Dario Fo in prima nazionale, mercoledì 23 e giovedì 24 giugno 2010, ore 21.30

Allegati

18/giu/2010 13.17.43 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Dario Fo interpreta in prima nazionale

Correggio che dipingeva appeso in cielo

Parco Ducale di Parma

mercoledì 23, giovedì 24 giugno 2010, ore 21.30

 

 

Autore dissacrante e anticonformista, narratore istrionico sempre pronto a scagliarsi contro la banalità e l’arroganza del potere, Dario Fo presenta in prima nazionale a Sotto il cielo di Parma mercoledì 23 e giovedì 24 giugno 2010, ore 21.30, il suo nuovo spettacolo Correggio che dipingeva appeso in cielo, dedicato al grande artista.

 

I capolavori dipinti nel corso della sua breve ma straordinaria carriera, gli affreschi che ancora oggi incantano i nostri sguardi ritorneranno evocati e proiettati sui grandi schermi, dialogando con le tavole dipinte da Dario Fo, a rievocare la vita, le sfide, il coraggio dell’artista, nell’affascinante e divertente narrazione del maestro affabulatore.

 

Correggio che dipingeva appeso in cielo, diretto da Felice Cappa, è uno spettacolo-lezione nella scia del progetto dedicato da Dario Fo ai grandi protagonisti dell’arte italiana: Raffaello, Leonardo, Mantegna, fino a Caravaggio e Michelangelo.Tra questi non poteva mancare il Correggio, uno degli artisti meno documentati tra tutti i grandi protagonisti della sua epoca; numerose sono infatti le leggende sulla sua biografia, affermatesi nei secoli.

 

«Tutto è nato nel 2008 - spiega l’Assessore alla Cultura Luca Sommi - all’inaugurazione della mostra su Correggio. In quell’occasione, Dario Fo disse di voler preparare uno spettacolo dedicato all’artista. Proprio mentre lavoravamo all’ideazione del programma di Sotto il cielo di Parma, ho ricevuto da lui la notizia che lo spettacolo era pronto e che Parma doveva essere il luogo per la sua prima rappresentazione».

 

Sotto il cielo di Parma è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, in collaborazione con Teatro Regio di Parma, Arci/Caos Organizzazione Spettacoli e Fondazione Arturo Toscanini e con il sostegno di Ascom Parma Confcommercio. Partner Enìa, Parma Motors, Berenato&Garro. Main Sponsor Cariparma Crédit Agricole.

 

La biglietteria del Teatro Regio di Parma è aperta nei mesi di maggio e giugno da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00, sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00; nel mese di luglio da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00; sabato 24 luglio dalle 17.00 alle 19.00. Nei giorni di spettacolo la biglietteria è aperta dalle 20.00 al Parco Ducale, ingresso Ponte Verdi.

Per informazioni: tel. 0521 039399 - www.teatroregioparma.org

 

 

 

Dario Fo

Dario Fo, Premio Nobel per la letteratura nel 1997, è nato a S. Giano (Varese) nel 1926, è autore, attore, regista teatrale, nonché pittore. A Milano, Fo studia all’Accademia di Brera e alla facoltà di Architettura del Politecnico. Negli anni Cinquanta, Dario Fo inizia a scrivere e recitare per la Radio Rai, monologhi grotteschi (Poer nano), successivamente rappresentati al Teatro Odeon di Milano (1952). Nel 1953, insieme con Giustino Durano e Franco Parenti, esordisce con la rivista satirica Il dito nell’occhio e Sani da legare, cui partecipa anche Franca Rame, che Fo sposerà nel 1954, compagna di vita e d’arte con la quale formerà una indissolubile compagnia teatrale. E’ l’inizio di una fortunata e lunga carriera che lo porterà, tra successi e censure, a trionfare su ogni ribalta, ad essere rappresentato in tutto il mondo, con commedie politiche, che attingono dalla cultura popolare e dalla cronaca di tutti i giorni. Nel 1968 fonda il gruppo teatrale "Nuova Scena" con l'obiettivo di ritornare alle origini popolari del teatro ed alla sua valenza sociale. Negli anni settanta, Dario Fo fonda il collettivo "La Comune".

Nel 1959 Dario Fo e Franca Rame si organizzano in compagnia “Compagnia Teatrale Fo Rame” scrivendo e mettendo in scena opere di successo che hanno sempre dichiarati intenti politico-sociali e che ancora oggi sono rappresentate in oltre cinquanta nazioni. Ricordiamo qui una parte della produzione artistica Fo-Rame: Il dito nell'occhio (1953); Sani da legare (1954); Non tutti i ladri vengono per nuocere (1958); Gli arcangeli non giocano a flipper (1959); Aveva due pistole con gli occhi bianchi e neri (1960); Chi ruba un piede è fortunato in amore (1961); Isabella, tre caravelle e un cacciaballe (1963); Settimo: ruba un po’ meno (1964); La colpa è sempre del diavolo (1965); La signora è da buttare (1967); Grande pantomima con pupazzi grandi, piccoli e medi (1968); L'operaio conosce 300 parole, il padrone 1000: per questo è lui il padrone (1969); Mistero buffo (1969); Morte accidentale di un anarchico (1970) dedicata alla morte dell'anarchico Giuseppe Pinelli; Morte e resurrezione di un pupazzo (1971); Tutti uniti! Tutti insieme! Ma scusa quello non è il padrone? (1971); Il Fanfani rapito (1973); Non si paga, non si paga! (1974); Tutta casa, letto e chiesa (1977); Clacson, trombette e pernacchi (1981); Coppia aperta, quasi spalancata (1983); Hallequin, Harlequin e Arlekin Arlecchino (1986); Il papa e la strega (1989); Johan Padan a la descoverta de le Americhe (1991); Sesso? Grazie, tanto per gradire! (1994); Il diavolo con le zinne (1997); Lu Santo Jullare Françesco (1997); Marino libero, Marino è innocente (1998); Il paese dei mezarat (2002); L’anomalo Bicefalo (2003); Sotto paga! Non si paga! (2007), rielaborazione in chiave contemporanea del testo Non si paga, non si paga! del 1974. Durante la loro carriera Dario Fo con Franca Rame ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali. Nel 1999, Dario Fo è stato insignito della laurea honoris causa all'Università di Wolverhampton insieme a Franca Rame.

Nel 2005 laurea honoris causa all'Università della Sorbona di Parigi, mentre l'anno successivo, nel 2006, la stessa onorificenza gli viene assegnata dalla Università La Sapienza di Roma. Il 29 gennaio 2006 Fo è stato candidato alle elezioni primarie dell'Unione per designare il candidato a Sindaco di Milano. Nel 1987 Dario Fo ha debuttato nella regia lirica con Il barbiere di Siviglia di Rossini, per il quale ha firmato anche scene e costumi. Hanno fatto seguito le regie di Le Médecin malgré lui (1990) e Le Médicin volant (1991) di Molière, presso la Comédie Française; nel 1994, la regia di L'italiana in Algeri di Rossini per Il Rossini Opera Festival apre una lunga serie di impegni per Fo nella regia lirica sia in Italia che all’estero.

Grazie al suo interesse per storia, arte, politica e cultura, oggi lo vediamo presente sulla scena teatrale con gli spettacoli-lezione tratti dalla sua ricca produzione di testi a cura di Franca Rame: La vera storia di Ravenna (Panini ed. 1999); Il tempio degli uomini liberi. Il duomo di Modena (Panini ed. 2004); Caravaggio al tempo di Caravaggio (Panini, ed. 2005); Il Mantenga impossibile (2006); Bello figliolo che tu se’, Raffaello (2006); Lezione sul Cenacolo di Leonardo Da Vinci (2007); Gesù e le donne (Rizzoli ed. 2007); L’amore e lo sghignazzo (Guanda 2007); Tegno nelle mane occhi e orecchi: Michelagniolo (2007); Giotto o non Giotto (2009); L’apocalisse rimandata ovvero benvenuta catastrofe! (Guanda ed. 2009); Una vita all’improvvisa (firmato insieme a Franca Rame) (Guanda ed. 2009); Sant’Ambrogio e l’invenzione di Milano (Einaudi ed. 2009) che vede felicemente il ritorno in scena di Fo e Rame insieme.

 

biografia a cura di Marisa Pizza

 

 

 

Sotto il Cielo di Parma 2010

 

 

venerdì 18 giugno 2010, ore 21.30

BOB DYLAN

and His Band Live in Concert!

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

lunedì 21 giugno 2010, ore 21.30

PAOLO CONTE

In concerto

 

mercoledì 23, giovedì 24 giugno 2010, ore 21.30

DARIO FO

Correggio che dipingeva appeso in cielo

prima nazionale

 

sabato 26 giugno2010, ore 21.30

GIOVANNI ALLEVI

Solo Piano Tour 2010

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

giovedì 1 luglio 2010, ore 21.30

MARIO BIONDI

Spazio Tempo Tour 2010

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

lunedì 5 luglio 2010, ore 21.30

GLORIA GAYNOR

In concerto

 

giovedì 8 luglio 2010, ore 21.30

DALLA-DE GREGORI

Duemiladieci �“ Work in Progress

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

mercoledì 14 luglio 2010, ore 21.30

CARLOS ACOSTA & GUESTS

Gala di danza

 

giovedì 15 luglio 2010, ore 21.30

ELISA

Heart A Live Tour

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

venerdì 16 luglio 2010, ore 21.30

AVION TRAVEL

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

Organizzato da Fondazione Arturo Toscanini

 

lunedì 19 luglio 2010, ore 21.30

CAETANO VELOSO

In concerto

 

mercoledì 21 luglio 2010, ore 21.30

NATALIE COLE

In concerto

 

venerdì 23 luglio 2010, ore 21.30

NUEVO BALLET ESPA�‘OL

Cambio de Tercio

 

sabato 24 luglio 2010, ore 21.30

EMIR KUSTURICA

& THE NO SMOKING BAND

 

 

 

BIGLIETTERIA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

 

PAOLO CONTE

lunedì 21 giugno

I settore € 55,00 - II settore € 40,00 - III settore € 30,00

DARIO FO

mercoledì 23, giovedì 24 giugno

Settore unico € 20,00

GLORIA GAYNOR

lunedì 5 luglio

I settore € 40,00 - II settore € 30,00 - III settore € 20,00

CARLOS ACOSTA & GUESTS

mercoledì 14 luglio

I settore € 35,00 - II settore € 25,00 - III settore € 15,00

CAETANO VELOSO

lunedì 19 luglio

I settore € 50,00 - II settore € 40,00 - III settore € 25,00

NATALIE COLE

mercoledì 21 luglio

I settore € 40,00 - II settore € 30,00 - III settore € 20,00

NUEVO BALLET ESPA�‘OL

venerdì 23 luglio

I settore € 35,00 - II settore € 25,00 - III settore € 15,00

EMIR KUSTURICA

sabato 24 luglio

Settore unico € 20,00

 

 

BIGLIETTERIA DELLA FONDAZIONE ARTURO TOSCANINI

 

AVION TRAVEL

venerdì 16 luglio

I settore € 35,00 - II settore € 25,00 - III settore € 15,00

 

 

BIGLIETTERIA ARCI - CAOS

 

BOB DYLAN

venerdì 18 giugno

I settore € 60,00 - II settore € 50,00 - III settore € 45,00 - IV settore € 35,00

GIOVANNI ALLEVI

sabato 26 giugno

I settore € 40,00 - II settore € 33,00 - III settore € 25,00

MARIO BIONDI

giovedì 1 luglio

I settore € 50,00 - II settore € 40,00 - III settore € 30,00

DALLA - DE GREGORI

giovedì 8 luglio

I settore € 55,00 - II settore € 45,00 - III settore € 35,00

ELISA

giovedì 15 luglio

I settore € 50,00 - II settore € 40,00 - III settore € 30,00

 

 

BIGLIETTERIA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Gli abbonati all’Edizione 2009 e gli aderenti al Club Sotto il cielo di Parma potranno acquistare i biglietti per questi spettacoli in prelazione dal 20 al 22 maggio presso la biglietteria del Teatro Regio; vendita libera dal 25 maggio.

I biglietti saranno poi disponibili anche on-line sul sito www.teatroregioparma.org dal 26 maggio.

Nulla è dovuto per il diritto di prevendita. L’acquisto on-line comporta una commissione di servizio del 10%+iva sul prezzo del biglietto. Il ritiro dei biglietti si effettua alla biglietteria del Teatro Regio o, a partire dalle 20.00, alla biglietteria del Parco Ducale il giorno stesso dello spettacolo.

La biglietteria del Teatro Regio di Parma è aperta nei mesi di maggio e giugno da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00, sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00; nel mese di luglio da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00; sabato 24 luglio dalle 17.00 alle 19.00. Nei giorni di spettacolo la biglietteria è aperta dalle 20.00 al Parco Ducale, ingresso Ponte Verdi.

Per informazioni: tel. 0521 039399 - www.teatroregioparma.org

 

 

BIGLIETTERIA DELLA FONDAZIONE ARTURO TOSCANINI

 

Gli abbonati all’Edizione 2009 e gli aderenti al Club Sotto il cielo di Parma potranno acquistare i biglietti per lo spettacolo in prelazione dal 20 al 22 maggio presso la biglietteria della Fondazione Arturo Toscanini; vendita libera dal 25 maggio. I biglietti saranno disponibili anche presso Parma Point (Strada Garibaldi, 18 Parma tel. 0521 931800, info@parmapoint.it, Skype: parmapoint - aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30) e on-line sul sito www.biglietteriatoscanini.it. Nulla è dovuto per il diritto di prevendita.

La biglietteria della Fondazione Arturo Toscanini (Vicolo San Moderanno 3 - Parma) è aperta martedì dalle 15.00 alle 18.00, giovedì dalle 13.00 alle 17.00, mercoledì, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 13.00.

Per informazioni: tel. 0521 391320 - www.fondazionetoscanini.it

 

 

BIGLIETTERIA ARCI - CAOS

 

I prezzi indicati non includono i diritti di prevendita.

I biglietti sono in vendita presso tutte le prevendite abituali da lunedì a sabato e Arci Comitato di Parma (Via Testi, 4 - Parma) da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00; on-line su www.ticketone.it

Per informazioni: ARCI Comitato di Parma e CAOS Organizzazione Spettacoli (tel. 0521706214). 

 

 

INFO

 

Biglietteria Teatro Regio di Parma                         tel. 0521 039399    www.teatroregioparma.org

Biglietteria ARCI-CAOS Parma                             tel. 0521 706214   

Biglietteria Fondazione Arturo Toscanini            tel. 0521 391320    www.fondazionetoscanini.it

 

 

PARMACULTURA CLUB

 

Gli spettatori che aderiscono al Club ParmaCultura hanno diritto a sconti e agevolazioni per determinate manifestazioni organizzate dal Comune di Parma e alla prelazione per l’acquisto di biglietti a Sotto il cielo di Parma 2011.

 

 

INFORMAZIONI

 

Informazioni generali

Gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.30. A spettacolo iniziato non è consentito l’accesso al Parco.

È vietato scattare fotografie ed effettuare registrazioni audio e video.

Nel luogo dello spettacolo non è consentito introdurre bottiglie, lattine, alcolici, ombrelli, caschi e ogni altro oggetto contundente.

Le organizzazioni si riservano la possibilità di effettuare spostamenti sui posti venduti per esigenze tecniche e, in caso di forza maggiore, la possibilità di apportare modifiche al programma.

I biglietti non utilizzati non vengono rimborsati.

 

Informazioni spettacoli TEATRO REGIO DI PARMA e FONDAZIONE ARTURO TOSCANINI

In caso di maltempo gli spettacoli non vengono mai annullati prima delle 21.30; il loro inizio può essere posticipato fino alle 23.00. Ogni decisione in merito a eventuali rinvii, rimborsi o ad altre questioni di carattere organizzativo sarà presa dalle singole Organizzazioni sul luogo e al momento dello spettacolo.

 

Informazioni spettacoli ARCI - CAOS

I concerti si terranno anche in caso di maltempo. Il programma e gli orari potrebbero subire dei cambiamenti senza che questo comporti il rimborso del biglietto. Non è previsto alcun rimborso se il concerto è iniziato. In caso di cancellazione dello spettacolo, i biglietti saranno rimborsati, ad esclusione del diritto di prevendita, secondo le modalità previste dall’organizzatore dell’evento.

 

 

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa
Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43121 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 039331
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl