Werther, passione senza fine

16/apr/2010 14.40.16 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Werther

Passione senza fine

Il debutto del tenore Francesco Meli e il ritorno

del mezzosoprano Sonia Ganassi per un gran finale di stagione

con il capolavoro di Jules Massenet nell’allestimento di Marco Carniti

affidato alla direzione di Michel Plasson

Teatro Regio di Parma

22, 24, 27, 29 aprile, 2 maggio 2010

 

Con Werther di Jules Massenet, a segnare il graditissimo ritorno a Parma di una star quale il mezzosoprano Sonia Ganassi e l’impegnativo debutto del tenore Francesco Meli nel ruolo del titolo, si conclude giovedì 22 aprile la Stagione Lirica 2010 del Teatro Regio di Parma. Affidato alla bacchetta esperta di Michel Plasson, sul podio dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma, il capolavoro del compositore francese ispirato al celebre romanzo di Goethe conta sulla regia di Marco Carniti che, nell’allestimento realizzato dal Teatro dell’Opera Giocosa di Savona, con le scene di Alessandro Chiti, i costumi di Giusi Giustino e le luci di Paolo Ferrari, ha voluto creare uno spettacolo carico di suggestione e poesia.

 

Composto per appagare un proprio intimo desiderio, Werther è fra le opere più riuscite e personali di Massenet. Per il libretto, il musicista e l’editore Hartmann si rivolsero a Paul Milliet e Edouard Blau che trattarono liberamente il testo originale di Goethe, procedendo ad alcune importanti innovazioni nel tratteggiare il personaggio di Charlotte. Costei nell’opera ama consciamente Werther, ed è lacerata tra la passione per il giovane e i suoi doveri di sposa.

 

«Visitammo la casa dove Goethe aveva ideato il suo romanzo immortale, I dolori del giovane Werther – evoca Massenet nel suo volume di mémoire parlando della genesi del suo capolavoro. Conoscevo le lettere di Werther, ne avevo serbato il ricordo più commovente. Ritrovarmi in quella casa che Goethe aveva reso celebre mi impressionò profondamente. “C’è qualcosa – mi disse Hartmann uscendo – che completa la visibile emozione che voi dimostrate di provareâ€. Così dicendo, trasse di tasca, un libro dalla rilegatura ingiallita dal tempo. Quel libro altro non era che la traduzione francese del romanzo di Goethe. Appena ebbi il libro tra le mani, avide di sfogliarlo, non potevo staccarmi dalla letture di quelle lettere così brucianti dove sgorgavano i sentimenti della passione più intensa».

 

Scritto di getto, Werther debuttò il 16 febbraio 1892 alla Hofoper di Vienna con il libretto tradotto in tedesco. Il clamoroso successo indurrà l’Opéra-Comique a presentarla il 16 gennaio dell’anno dopo a Parigi, segnando l’avvio delle trionfali accoglienze riservate al capolavoro di Massenet.

 

In scena con Sonia Ganassi (Charlotte) e Francesco Meli (Werther) nell’opera di Massenet al Teatro Regio di Parma cantano anche Michel Trempont (Il Borgomastro), Giorgio Caoduro (Albert), Nicola Pamio (Schmidt), Omar Montanari (Johann), Serena Gamberoni (Sophie), Azusa Kubo (Kätchen) e Seung Hwa Paek (Brühlmann). Il Coro di Voci Bianche del Teatro Regio di Parma è diretto da Sebastiano Rolli.

 

Dopo il debutto Werther replicherà il 24, 27, 29 aprile e 2 maggio.

 

Sabato 17 aprile 2010 alle ore 17.00, ingresso libero, ultimo appuntamento con il ciclo Prima che si alzi il sipario per la presentazione dell’opera al Ridotto del Teatro Regio. All’incontro, condotto da Alessandro Taverna, è attesa la presenza di alcuni artisti del cast. Come consuetudine, il seguitissimo ciclo di presentazioni delle opere in cartellone al Teatro Regio, realizzato in collaborazione con il Conservatorio di Musica “A. Boito†di Parma, prevede alcuni interventi musicali dal vivo con gli allievi delle classi di canto preparati da Donatella Saccardi. Sarà il mezzosoprano Erika Beretti a proporre arie dall’opera accompagnata al pianoforte da Massimo Guidetti. L’ingresso è libero.

 

La Stagione Lirica 2010 del Teatro Regio di Parma è realizzata anche grazie al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il sostegno di Barilla, Enìa, Cariparma, Melegari Home, Consorzio del prosciutto di Parma, AD, Club delle Imprese per il Teatro Regio (Chiesi farmaceutici, Gruppo Cedacri, Morris, Parmacotto).

 

La biglietteria del Teatro Regio è aperta dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle ore 17.00 alle 19.00, il sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 19.00. Per informazioni: 0521 039399 fax 0521 504224 biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.org

 

 

 

 

Teatro Regio di Parma

giovedì 22 ore 20.00 turno A, sabato 24 ore 17.00 turno E, martedì 27 ore 20.00 turno B,

giovedì 29 aprile ore 20.00 turno C, domenica 2 maggio 2010 ore 15.30 turno D

 

Werther

 

Drame lyrique in quattro atti su libretto di Edouard Blau, Paul Milliet e Georges Hartmann, da Goethe

 

Musica di JULES MASSENET

 

Heugel/Leduc, Parigi - Editore per l’Italia Casa Musicale Sonzogno di Piero Ostali, Milano

 

Personaggi

Interpreti

Werther

FRANCESCO MELI

Il Borgomastro

MICHEL TREMPONT

Charlotte

SONIA GANASSI

Albert

GIORGIO CAODURO

Schmidt

NICOLA PAMIO

Johann

OMAR MONTANARI

Sophie

SERENA GAMBERONI

Kätchen

AZUSA KUBO

Brühlmann

SEUNG HWA PAEK

 

Maestro concertatore e direttore

MICHEL PLASSON

 

Regia

MARCO CARNITI

 

Scene

ALESSANDRO CHITI

 

Costumi

GIUSI GIUSTINO

 

Luci

PAOLO FERRARI

 

 

ORCHESTRA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

 

 

CORO DI VOCI BIANCHE DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Maestro del coro di voci bianche Sebastiano Rolli

 

Allestimento del Teatro dell’Opera Giocosa

 

Spettacolo con sopratitoli

 

Responsabile servizi musicali di palcoscenico Elena Rizzo;

Direttore musicale di palcoscenico Fabrizio Cassi; Maestro di sala Simone Savina; Maestro di sala e alle luci Claudio Cirelli; Maestro di palcoscenico Maria Elena Ferraguti;

Direttore di scena Paola Lazzari

 

Scene e attrezzeria Teatro dell’Opera Giocosa di Savona; Costumi Sartoria di Domenico Fortuna (NA); Calzature C.T.C. (MI); Parrucche Mario Audello (TO); Sopratitoli Prescott Studio srl (Scandicci, FI)

 

Direttore di produzione Tina Viani; Direttore tecnico Luigi Cipelli; Consulente per gli allestimenti scenici Paolo Calanchini

 

Complessi artistici e tecnici del Teatro Regio di Parma

 

Responsabile macchinisti Francesco Rossi; Responsabile elettricisti Andrea Borelli; Responsabile attrezzeria Monica Bocchi; Responsabile fonica Alessandro Marsico; Responsabile sartoria Carla Galleri; Responsabile trucco e parrucche Graziella Galassi; Ispettore di palcoscenico Learco Tiberti

 

 

DURATA 

 

 

Durata complessiva  3 ore

 


 

 

 

 

 

 


s  t  a  g  i  o  n  e

2    0    1    0

Teatro Regio di Parma

 

 

 

 

Stagione Lirica 2010

 

 

Teatro Regio di Parma

 

 

29, 31 gennaio, 2, 6, 9 febbraio 2010

Un giorno di regno

(Il finto Stanislao)

Musica di Giuseppe Verdi

 

 

19, 20, 21, 23, 25 febbraio 2010

Sogno di una notte

di mezza estate

(Ein Sommernachtstraum)

Musica di Felix Mendelssohn-Bartholdy

 

 

23, 25, 28, 30 marzo, 3 aprile 2010

Simon Boccanegra

Musica di Giuseppe Verdi

 

 

22, 24, 27, 29 aprile, 2 maggio 2010

Werther

Musica di Jules Massenet

 

 

 

 

Prelazione abbonamenti dal 18 al 30 dicembre 2009

Nuovi abbonamenti dal 7 al 9 gennaio 2010

Biglietti dal 18 gennaio 2010

Biglietti on-line dal 19 gennaio 2010

 

 

_________________________________________________


 

 

Stagione Concertistica 2010

 

 

 

Teatro Regio di Parma

Auditorium Niccolò Paganini

 

 

3 febbraio 2010, ore 20.30

KREMERATA BALTICA

Direttore e violino solista GIDON KREMER

Pianoforte KHATIA BUNIATISHVILI

 

10 febbraio 2010, ore 20.30

ORCHESTRA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl