Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, sabato 24 luglio 2010, ore 21.30

19/lug/2010 11.06.21 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra

Parco Ducale di Parma

sabato 24 luglio 2010, ore 21.30

 

Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, il popolare gruppo musicale balcanico dalle sonorità punk-rock tzigane, già autore delle musiche di Super 8 Stories, Gatto Nero Gatto Bianco, La vita è un miracolo, Promise Me This e Maradona di Kusturica, torna a Parma in concerto per una serata che fonderà la tradizione musicale popolare balcanica e le sonorità più moderne, per dare vita ad uno spettacolo unico, ricco di passione, improvvisazione, vitalità e energia.

 

La band, che si esibirà sabato 24 luglio alle ore 21.30 nel Parco Ducale nell’ambito della rassegna Sotto il cielo di Parma, sarà quella della storica formazione con Emir Kusturica alla chitarra e Nenad Jankovic voce solista. In scaletta alcuni tra i brani storici del gruppo, Djindji Rindji Bubamara, Pitbull Terrier, Upside Down, Devil in the Business Class, e i nuovi brani strumentali tratti dalle ultime fatiche del regista e della No Smoking Orchestra, alla trasposizione teatrale de Il tempo dei gitani, il fortunato titolo che come film venne premiato per la regia a Cannes nel 1989 e che è diventato uno spettacolo per il teatro parigino dell’Opéra Bastille. Le magistrali orchestrazioni di Dejan Sparavalo e l’incredibile vivacità interpretativa di Nelle Karajilic nel ruolo del capo gitano hanno entusiasmato il pubblico francese e spinto la critica a definire il loro concerto “una grande opera punk”. Inoltre verranno proposte le musiche scritte da Stribor Kusturica per le pellicole presentate al Festival di Cannes Promis Me This e il documentario Maradona By Kusturica, in cui il regista balcanico realizza un ritratto del grande campione argentino, che racconta senza filtri la sua intensa vita.

 

Esplosivi, ironici e coinvolgenti: questo è il bello dei nostri concertidichiara Emir Kusturica, con un rapporto diretto creato con il pubblico, senza mediazioni, attraverso la nostra musica. Sono sicuro che sarà ancora così anche qui a Parma, città a cui siamo molto legati, perché è da qui che è ripartita la nostra avventura musicale dieci anni fa con Solares Fondazione delle Arti. Suoneremo i nostri classici e altri brani tratti dai miei nuovi film, ma anche dall'opera Il Tempo dei Gitani. La musica ed il cinema per me sono due facce della stessa medaglia: entrambe narrative, emozionanti e complementari.

 

Sotto il cielo di Parma è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, in collaborazione con Teatro Regio di Parma, Arci/Caos Organizzazione Spettacoli e Fondazione Arturo Toscanini e con il sostegno di Ascom Parma Confcommercio. Partner Enìa, Parma Motors, Berenato&Garro. Main Sponsor Cariparma Crédit Agricole.

 

La biglietteria del Teatro Regio di Parma è aperta nei mesi di maggio e giugno da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00, sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00; nel mese di luglio da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00; sabato 24 luglio dalle 17.00 alle 19.00. Nei giorni di spettacolo la biglietteria è aperta dalle 20.00 al Parco Ducale, ingresso Ponte Verdi. Per informazioni: tel. 0521 039399 - www.teatroregioparma.org

 

 

 

 

Emir Kusturica

Il gruppo musicale “No Smoking Orchestra” (“Zabranjeno Pusenje” in lingua originale) nasce nel 1980 a Sarajevo, diventando in breve l'esponente musicale di riferimento dei “New Primitives”, un movimento di resistenza culturale sorto negli anni della transizione al dopo-Tito. Dopo due anni di concerti in piccoli locali di Sarajevo, nel 1984 la “No Smoking Orchestra” (definita dai critici una band di “tecno-rock tzigano) pubblica il primo album, “Das Ist Walter”; uno dei brani, “Zenica Blues”, diverrà popolarissimo in tutta la Iugoslavia vendendo più di centomila copie. Nello stesso periodo la band gira un serial TV, “Top List Surrealista”, una feroce satira della politica jugoslava in forma di telegiornale. Ma i guai iniziano quando il leader del gruppo, Nelle Karajilic, ironizza pesantemente sulla morte del maresciallo Tito nel corso di un affollato concerto. Pur boicottato e pesantemente criticato dalla propaganda governativa, il gruppo pubblica il suo secondo album, “Mentre Aspetti Il Sabba Assieme Al Diavolo”, dove, nel titolo originale, vengono volutamente utilizzati termini bosniaci della religione, sottolineando in questo modo la forte appartenenza alla cultura laica di Sarajevo. A causa della schiacciante censura le vendite degli album del gruppo si abbassano drasticamente, provocando una crisi che vede l’uscita di alcuni componenti della band e l’ingresso di nuovi: tra questi, nel 1986, troviamo Emir Kusturica, che ha già vinto a Venezia e a Cannes con “Sjecas Li Se Dolly Bell”? (“Ti Ricordi Di Dolly Bell?”) e con “Otac Na Slubzbenom Putu” (“Papà È In Viaggio D’affari”). Il terzo album, “Greetings from safari land”, vende novantamila copie mentre la nuova situazione politica della Jugoslavia permette alla band di intraprendere una nuova tournée. Nel 1989 esce il quarto album del gruppo, “Piccola storia di un grande amore” e contemporaneamente si gira la seconda serie TV della “Top List Surrealista”, che in modo a dir poco profetico annuncia l’imminente prima crisi dei Balcani. Poco prima dello scoppio della guerra, all’inizio degli anni Novanta, Nelle Karajilic si trasferisce a Belgrado e nel 1994 riforma il gruppo con elementi più giovani, tra cui Stribor Kusturica, figlio di Emir, alla batteria. Nel 1998 la “No Smoking Orchestra” compone le musiche per il film di Emir Kusturica “Gatto nero, gatto bianco”, Leone d’argento alla Mostra del Cinema di Venezia dello stesso anno. L'anno successivo, il 1999, proprio da Parma con le radici della Solares Fondazione delle Arti, riparte l'avventura europea del gruppo, nuovamente con Emir Kusturica alla chitarra e l’”Effetti Collaterali Tour” dell’estate in Italia, Spagna e Portogallo, che ha contato più di 55.000 persone, la partecipazione al Festival cinematografico di Venezia ed importanti passaggi televisivi. La No Smoking Orchestra ha inciso nello stesso anno anche il nuovo album “Unza Unza Time” prodotto dalla casa discografica Universal, così come il videoclip omonimo trasmesso da MTV e Video Music girato dallo stesso Emir Kusturica.

La tournée “Effetti Collaterali” e quella legata alla registrazione dell'album “Unza Unza Time”, hanno dato luogo alla realizzazione del film documentario “Super8 Stories”, diretto dallo stesso Emir Kusturica, presentato al Festival di Berlino nel 2001, in cui le storie personali dei componenti della band, e le loro immagini dal passato, si intrecciano alla storia del gruppo, ripreso mentre viaggia da una città all'altra d'Europa, tra momenti di backstage e scene dai concerti in Italia, Francia, Germania e Serbia. Il risultato è un affresco variopinto ed originale  dell'intreccio di diverse culture che caratterizza il mondo balcanico della No Smoking Orchestra.  Il gruppo, dopo un lunghissimo tour mondiale, durato due anni, si è dedicato alla composizione e, in particolare, alla registrazione della colonna sonora dell'ultimo film di Kusturica “La Vita È Un Miracolo”, presentato a Cannes nel 2004. Il nuovo disco, stesso titolo del film, contiene diciassette brani inediti. Le musiche sono di Emir Kusturica e Dejan Sparavalo e le parole di Nenad Jankovic, vero nome del cantante del gruppo, meglio conosciuto come Dr Nelle Karajilic. L'autunno 2005 vede l'uscita di un CD + DVD Live, che raccoglie estratti dai migliori concerti del tour sudamericano di marzo 2005 e in particolare del concerto di Buenos Aires.  Viene poi realizzata la colonna sonora per “Promise Me This” nel 2007 e continua l'attività concertistica in Europa.

Nel 2008 il gruppo No Smoking Orchestra, sempre con la regia di Emir Kusturica, realizza un'opera punk all'Operà Bastille di Parigi dal titolo “Il Tempo Dei Gitani”, adattamento teatrale dall'omonimo film, premiato a Cannes nel 1989. La storia diventando uno spettacolo per il teatro parigino, riporta in scena l'universo poetico e onirico di uno dei suoi film più belli, con la storia di Perhan, figlio naturale di una zingara, il cui sogno è tanto semplice quanto irrealizzabile: diventare ricco, ed essere felice.  Vengono realizzate le musiche per il documentario sulla figura del Pibe de Oro, il calciatore Diego Armando Maradona. E' in preparazione per il 2010 il tour in Canada e Stati Uniti. Il gruppo parteciperà al progetto internazionale cinematografico e musicale “Verdiana” con la regia dello stesso Emir Kusturica.

 

 

Sotto il Cielo di Parma 2010

 

 

venerdì 18 giugno 2010, ore 21.30

BOB DYLAN

and His Band Live in Concert!

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

lunedì 21 giugno 2010, ore 21.30

PAOLO CONTE

In concerto

 

mercoledì 23, giovedì 24 giugno 2010, ore 21.30

DARIO FO

Correggio che dipingeva appeso in cielo

prima nazionale

 

sabato 26 giugno2010, ore 21.30

GIOVANNI ALLEVI

Solo Piano Tour 2010

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

giovedì 1 luglio 2010, ore 21.30

MARIO BIONDI

Spazio Tempo Tour 2010

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

lunedì 5 luglio 2010, ore 21.30

GLORIA GAYNOR

In concerto

 

giovedì 8 luglio 2010, ore 21.30

DALLA-DE GREGORI

Duemiladieci �“ Work in Progress

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

mercoledì 14 luglio 2010, ore 21.30

CARLOS ACOSTA & GUESTS

Gala di danza

 

giovedì 15 luglio 2010, ore 21.30

ELISA

Heart A Live Tour

Organizzato da Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli

 

venerdì 16 luglio 2010, ore 21.30

AVION TRAVEL

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

Organizzato da Fondazione Arturo Toscanini

 

lunedì 19 luglio 2010, ore 21.30

CAETANO VELOSO

In concerto

 

mercoledì 21 luglio 2010, ore 21.30

NATALIE COLE

In concerto

 

venerdì 23 luglio 2010, ore 21.30

NUEVO BALLET ESPA�‘OL

Cambio de Tercio

 

sabato 24 luglio 2010, ore 21.30

EMIR KUSTURICA

& THE NO SMOKING BAND

 

 

 

BIGLIETTERIA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

 

PAOLO CONTE

lunedì 21 giugno

I settore € 55,00 - II settore € 40,00 - III settore € 30,00

DARIO FO

mercoledì 23, giovedì 24 giugno

Settore unico € 20,00

GLORIA GAYNOR

lunedì 5 luglio

I settore € 40,00 - II settore € 30,00 - III settore € 20,00

CARLOS ACOSTA & GUESTS

mercoledì 14 luglio

I settore € 35,00 - II settore € 25,00 - III settore € 15,00

CAETANO VELOSO

lunedì 19 luglio

I settore € 50,00 - II settore € 40,00 - III settore € 25,00

NATALIE COLE

mercoledì 21 luglio

I settore € 40,00 - II settore € 30,00 - III settore € 20,00

NUEVO BALLET ESPA�‘OL

venerdì 23 luglio

I settore € 35,00 - II settore € 25,00 - III settore € 15,00

EMIR KUSTURICA

sabato 24 luglio

Settore unico € 20,00

 

 

BIGLIETTERIA DELLA FONDAZIONE ARTURO TOSCANINI

 

AVION TRAVEL

venerdì 16 luglio

I settore € 35,00 - II settore € 25,00 - III settore € 15,00

 

 

BIGLIETTERIA ARCI - CAOS

 

BOB DYLAN

venerdì 18 giugno

I settore € 60,00 - II settore € 50,00 - III settore € 45,00 - IV settore € 35,00

GIOVANNI ALLEVI

sabato 26 giugno

I settore € 40,00 - II settore € 33,00 - III settore € 25,00

MARIO BIONDI

giovedì 1 luglio

I settore € 50,00 - II settore € 40,00 - III settore € 30,00

DALLA - DE GREGORI

giovedì 8 luglio

I settore € 55,00 - II settore € 45,00 - III settore € 35,00

ELISA

giovedì 15 luglio

I settore € 50,00 - II settore € 40,00 - III settore € 30,00

 

 

BIGLIETTERIA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Gli abbonati all’Edizione 2009 e gli aderenti al Club Sotto il cielo di Parma potranno acquistare i biglietti per questi spettacoli in prelazione dal 20 al 22 maggio presso la biglietteria del Teatro Regio; vendita libera dal 25 maggio.

I biglietti saranno poi disponibili anche on-line sul sito www.teatroregioparma.org dal 26 maggio.

Nulla è dovuto per il diritto di prevendita. L’acquisto on-line comporta una commissione di servizio del 10%+iva sul prezzo del biglietto. Il ritiro dei biglietti si effettua alla biglietteria del Teatro Regio o, a partire dalle 20.00, alla biglietteria del Parco Ducale il giorno stesso dello spettacolo.

La biglietteria del Teatro Regio di Parma è aperta nei mesi di maggio e giugno da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00, sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00; nel mese di luglio da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00; sabato 24 luglio dalle 17.00 alle 19.00. Nei giorni di spettacolo la biglietteria è aperta dalle 20.00 al Parco Ducale, ingresso Ponte Verdi.

Per informazioni: tel. 0521 039399 - www.teatroregioparma.org

 

 

BIGLIETTERIA DELLA FONDAZIONE ARTURO TOSCANINI

 

Gli abbonati all’Edizione 2009 e gli aderenti al Club Sotto il cielo di Parma potranno acquistare i biglietti per lo spettacolo in prelazione dal 20 al 22 maggio presso la biglietteria della Fondazione Arturo Toscanini; vendita libera dal 25 maggio. I biglietti saranno disponibili anche presso Parma Point (Strada Garibaldi, 18 Parma tel. 0521 931800, info@parmapoint.it, Skype: parmapoint - aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30) e on-line sul sito www.biglietteriatoscanini.it. Nulla è dovuto per il diritto di prevendita.

La biglietteria della Fondazione Arturo Toscanini (Vicolo San Moderanno 3 - Parma) è aperta martedì dalle 15.00 alle 18.00, giovedì dalle 13.00 alle 17.00, mercoledì, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 13.00.

Per informazioni: tel. 0521 391320 - www.fondazionetoscanini.it

 

 

BIGLIETTERIA ARCI - CAOS

 

I prezzi indicati non includono i diritti di prevendita.

I biglietti sono in vendita presso tutte le prevendite abituali da lunedì a sabato e Arci Comitato di Parma (Via Testi, 4 - Parma) da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00; on-line su www.ticketone.it

Per informazioni: ARCI Comitato di Parma e CAOS Organizzazione Spettacoli (tel. 0521706214). 

 

 

INFO

 

Biglietteria Teatro Regio di Parma                         tel. 0521 039399    www.teatroregioparma.org

Biglietteria ARCI-CAOS Parma                             tel. 0521 706214   

Biglietteria Fondazione Arturo Toscanini            tel. 0521 391320    www.fondazionetoscanini.it

 

 

PARMACULTURA CLUB

 

Gli spettatori che aderiscono al Club ParmaCultura hanno diritto a sconti e agevolazioni per determinate manifestazioni organizzate dal Comune di Parma e alla prelazione per l’acquisto di biglietti a Sotto il cielo di Parma 2011.

 

 

INFORMAZIONI

 

Informazioni generali

Gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.30. A spettacolo iniziato non è consentito l’accesso al Parco.

È vietato scattare fotografie ed effettuare registrazioni audio e video.

Nel luogo dello spettacolo non è consentito introdurre bottiglie, lattine, alcolici, ombrelli, caschi e ogni altro oggetto contundente.

Le organizzazioni si riservano la possibilità di effettuare spostamenti sui posti venduti per esigenze tecniche e, in caso di forza maggiore, la possibilità di apportare modifiche al programma.

I biglietti non utilizzati non vengono rimborsati.

 

Informazioni spettacoli TEATRO REGIO DI PARMA e FONDAZIONE ARTURO TOSCANINI

In caso di maltempo gli spettacoli non vengono mai annullati prima delle 21.30; il loro inizio può essere posticipato fino alle 23.00. Ogni decisione in merito a eventuali rinvii, rimborsi o ad altre questioni di carattere organizzativo sarà presa dalle singole Organizzazioni sul luogo e al momento dello spettacolo.

 

Informazioni spettacoli ARCI - CAOS

I concerti si terranno anche in caso di maltempo. Il programma e gli orari potrebbero subire dei cambiamenti senza che questo comporti il rimborso del biglietto. Non è previsto alcun rimborso se il concerto è iniziato. In caso di cancellazione dello spettacolo, i biglietti saranno rimborsati, ad esclusione del diritto di prevendita, secondo le modalità previste dall’organizzatore dell’evento.

 

 

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa
Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43121 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 039331
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl