THUNDER: STADIO E DISSECTION

La band svedese si forma nel 1989 per mano di Jon Nodveitd,

Allegati

22/nov/2004 10.21.20 L'altoparlante diffusione di notizie e suoni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


                                     
                                                                                     
                                                                                
                                     
CODEVILLA (PV) - Strada Torrazza Coste 1 - info 0383.373064  338.4959000 - www.thunderroad.it
 
 
MERCOLEDI 24 NOVEMBRE
IL METAL CHE VIENE DAL FREDDO
 
DISSECTION La band svedese si forma nel 1989 per mano di Jon Nodveitd, e dopo le sue vicissitudini con la giustizia, il loro ritorno è atteso come non mai.Originalissimo sound che mitiga la crudezza del black metal nordico con melodie di chiaro stampo swedish-death.
 
 
WATAIN Non troverete i soliti picchiatori o un sound prettamente grezzo, i Watain mescolano il tutto con una facilità sorprendente, quasi innovativa.Il live è un terrificante delirio estremo dove i Watain si preoccupano di disegnare preoccupanti scenari apocalittici.
 
 
HANDFUL OF HATE Gli Handful of Hate nascono nel 1993, ed hanno fatto tre dischi ricalcando le forme più estreme del black metal.
 
 
 
venerdi 26 novembre:
 
Comincia al Thunder Road di Codevilla (Pv) il tour autunnale legato all’ultimo disco, “Storie e geografie”, in cui la storica band raccoglie in due cd le tappe musicali più significative della propria ultraventennale carriera. 
La musica pop-rock degli Stadio ha caratterizzato, in parte, la musica italiana degli ultimi tre lustri: soprattutto hanno donato nuova linfa a quella penna da cantautore non troppo politicamente impegnata ma colta, perennemente volta all'introspezione come tecnica speculare per cogliere le ovvie e dannate problematiche del fenomeno generazionale.
  Super Club
A SEGUIRE DJ STE: rock, elettronica, nu-metal
 
 
sabato 27 novembre: FRATELLI SBERLICCHIO 
 
 
Avete presente il meglio (pardon, il peggio degli anni ’80)? Beh, i Fratelli Sberlicchio di quella musica “usa e getta”, pronto consumo, legata ad un periodo musicale che ha detto poco o nulla sul piano qualitativo, sono diventati i nuovi paladini il salsa kitsch e demenziale.

Più che un concerto, uno strano viaggio a ritroso che da Sandrino Mazzulatore (Diego Abatantuono) a Raffaella Carrà, dalle “Cicale” di Heather Parisi alle performance di Amanda Lear, conduce ad oggi con le sonorità ora rock dei Blink 182, ora latineggianti dei Tribà, ora ska dei Persiana Jones.

Un progetto ad alto contenuto di divertimento cui è impossibile restare immuni. I Fratelli Sberlicchio “ribaltano” completamente i brani con questo continuo passaggio tra passato e presente e non si limitano alla pura, semplice esecuzione musicale: si tratta di un vero e proprio spettacolo dove i componenti del gruppo si travestono, animano coreografie e dispensano battute per tutto e tutti.

 
A SEGUIRE DJ ZIO VITE: alternative, ska, emergenti
 

DICEMBRE
 
giovedi 2  PETER TOSH cELEBRATION TOUR la band del leggendario reggaer giamaicano
 
venerdi 3 GLI ATROCI + IL RE DEL SESSO SPINTO metal & demential
 
domenica 5 LA DRUMMERIA la session dei migliori percussionisti italiani
 
martedi 7 BUS ONE PARTY Festival beat winter 2004
 
giovedi 9  BANDABARDO' Tre passi avanti per i fricchettoni toscani
 
venerdi 10  ACHTUNG BABIES tributo agli U2
 
sabato 11 DIVINA seventeen's dance show
 
domenica 12  NECRODEATH + MORTUARY DRAPE + GUESTS metal
 
venerdi 17 ASILO REPUBLIC il tributo a Vasco con Davide "Cavallo Pazzo" Devoti
 
sabato 18 RAD1 aldilà della cover band
 
domenica 19  ROTTING CHRIST (Gre) + GRAVE (Swe) + Amphitrium (Ita) + Stormcrow (Ita)
 
sabato 25  TREVES BLUES BAND il genio del blues made in Italy
 
venerdi 31 DIUMVANA gran veglione di Capodanno con il nucleo storico dei Vanadium
 

                                                                                      www.laltoparlante.it

 

 

 

 

 

 

Queste segnalazioni vengono inviate a scopo informativo, per la Vs attività giornalistica e non sono oggetto nè di "spamming" nè di disturbo e, nel rispetto della legge 675/96, il trattamento dei  vostri dati, provenienti da elenchi o servizi di pubblico dominio, avviene solo all'interno del nostro ufficio. Per modifiche, aggiornamenti, esclusioni scrivere all'indirizzo sopra indicato.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl