelli, vivono a Bergamo e suonano insieme da più di dieci anni.
Dopo aver esplorato diversi generi musicali e aver cambiato parecchi bassisti, i due, nel 1996, conoscono Roberta, che ai tempi suonava la chitarra in un gruppo punk di Bergamo (Porno Nuns).
Con questa line up “quadrata”  il gruppo riesce a mettere a fuoco le proprie potenzialità rock. Vengono alla luce così i primi brani firmati dai tre, scaturiti da jam session che la band usa tenere nel pollaio sotto casa, dove il gruppo ha improvvisato una sala prove. Dopo un’attività “live” molto intensa, su e giù per l’Italia, tra centri sociali, circoli ARCI e pub, il gruppo, alla fine del 1998, chiude un accordo con la Universal.Nel marzo del 1999 la band entra in studio di registrazione  e accanto a loro c’è, in veste di produttore, Giorgio Canali, chitarrista dei CSI.
Finite le registrazioni i Verdena iniziano una frenetica attività “live” che li porta, in contemporanea con l’uscita del loro primo EP (VALVONAUTA) a suonare ad alcuni degli appuntamenti più importanti dell’estate 1999 . Nel frattempo VALVONAUTA - un EP contenente quattro brani - diventa un hit nelle discoteche rock.
Il video di VALVONAUTA, in rotazione su tutte le televisioni di settore, suscita molte attenzioni, tanto da far decidere a MTV di volere il gruppo alla prima edizione dell’MTV Brand New Tour (svoltosi nell’inverno dello stesso anno).
Dopo un’estate infuocata e piena di soddisfazioni, il 30 settembre, esce VERDENA.
E fin da subito si capisce la forza del gruppo, addizione di furia punk, attitudine rock, aperture melodiche improvvise e un gusto tutto psichedelico per l’improvvisazione.
Questi elementi si mescolano e si ricompongono in una nuova forma, che nasce dalla voglia di comunicare e di farlo nel modo più diretto possibile.
SOLO UN GRANDE SASSO è il risultato, di mesi di registrazione nello studio di Mauro Pagani, con a fianco Manuel Agnelli  in veste di produttore artistico.
Oggi,  dopo tre anni, una sofferta costruzione del loro studio di registrazione personale (l’Henhouse Studio), l’acquisizione di un quarto elemento (Fidel Figaroli, tastierista del gruppo), ecco il tour del terzo album dei VERDENA; IL SUICIDIO DEI SAMURAI.

sabato 13 novembre:
washin'machine
electronic dancin'club
nuovo appuntamento per la musica dance elettronica al Buddha cafè di Orzinuovi.
Secondo appuntamento per la residenza di washin'machine, night tutta da ballare dove sono protagonisti i migliori artisti internazionali del panorama  electronic-house, electro p-funk, minimal techno etc.
A dirigere la serata il nome di punta della scena tech-house italiana dennyway project,  preceduti da imperdibili performance live d'elettronica downtempo, ma non solo...
 
 
resident dj:
 
DENNYWAY PROJECT - (ita | point of view records)

Musica elettronica sperimentale per il nome di punta della scena electronic - house italiana.
Dennyway Project è un progetto di musica elettronica formatosi nel 2002 dall'unione dei due dj-produttori, Emanuele Franzoni e Sakito. I due artisti si muovono nell'ambito della techno-house e della musica elettronica di sperimentazione. Unendo vari stili e background musicali, Dennyway Project realizza il proprio suono, inconfondibile marchio di fabbrica, che dà vita ad un dance floor dove il beat incontra atmosfere deep, bassline old-school house e groove di influenza techno Detroit.
 

live: TECHNOPHONIC CHAMBER ORCHESTRA(Suite inc. - I) 
l’esordio discografico che ha suscitato un notevole interesse attorno ad uno dei progetti più rappresentativi della loro etichetta Suite inc.,
 Il live set di “nemoretum sonata”  è legato ad un video che accompagna i 3 musicisti sul palco; infatti le 4 silhouettes del Technophonic Chamber Strings Quartet, in sincrono eseguono la propria performance miscelandosi e dissolvendosi con immagini e iconografie strettamente connesse alle tematiche dell’album, il video prodotto da Suitevision, ideato e diretto da Marco Monfardini e Mirco Magnani.
 
Special guest: Justin Robertson
 
 
Justin Robertson è un punto di riferimento della scena dance elettronica mondiale.
Numerosi i progetti che lo hanno contraddistinto; dai leggendari Lion Rock all'ultimissimo progetto Revtone. Grande amico dei chemical Brothers e produttore di alto livello rispettatissimo remixer di successo Justin Robertson ha iniziato alla Eastern Bloc Records dove vendeva dischi. Poi i primi pub in cui ha fatto girare i dischi per arrivare alle prime produzioni e al lancio di fenomeni come i Chemical Brothers, insieme a collaborazioni vertiginose con: Fatboy slim, Bjork, New Order, Stereo Mc's. Nel 1992 forma la house band Lionrock con un successo durato fino al 2000 quando abbraccia il progetto solista Revtone. Justin robertson è sinonimo di Manchester nel mondo! Il suo è un Dj set sempre all'avanguardia e capace di mutare in base ai gusti ed alle abitudini musicali del pubblico. A detta di molti addetti ai lavori, uno dei migliori Dj al mondo.
 
 

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

 
 
NOVEMBRE
 
 
venerdi 19 BANDABARDO' Tre passi avanti per i fricchettoni toscani
sabato 20 WASHIN'MACHINE Consolle: DENNYWAY PROJECT - 5th SUITE (ita - KFM records), MARCO PASSARANI (ita - nature records)
 
sabato 27 WASHIN'MACHINE Consolle: DENNYWAY PROJECT -HALFTONES-special guest: AJELLO
venerdi 26  FLASH METAL NIGHT THE CLAIRVOYANT tribute band degli IRON MAIDEN, supportata dalla rivista FLASH E dal Fan Club Italiano EDDIES
 
DICEMBRE
 
venerdi 10  LUCA BARBAROSSA le storie easy dell'amatissimo cantautore romano

venerdi 10  STADIO una delle piu' belle realtà della musica leggera italiana
 
venerdi 17  RAIZ il tour di Wop dell'ex leader degli Almamegretta

                                                                                      www.laltoparlante.it

 

 

 

 

 

 

Queste segnalazioni vengono inviate a scopo informativo, per la Vs attività giornalistica e non sono oggetto nè di "spamming" nè di disturbo e, nel rispetto della legge 675/96, il trattamento dei  vostri dati, provenienti da elenchi o servizi di pubblico dominio, avviene solo all'interno del nostro ufficio. Per modifiche, aggiornamenti, esclusioni scrivere all'indirizzo sopra indicato.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl