NUOVO APPUNTAMENTO NELLA TV DEI RAGAZZI Il giornale del Fantabosco della Melevisione

Allegati

14/dic/2004 03.12.02 Guido Robustelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
             

 

 Il giornale del Fantabosco della Melevisione di RAI 3

 

 

CON GENTILE PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

 

 

ORESTE CASTAGNA, attore televisivo di RAI TRE con il personaggio di  GIPO SCRIBANTINO, un buffo direttore del giornale, che racconta con uno strano "Latinorum" avventure ed aneddoti del mondo fantastico, DA SABATO 18 DICEMBRE  con una prima puntata dedicata ad AMNESTY INTERNATIONAL( tema della puntata: l’ insegnamento della Pace) dalle ore 9,30 alle 11,30 con l’appuntamento “ VIDEO GIORNALE DEL FANTABOSCO che precede il programma MELEVISIONE nel sabato mattina di RAI TRE dedicato ai più piccoli.

ORESTE CASTANA è stato per 10 anni presente nell’ ALBERO AZZURRO con la voce di DODO’ l’uccellino-bambino protagonista della trasmissione di RAI UNO.

 

A fine anno debutterà per la regia di Silvia Barbieri in “ STORIE DI PACE” in tournèe in Italia e negli Stati Uniti dove Oreste Castagna  ha già partecipato a numerosi Festival Internazionali di Teatro.

 

Regista da anni in una delle più importanti compagnie di Bergamo “il TEATRO PROVA” dove ha dato dimostrazione di magistrale bravura registica :

è riuscito come un abile pittore  a impreziosire, con una pennellata fresca

e coinvolgente, l’ OPERA TEATRALE MUSICALE di Branduardi, LA LAUDA.

 

 

 

Il loro incontro ? una frase:

“Ciò che faccio è solo una goccia nell’oceano. Ma mi piace pensare che l’oceano sarebbe più piccolo, senza quella goccia”  lo diceva Madre  Teresa di Calcutta.

Queste parole bellissime recitate da Oreste Castagna hanno portato  subito

ad un incontro sinergico Angelo Branduardi, al tempo alle prese con il suo

album "Infinitamente piccolo".

Angelo ed Oreste hanno capito subito che sarebbero potuti diventare una

goccia molto più grande e grazie a tutti gli attori , a tutti i ballerini, a tutti i musicisti  è nato: “Francesco” un’ opera teatrale che porta lo spettatore  alla Speranza alla Rinascita di quei valori che ci appartengono ma che dimentichiamo troppo spesso.

 

 

 

 

www.orestecastagna.com

 

 

 

 

 

 

Oreste Castagna  sul palcoscenico un attore che narra, si muove, canta, e dalle cui mani, dal nulla, tutto nascerà,come per magia, utilizzando pezzi di carta e cartoncino, Oreste saprà ricreare luoghi, personaggi e storie e così le storie si rivelano sotto gli occhi del piccolo spettatore; si formano nuvole, rondini, angeli, fiori, ecc...

Di questa tecnica e dei pezzi migliori del suo repertorio è formato lo spettacolo CARTARACCONTI che oltre al tema della Pace, forse un po’ dimenticato nella nostra quotidianità, comunicato ai bambini con le più semplici ma importanti tecniche teatrali, ossia tramite l’uso della voce, del corpo e della gestualità e dell’animazione di oggetti.

E sul tema della Pace debutterà a fine anno per la regia di Silvia Barbieri in “ STORIE DI PACE” in tournèe in Italia e negli Stati Uniti dove Oreste Castagna  ha già partecipato a numerosi Festival Internazionali di Teatro.

 

 

 

 

CURRICULUM ORESTE CASTAGNA

ATTORE   E  REGISTA

 

 

Oreste Castagna nasce a Milano nel 1959, si diploma e frequenta l'Università di Lingue e Letterature Straniere e il D.A.M.S. di Bologna.

 

Si diploma alla Scuola di Teatro delle Grazie di Bergamo diretta da Umberto Verdoni e fonda con Pietro Ghislandi nel 1980 il gruppo di cabaret "Quelli del Bunker" che per 10 anni si esibisce in tutti i più noti locali italiani; loro autori dei testi di Zuzzurro e Gaspare.

 

Nel 1984 inizia la sua collaborazione come attore gags-man con Bruno Bozzetto ed è interprete dei seguenti films per la regia di B.Bozzetto:

 

 

 

Milano Zero  -  Nel Centro del Mirino  -  Serie Sandwich  -  Spider 

  -  Sotto il Ristorante Cinese

Conduce con Elisabetta Gardini per RAI UNO del programma "Cartoni Magici" per 3 edizioni, sino al 1987 (300 puntate), collabora con il programma "Sereno Variabile" con Osvaldo Bevilacqua e Maria Giovanna Elmi, (angolo comico e protagonista delle interviste impossibili) per 2 edizioni.

 

 

 

 

 

Protagonista di due special per il programma "Moda Rai 2" con la regia di Giorgio Ferrara ed è interprete in film e telenovelas e nel 1989 entra nello staff della trasmissione "L'Albero Azzurro" e per dieci anni è la voce di Dodò, l’uccellino-bambino protagonista della trasmissione di RAI UNO.

 

 

 

 

 

Nel 2000 ORESTE CASTAGNA racconta le sue storie di carta in 15 puntate nel programma Glu-Glu di RAI-SAT Ragazzi e contemporaneamente è il nuovo personaggio nel programma per bambini di RAI TRE  “Melevisione”: GIPO SCRIBANTINO.

Gipo Scribantino é il capo redattore gnomo, che ogni sabato mattina, riassume, dall’alto della sua torre-redazione, tutto quello che accade nel fantabosco durante la settimana Ed è protagonista del giornale FANTABOSCO e delle cassette VHS e prodotte da RAI ERI.

 

IN TEATRO

Nel 1983 è collaboratore e allievo di Richard Cieslak, l'attore di Jerzy Grotowskj.

E' Arlecchino e Brighella con il Teatro Ipotenusa e con il Teatro Ridotto di Lovere, con Franco d'Andrea e Paolo Fresu per la regia di Romano Usai.

 

Collabora con il Teatro Prova di Bergamo come regista e autore, divenendone anche componente del C.D.A.;

Produzioni Teatro Ragazzi e Adulti:

 

La Bella e la Bestia  -  Frankestein  -  Odissea  - 

 

Ciclo Teatro-Percorso:

 

Nella Pancia della Balena
Nanna Pancia Mamma
La casa delle storie
La casa di Carta
Colori e Storie                    

 

Debutta anche come attore-protagonista nel lavoro teatrale diretto da Silvia Barbieri e Elio de Capitani  Teatro dell’Elfo di Milano in “Nessuno  tocchi Caino”, progetto teatrale della Regione Lombardia sul tema “guerra” Teatro di Ricerca/Teatro Prova di Bergamo.   

 

Conduce stage di aggiornamento sulla voce per attori e docenti teatrali.

 

Nel Giugno 2002 conclude la trilogia teatrale su DANTE  con gli allievi  attori  della scuola regionale del Teatro Prova di Bergamo - INFERNO-PURGATORIO-PARADISO (tre  anni di spettacoli).

 

Nel Luglio 2002 è regista de il CAMPANARO prodotto dal Teatro Prova di Bergamo con Max Brembilla  in collaborazione con IL MUSEO DEL RISORGIMENTO DI BERGAMO.

 

Nel Giugno 2003 produce lo spettacolo “L’Orlando  furioso” con gli allievi dell’ultimo anno del corso regionale triennale per attori del Teatro Prova di Bergamo.

 

Alla Pasqua del 2004 è alla regia della”VIA CRUCIS”portata nei luoghi più importanti e suggestivi  della Bergamasca, realizzata con gli allievi dell’ultimo anno del Prova e finanziata dalla Curia e dalla provincia di Bergamo.

 

 

 

 

La collaborazione con la Fondazione AIDA di Verona inizia nel 1999 , Centro Teatro Ragazzi, con il progetto Cartastorie-Giochi di Carta che propone spettacoli in lingua italiana e inglese, con la trilogia di Oscar Wilde:

- Il Principe Felice

- Il Gigante Egoista

- L'Usignolo e la Rosa

Con la Regia di Silvia Barbieri, portata successivamente in tourneé in Italia, Canada, USA e Inghilterra.

 

È attore in “Torti Storti e Diritti” e “Blues”,  produzioni teatrali in collaborazione con Amnesty International sui diritti dei bambini.

 

Prosegue inoltre con Claudio Angeleri (pianista e compositore) del Centro Didattico Produzione Musica, la sperimentazione tra Jazz e Parola:

- Beatniks                                                                   1997

- Donizetti e il suo tempo                                         1998

- New world a comin (sulla vita di Duke Ellington)      1999

 

-Nel 1999 inizia  una nuova collaborazione con la Socitetà  Pubblimarketing  di Bergamo-Milano

  PLAY - MANAGER stages di teatro e psicotecnica teatrale per operatori e manager di azienda

 (Same, Dalmine Acciaierie, Pesenti, Radici e altre realtà industriali Nazionali)

 

Inizia con LA SCUOLA editrice di Brescia una collaborazione tenendo seminari di aggiornamento di tecniche teatrali per insegnanti in tutta Italia

 

Nel Multimediale Fonda e Collabora:

Centro Didattico Produzione Musica di Bergamo

Fondazione Benedetto Ravasio - centro di studio del teatro-figura

Progetto Associazione officina di studio e produzione mass-mediali

Angel’s movie  creative workshop Milano -Bergamo

                                              

 

 

Regista di film/documentari:

 

Benedetto Ravasio “La Fiaba dei Burattini”

“Il mondo di Gioppino”

“Otello Sarzi, vita da burattinaio”

“Momenti applicativi metodo Montessori

“Bergamo Città Magica”

“Kalos-Epias”

“Bergamo i Borghi”

“Uno, due, tre, stella - Problematiche dell’affido famigliare”   

“La tua acqua per la nostra gente”

 

E’ regista di diversi spettacoli per ragazzi e anche di spot pubblicitari e video clips in Francia, Italia, Spagna e Inghilterra.                                                                                               

Nel Settembre del 1999 realizza la regia dello spettacolo di Giorgio Albertazzi  “Poesie  e Luce” all’interno della manifestazione multimediale “Notti di Luce”, organizzata  in collaborazione con la Camera di Commercio di Bergamo; dal 2000  prosegue con grande successo e vede Oreste come presentatore e regista;

nel 2003 mette in scena  un dialogo a due “Le  cosmicomiche”  tratto da Italo Calvino con il grande umorista Gene Gnocchi.

Nel Settembe 2000 pubblica con Natale Panaro e la Scuola Editrice di Brescia il libro e la videocassetta “Cartastorie storie di Carta”;

nel 2003 Natale e Oreste pubblicheranno un nuovo libro “Maschere” sempre edito da La Scuola Editrice di Brescia.

 

OPERA TEATRALE MUSICALE

 

Dopo un magico incontro con Angelo Branduardi è nata l’idea di realizzare un Opera Teatrale Musicale sulla vita di  San Francesco, alla  quale Branduardi si era già ispirato per realizzare l’ultimo album “Infinitamente Piccolo”con la sua orchestra.

Oreste come tessitore ha unito le arti per eccellenza:

musica (Branduardi e la sua orchestra), danza (15 ballerini), recitazione (3 attori) e pittura.

Il debutto è avvento con grande successo  l’11 giugno 2004  al Teatro Smeraldo.

 

UFFICIO STAMPA:

Guido Robustelli

---------------------------------------------

Comunicazione musicale & progetti

tel: 348 3906098

fax: 02 700409698

se non si desidera ricevere altre informazioni via e-mail inviare una segnalazione che abbia come oggetto "remove"

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl