Prima della prima dedicata ad Alceste su Raitre martedì 11 gennaio, ore 1.15

10/gen/2005 19.38.48 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Teatro Regio di Parma

Fondazione

____________________

 

 

Prima della prima

dedicata ad Alceste

in onda su Raitre

martedì 11 gennaio 2005, ore 1.15

 

        Le telecamere di Prima della prima, la trasmissione di Raitre di Rosaria Bronzetti che conduce i telespettatori nei luoghi sacri della musica colta italiana, hanno seguito nelle scorse settimane le fasi di allestimento di Alceste di Gluck, l’opera con cui la Fondazione Teatro Regio di Parma ha inaugurato con successo la Stagione d'Opera 2005. La trasmissione realizzata negli spazi del Teatro Regio di Parma nel corso delle prove di regia, di assieme e della prova generale andrà in onda martedì 11 gennaio alle ore 1.15.

        

        Un esclusivo passe-partout per scoprire come nasce uno spettacolo musicale: i suggerimenti del direttore d’orchestra, l’impostazione del regista, le soluzioni scenografiche, l’ideazione dei costumi e le molte altre componenti che caratterizzano le realizzazione dello spettacolo, trovano spiegazione nelle parole del Maestro Bartoletti, della regista Liliana Cavani e di Anna Caterina Antonacci interprete nel ruolo dell'eroe eponimo. Nella trama, un oracolo predice ad un re la morte a meno che qualcuno non prenda il suo posto. Quel re è Admeto e Alceste la moglie che decide di sacrificarsi per lui. Liliana Cavani sposta la vicenda ai primi del ‘900 e, insieme allo scenografo Dante Ferretti e al costumista Alberto Verso, la inserisce in una cornice di classicità quasi atemporale: un palazzo cinquecentesco che rimanda all’antichità.

   

        Con le compagini dell’Orchestra e Coro del Teatro Regio (Maestro del coro Martino Faggiani), gli altri principali interpreti sono Donald Kaasch (Admeto), Francesco Piccoli (Evandro) e Mary Ann Mc Cormick (Ismene). Le coreografie sono di Micha van Hoecke, eseguite dal suo Ensemble. La regia televisiva della puntata è di Roberto Giannarelli.

 

 

 

 

Paolo Maier
Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org
 

AVVISO IMPORTANTE:

PERMANGONO PURTROPPO PROBLEMI RELATIVI A INDESIDERATI MULTIPLI INVII DELLE NOSTRE COMUNICAZIONI. CI SCUSIAMO DEL FASTIDIOSO DISGUIDO, INFORMANDO CHE PER LA SOLUZIONE DEL PROBLEMA ABBIAMO ATTIVATO LE NECESSARIE E OPPORTUNE OPERAZIONI DI VERIFICA 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl