Aida nuovamente protagonista della trasmissione "Loggione" su Canale 5

Aida nuovamente protagonista della trasmissione "Loggione" su Canale 5

23/giu/2005 22.17.04 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Teatro Regio di Parma

Fondazione

____________________

 

 

Una nuova puntata di "Loggione",

registrata al Teatro Regio di Parma,

dedicata all'Aida del Festival Verdi 2005,

Boom di ascolti per la trasmissione di Vittorio Testa

dedicata all'opera in scena al Teatro Regio di Parma

Canale 5, sabato 25 giugno 2005, ore 08.35

 

        Dopo lo straordinario successo della puntata di "Loggione" dedicata ad Aida  andata in onda lo scorso sabato 18 giugno, con uno share dell'11% e punte di ascolto di 720 mila telespettatori, un vero record per la fascia oraria del sabato mattina, la trasmissione curata da Vittorio Testa, dedicata alla musica lirica e sinfonica, torna ad occuparsi dell'opera che ha suscitato così grande interesse nel pubblico televisivo.  Dello stesso allestimento ideato da Alberto Fassini con la direzione del Maestro Bartoletti sul podio dell'Orchestra e Coro del Teatro Regio di Parma, Vittorio Testa proporrà l'interpretazione del soprano Daniela Dessì, avvicendatasi in Aida a Maria Guleghina nelle recite in programma in chiusura del Festival Verdi 2005. Sabato 25 giugno alle ore 8.35 su Canale 5 i telespettatori potranno dunque ascoltare alcuni momenti della sua interpretazione e una breve intervista, nella puntata interamente registrata nelle meravigliose sale del Teatro Regio di Parma.

 

Paolo Maier
Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl