NOTE DI NOTTE JAZZ: È LA VOLTA DI SHERMAN

08/feb/2005 23.34.02 Stefania Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
DOPO IL GIPSY JAZZ DEI MANOMANOUCHE È LA VOLTA DI SHERMAN IRBY

Un vecchio magazzino trasformato in jazz club, pietra bianca in vista, sedie
rosse, la proiezione sul muro di immagini metropolitane, quadri, foto di
jazzmen e di zingari…e la musica dei Manomanouche.
Il Majazzè Club di Scicli che Domenica 6 Febbraio ha accolto il concerto dei
Manomanouche inserito nella rassegna Note di Notte Jazz organizzata
dall’Associazione The Entertainer si è così rivelato un contesto ideale per
favorire lo scambio emozionale con il pubblico che Nunzio Barbieri e Luca
Enipeo alle chitarre, Pierre Steeve Jino Touche al contrabbasso e Massimo
Pitzianti alla fisarmonica hanno creato attraverso la musica proposta. Punto
di partenza il repertorio di Django Rehinardt, ma, nel rispetto della
libertà di “contaminazione”, non sono mancati brani del tutto al di fuori
dell’area jazz e swing come, ad esempio, l’omaggio a Domenico Modugno con
Vecchio Frac o quello a Charles Trenet con Que rest-t-il de nos amours. Il
pubblico che gremiva la sala ha trasmesso la propria partecipazione ai
musicisti che, a fine concerto, si sono dichiarati entusiasti per aver
percepito in maniera sensibile l’intesa creata.
Continuando il suo itinerare, Note di Notte Jazz riparte Giovedì 10 Febbario
alle 21,00 dal Cinema Lumiere di Ragusa. Sul palco Sherman Irby Quartet.
Nato in Alabama, Sherman Irby è oggi tra i più apprezzati sassofonisti in
ambito jazzistico, eppure il suo incontro con la musica è avvenuto in ambito
classico e “non convenzionale” data la geografia di nascita. Suo primo
strumento, infatti, è stata la viola, scelta certamente atipica per un
bambino nato e cresciuto in una delle cattedrali del soul. Dopo aver
studiato anche chitarra e pianoforte, l’ascolto di Charlie Parker segna la
svolta che porta Irby al sax alto e al post-bop.
Le radici afroamericane, dunque, si manifestano, e ancorano Irby alla
musica.
Diverse le collaborazioni all’attivo con artisti di fama mondiale, da Wynton
Marsalis a Dee Dee Bridgewater, da Roy Hargrove ad Ann Hampton-Calloway.
Con Sherman Irby si esibiranno Oscar Zenari al pianoforte, Marco Marzola al
contrabbasso e Paolo Mappa alla batteria.


Modica 8 Febbraio 2005


Ufficio Stampa
Stefania Pilato338 2343355
stefaniapilato@hotmail.com
Francesco Micalizzi 339 2878013
fmicalizzi@hotmail.com

ASSOCIAZIONE “THE ENTERTAINER”
Corso Umberto I 460 - Modica
Info: 320 1945850 - Fax: 17822763111
www.theentertainer.it - Email: info@notedinotte.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl