Serata straordinaria per Rigoletto di sabato 19 febbraio

19/feb/2005 03.46.01 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
?
Teatro Regio di Parma
Fondazione
____________________
  

 

Serata straordinaria per Rigoletto

Leo Nucci incarnerà i panni del gobbo,

accanto a lui Marcello Giordani nel ruolo del Duca

e Elena Mosuc in quello di Gilda,

Teatro Regio di Parma

sabato 19 febbraio 2005, ore 20.00

 
 

        Dopo il caloroso successo tributato dal pubblico del Regio alla seconda recita di Rigoletto diretta da Pier Giorgio Morandi, con protagonisti Josè Bros, Anthony Michaels-Moore e Daniela Bruera, la terza recita in calendario sabato 19 febbraio si annuncia come una serata del tutto eccezionale per quest'opera verdiana, che vede schierato un cast di grande prestigio, a cominciare dal più grande Rigoletto del mondo: il baritono Leo Nucci, che torna a Parma dopo il recente trionfo al Regio nel Barbiere di Siviglia, affiancato dal collaudato Duca di Mantova del baritono Marcello Giordani e dal soprano di fama internazionale Elena Mosuc, al suo debutto al Regio di Parma, già al fianco di Leo Nucci nel ruolo di Gilda in altre edizioni. Dunque un'occasione straordinaria di ascoltare voci di tale prestigio nel repertorio di Rigoletto.

        Invariato il cast dell’ultima recita (domenica 20 febbraio, ore 15.30), originariamente concepita come un’occasione di lancio per giovani talenti, con Francesco Hong nel ruolo del Duca, Anthony Michaels Moore in quello di Rigoletto e Silvia Della Benetta nel ruolo di Gilda.

 

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl