Vincenzo La Scola sostituisce Roberto Aronica in Madama Butterfly

13/mar/2005 00.18.57 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
?
Teatro Regio di Parma
Fondazione
____________________
  

 

Vincenzo La Scola sostituisce Roberto Aronica

Colpito da forte sindrome influenzale,

il tenore ha dovuto interrompere le prove

e cancellare la propria partecipazione a Madama Butterfly,

Nelle prime tre recite in cartellone (15, 17, 19 marzo)

il ruolo di Pinkerton sarà interpretato da Vincenzo la Scola

 
 

        La Fondazione Teatro Regio di Parma rende noto che, colpito da forte e persistente stato influenzale certificato da referto medico, il tenore Roberto Aronica ha dovuto interrompere le prove di Madama Butterfly nelle quali era impegnato dalla scorsa settimana e annullare la sua partecipazione alle recite in cartellone dell'opera di Puccini. In quelle date (15, 17, 19 marzo) a sostituirlo sarà Vincenzo La Scola, che è stato protagonista recentemente al Festival Verdi ne I Lombardi alla prima Crociata, e che la Fondazione ringrazia per l'amicizia da lui dimostrata nel rendersi immediatamente disponibile a questo nuovo imprevisto incontro col pubblico parmigiano.

        Nell'ultima recita di domenica 20 marzo il ruolo di Pinkerton sarà interpretato da Massimiliano Pisapia.

 

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

 

AVVISO IMPORTANTE:

PERMANGONO PURTROPPO PROBLEMI RELATIVI A INDESIDERATI MULTIPLI INVII DELLE NOSTRE COMUNICAZIONI. CI SCUSIAMO DEL FASTIDIOSO DISGUIDO, INFORMANDO CHE PER LA SOLUZIONE DEL PROBLEMA ABBIAMO ATTIVATO LE NECESSARIE E OPPORTUNE OPERAZIONI DI VERIFICA 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl