La China Philarmonic Orchestra in concerto

La China Philarmonic Orchestra in concerto?

22/mar/2005 01.04.44 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
?
Teatro Regio di Parma
Fondazione
____________________
  

 

La China Philarmonic Orchestra

 in un concerto

In programma musiche di Antonín Dvorák

 Parma, Auditorium Niccolò Paganini

giovedì 24 marzo 2005, ore 20.30

        ingresso libero

       

        Suoni d’Oriente in questi giorni a Parma. Mentre al Regio si sono da poco concluse con successo le repliche di Madama Butterfly, il Comune di Parma e la Fondazione Teatro Regio offriranno infatti alla città un altro appuntamento di particolare rilievo e decisamente fuori dal consueto che avrà l’Oriente come tema conduttore: non più il Giappone del capolavoro pucciniano, ma la Cina, protagonista giovedì 24 marzo all’Auditorium Paganini alle ore 20.30 in un concerto a ingresso gratuito della China Philarmonic Orchestra.

        Il concerto è promosso dalla “Fondazione Italia Cina” che, costituita nel 2003 e presieduta da Cesare Romiti, nasce dall’adesione di diversi Ministeri e Regioni (fra di esse l’Emilia-Romagna), Confindustria, importanti gruppi industriali e Istituti bancari, nel comune intento di promuovere e sviluppare i rapporti economici e culturali tra Italia e Cina attraverso la realizzazione di significativi progetti che valorizzino l’eccellenza dell’Italia in Cina e della Cina in Italia.

        La creazione della China Philharmonic Orchestra, nata nel 2000 dalla China Broadcasting Orchestra, fu un evento eccezionalmente importante nello sviluppo musicale della Cina e ha segnato l’ingresso cinese nelle esecuzioni di musica classica dei paesi occidentali con un ruolo attivo e crescente. L’Orchestra, fondata e guidata dal M° Long Yu, apprezzato a livello internazionale e direttore ospite regolarmente delle orchestre di tutta Europa, consta di ben 120 elementi di altissimo livello artistico che, dopo il debutto trionfale di Beijing, hanno affrontato un ricco repertorio di varie epoche e stili facendo della CPO l'unica orchestra cinese ad incidere per Deutsche Grammophon. La CPO, che si è finora esibita in un grande tour in Corea e in Giappone ed è stata applaudita in Europa al Palais Garnier di Parigi e al Großer Musikvereinssaal di Vienna, terrà nel nostro Paese quattro concerti: a Venezia, Parma, Roma e Bergamo per poi affrontare una lunga tournée che toccherà 25 città europee ed americane.

        A Parma la China Philarmonic Orchestra, reduce dall’impegno delle celebrazioni per il centenario dalla morte di Antonín Dvorák, proporrà un programma di grande bellezza ed impegno, interamente dedicato al compositore boemo: nella prima parte la Sinfonia n. 9 in mi minore op. 95, nella seconda parte il violoncellista Jian Wang, autentico fiore all’occhiello della CPO per la brillante carriera internazionale, eseguirà il Concerto per violoncello in si minore op. 104. Il concerto vede il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio italiano che anche attraverso iniziative come questa promuove i progetti del Programma di Cooperazione Ambientale Italia Cina.

La serata è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio, Via Garibaldi 16/A, Parma. Tel. +39 0521 039399 - Fax +39 0521 206156 - e-mail ticket@teatroregioparma.org

 

      

   

Auditorium Niccolò Paganini

 

______________________

 

giovedì 24 marzo 2005, ore 20.30

ingresso libero

 

Antonín Dvorák

Sinfonia n. 9 in mi minore op. 95 

Concerto per violoncello in si minore op. 104

Violoncello JIAN WANG

 

Direttore LONG YU

 

CHINA PHILARMONIC ORCHESTRA

 

______________________

 

 

 

 

Paolo Maier
Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org
 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl