Comunicato Stampa: ai Mercati SHIR KHAN, BIKINI KILL FEST e i KINGS OF CONVENIENCE (30,31 luglio, 1 agosto)

26/lug/2010 12.26.53 Mercati Generali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
MercatiGenerali circolo culturale, 
tel.+39.095.571458
ss 417 km 69 catania

 
Comunicato Stampa ai Mercati 30-31 luglio,1 agosto.
 

 
Venerdì 30 luglio h.23
Tutti Frutti presenta:

SHIR KHAN dj set (Berlin) + Fabio Cocuzza dj set, Fab Samperi dj set, vj Russosky
 
Venerdì 30 luglio, dj setting d'eccezione ai MercatiGenerali con Shir Khan! 
Shir Khan è stato definito “the next big thing” da magazines e blogs dedicati alla club-culture, realizzando uno dei più eccitanti remix per dj’s del 2007: “Maximize”.
Il suo acclamatissimo doppio album ha catturato perfettamente la nuova tendenza della dance music e l’ha portato in un tour mondiale per tutto il 2008.
Nel Settembre 2009 Shir Khan realizza un nuovo doppio album di remix per l’Exploited Records, musica che attraversa vari stili, dall’house al dubstep, dalla disco all’indie.
Ha suonato con LCD Soundsystem, Erol Alkan, Erlend Oye, Whitest Boy Alive, Peaches e molti altri.
Exploited Records, label di sua proprietà,
che realizza anche remix di cover pop del passato, produce artisti come Siriusmo, Minimow aka Mowgli e Riva Starr.
A seguire, i dj resident Fabio Cocuzza, Fab Samperi e le video installazioni del vj Russosky.
 
Sabato 31 luglio h.22

MercatiGenerali e Graffiti presentano:

Bananas Repubblik: Bikini Kill Festival

IL FESTIVAL DELLE RAGAZZE (Amavo, Thony, She Said What? live + The Tornadoes, Mary Sue & Mary Chain, Lady Killers, Tiki Dolls, Monoc dj set)

 

IL FESTIVAL DELLE RAGAZZE SBARCA A CATANIA Dal Salento a Catania è un tiro di schioppo: il Bikini Kill Festival lascia i lidi natali che ne hanno decretato il successo e il 31 luglio ripropone la formula "tutte artiste donne" nella città di Sant'Agata (femmina pure lei), all'interno dei MercatiGenerali. Per il live set ci pensano: AMAVO (fromScratch records) chitarra, voce e batteria, THONY (Palermo/Roma) giovane cantautrice, le sue canzoni mettono in risalto la sua densa vocalità, in bilico tra aggressività e fragilità, SHE SAID WHAT? (Marsiglia Records) basso e batteria, punkrock e melodie alla Pixies. Per il DJ SET, sarete "spazzolate/i" da: THE TORNADOES, 2 Rockin' Ladies da Palermo, cattivissime e tatuatissime, vi pungoleranno con il Rockabilly, Psycobilly e Punk più appuntito, MARY SUE & MARY CHAIN, new wave horror twins, palermitane anche loro, duo anche loro, LADY KILLERS, from Catania TIKI DOLLS, female Rock&Roll, MONOC, Senigallia. E ancora: LIVE TATTOO, VIDEO PERFORMANCE, EXPOSITIONS, GRAPHIC ARTS.

 

Domenica 1 Agosto h.22

KINGS OF CONVENIENCE in concerto

 

Il duo norvegese che ha incantato il mondo e raggiunto le vette delle classifiche di tutto il globo con i singoli Misread e I’d Rather Dance with You, estratti dal celebre album Riot on an Empty Street, torna in Italia per un lungo tour estivo per presentare il nuovo bellissimo album DECLARATION OF DEPENDENCE uscito per EMI alla fine del 2009.
Il terzo album dei Kings Of Convenience, Declaration Of Dependence, é un disco meraviglioso per diverse ragioni. Per prima cosa, Eirik Bøe si trova ugualmente a suo agio nel parlare delle “idee serie” del disco così come nel ridere dei suoi momenti “bossanova intellettuali”, mentre Erlend Øye é chiaramente eccitato dall’aver realizzato “il disco pop più ritmico che sia mai stato fatto senza percussioni né batteria”. Secondo, non c’è nessuno che faccia dischi come loro. “Quando abbiamo iniziato avevamo paura di suonare come altri artisti”, dice Erlend. “Ma adesso ci sentiamo piuttosto soli”. Ma la cosa che colpisce di più di questo album é quanto potentemente ricordi che fare musica non é un gioco, non é qualcosa da prendere sottogamba: questo disco é parte di un quadro molto più ampio, una relazione lunga e complicata che conosce i suoi buoni e i suoi cattivi momenti. Per essere in grado di fare una musica così apertamente emozionale bisogna essere pronti a mettere in gioco molto di sé, e a sviluppare l’abilità di essere brutalmente onesti circa le proprie idee.
Declaration Of Dependence vede i Kings Of Convenience - due personalità molto diverse - afferrare il potere che hanno insieme e li sorprende ad ammettere quanto abbiano bisogno
l’uno dell’altro per fare la musica che vogliono davvero fare. Un’onestà come questa non è comune nella musica pop.

 

E’ possibile acquistare in prevendita i biglietti  presso il Circuito Box Office Sicilia , info tel 095 7225340 . oppure on line www.ctbox.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl