Raffaele Paganini in Sirtaki omaggio a Zorba

Allegati

09/lug/2005 05.26.52 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
?
Teatro Regio di Parma
Fondazione
____________________
 
 

 

 

Raffaele Paganini con la sua

Compagnia Nazionale danza

Sirtaki omaggio a Zorba

Parma, Piazzale della Pilotta

lunedì 11 luglio 2005, ore 21.30

 

 

Alle soglie del matrimonio, un uomo è assalito da dubbi e timori e imprevedibilmente si allontana dall’amata e dalla sua terra, la Grecia, per iniziare un viaggio attraverso il mondo e attraverso se stesso. Nei suoi vagabondaggi visiterà terre lontane, luoghi d’incantevole bellezza, città pittoresche. Le diverse atmosfere culturali lo condurranno a vivere sconosciute esperienze tra sogni, speranze, delusioni, dolore, nuovi e forti sentimenti d’amore e d’amicizia. Ma pian piano l’entusiasmo iniziale lascerà il posto a un’inquietante solitudine data dalla nostalgia del suo paese, delle sue origini, dalla donna che ha lasciato. Arricchito da ciò che ha vissuto, deciderà di riprendere il suo viaggio verso casa e il ritorno sarà coronato dalla consapevolezza che le radici di un uomo non possono essere strappate. Il Sirtaki rappresenta l’atto culminante ed emozionante di questa presa di coscienza e nella danza l’uomo inviterà idealmente chi lo circonda a condividere le sue emozioni e le sue passioni.

A danzare quest'omaggio struggente ed emozionante a Zorba sarà Raffaele Paganini che torna a Parma sul palcoscenico di E'grandEstatE in Piazzale della Pilotta lunedì 11 luglio alle ore 21.30, nell'ambito della rassegna di musica, danza, teatro, realizzata dall'Assessorato alla cultura del Comune di Parma e organizzata dalla Fondazione Teatro Regio di Parma, in collaborazione con Banca Popolare dell'Emilia Romagna.

"Negli ultimi anni sono stato partecipe e interprete delle più grandi produzioni italiane ed europee, - scrive Raffaele Paganini - senza mai esserne l’artefice, il produttore, il responsabile. Così è nata l’esigenza e il piacere di costruire un sogno, la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, con la quale cercherò di mettere a frutto tutto il mio bagaglio artistico e di trasmettere ai giovani danzatori, tutte le esperienze raccolte in questi anni. Credo in questo progetto e farò di tutto affinché questa mia energia sia così trasparente e contagiosa da coinvolgere tutti gli artisti che avrò accanto ed il pubblico che verrà a vedermi".

Accompagnato dunque dai ballerini della sua neonata Compagnia, Raffaele Paganini darà corpo e anima alle coreografie di Luigi Martelletta nello spettacolo, che, articolato in due momenti, traduce nella danza i sentimenti e le passioni umane sulle musiche originali di Marco Schiavone e quelle celebri di Astor Piazzolla.

La rappresentazione offre un dinamico equilibrio tra aspetti tradizionali e moderni, tra passato e presente, toccando terre tra loro lontane, ne coglie le atmosfere, le peculiarità i tratti caratteristici. Si parte con il fascino del “tango”, arricchito di particolari ed esclusive cadenze ritmiche, per approdare al “sirtaki” con la sua forza e vitalità musicale. Tra quadri successivi si snoda un percorso nel quale sono proposti e valorizzati balli tradizionali, vivaci e nuove espressioni coreografiche. Gli stili coreografici, apparentemente diversi gli uni dagli altri, costituiscono insieme un itinerario caratterizzato da dinamicità ed energia, che coinvolge ed emoziona.

Per informazioni la biglietteria del Teatro Regio nel mese di luglio è aperta dal dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle ore 17.00 alle 19.00 tel. 0521 039399 fax 0521 504224 ticket@teatroregioparma.org. Nei giorni di spettacolo la biglietteria è aperta dalle ore 20.00 in Piazzale  della Pilotta, ingresso Ponte Verdi. L'acquisto dei biglietti on line su www.teatroregioparma.org è possibile con una commissione di servizio del 12%.

 

 

 

E’grandEstatE 2005

Rassegna estiva di musica, danza, teatro

VII edizione 

Parma, Piazzale della Pilotta

 

lunedì 11 luglio 2005, ore 21.30

RAFFAELE PAGANINI in

SIRTAKI OMAGGIO A ZORBA

Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini

Coreografie Luigi Martelletta

Musiche originali Marco Shiavoni

Musiche Astor Piazzolla

Abb. E’grandEstate - E’grandeDanza

 

 

RAFFAELE PAGANINI
Inizia i suoi studi all’età di quattordici anni presso la Scuola di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma e dopo soli quattro anni entra a far parte del Corpo di Ballo dell'Ente in qualità di solista prima e di étoile attualmente. In questi anni diventa molto popolare in Italia anche grazie alle sue numerose apparizioni televisive in programmi di grande ascolto quali “Fantastico 2”, “Il cappello sulle ventitré”, “Al Paradise”, “Pronto chi gioca”, “Europa - Europa”.
Come étoile ospite balla con numerose compagnie quali: London Festival Ballet, Ballet Théâtre Français de Nancy, Opera di Zurigo, Ballet Concerto de Puerto Rico, Teatro alla Scala di Milano, Teatro di San Carlo di Napoli. Nella stagione 1995/96 è stato protagonista dei musical Un Americano a Parigi con Rossana Casale e, con l'Opera di Roma, di una creazione di Mauro Bigonzetti ispirata a Cenerentola. Nelle stagioni 1996/97 e 97/98 è protagonista del musical Cantando sotto la pioggia della Compagnia della Rancia con la regia di Saverio Marconi e nella stagione 1998/99 del musical Sette spose per sette fratelli, sempre con la regia di Saverio Marconi. Inoltre, nelle ultime stagioni estive, è stato impegnato nelle repliche del Don Chisciotte, e del balletto Zorba il greco con le coreografie di Lorca Massine su musiche di Teodorakis, che dal 1992 rappresenta in tutto il mondo. Per il Teatro dell'Opera di Roma, nel 1998, è protagonista de Il pipistrello di Strauss. Nel 2000 è in tournée con la seconda edizione di Sette spose per sette fratelli, con Momenti di Tango e Carmen con le coreografie di L. Martelletta e le musiche di Astor Piazzola. Sempre nel 2000 debutta come protagonista nel nuovo musical di Saverio Marconi Dance!, cui fa seguito l’interpretazione di Rodolfo Valentino e Giulietta e Romeo.

COMPAGNIA NAZIONALE RAFFAELE PAGANINI
Ho iniziato gli studi di danza tardi, all’età di quattordici anni, e per questo ho fatto molti sacrifici per raggiungere il livello dei miei compagni di scuola, ho iniziato poi dopo il diploma di danzatore a far parte della Compagnia di Balletto del Teatro di Roma, diventandone primo ballerino e poi étoile, da allora ho iniziato un percorso come danzatore che mi ha dato l’opportunità di conoscere quasi tutti i teatri del mondo.
Ho ballato coreografie classiche, contemporanee, moderne e nel corso di questi anni ho maturato sempre più l’esigenza di costruire qualcosa di mio, che fosse in linea con il mio modo di vedere, con il mio modo di essere come danzatore e come uomo.
Negli ultimi anni sono stato partecipe e interprete delle più grandi produzioni italiane ed europee, senza mai esserne l’artefice, il produttore, il responsabile. Così è nata l’esigenza e il piacere di costruire un sogno, la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, con la quale cercherò di mettere a frutto tutto il mio bagaglio artistico e di trasmettere ai giovani danzatori, tutte le esperienze raccolte in questi anni. Credo in questo progetto e farò di tutto affinché questa mia energia sia così trasparente e contagiosa da coinvolgere tutti gli artisti che avrò accanto ed il pubblico che verrà a vedermi. Raffaele Paganini

 

 

 

E’grandEstatE 2005

Rassegna estiva di musica, danza, teatro

VII edizione 

p r o g r a m m a

 

 

mercoledì 6 luglio

FRANCESCO DE GREGORI

PEZZI TOUR

chitarra acustica e armonica Francesco De Gregori

direzione musicale, basso

elettrico Guido Guglielminetti

pianoforte, hammond, fender rhodes,

tastiere Alessandro Arianti

chitarre acustiche ed elettriche Paolo Giovenchi

batteria e percussioni Alessandro Svampa

pedal steel guitar, chitarre Alessandro Valle

chitarre Lucio Bardi

Abb. E’grandEstate - E’grandeMusica

 

 

 

venerdì 8 luglio

ANTONELLA RUGGIERO

LISBOA ANTIGA Omaggio ad Amalia Rodrigues

ARKÈ STRING PROJECT

violino Carlo Cantin

violino Valentino Corvino

viola Sandro di Paolo

contrabbasso Stefano Dall’Ora

percussioni Ivan Ciccarelli

 Abb. E’grandEstate - E’grandeMusica

 

lunedì 11 luglio

RAFFAELE PAGANINI in

SIRTAKI OMAGGIO A ZORBA

Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini

Coreografie Luigi Martelletta

Musiche originali Marco Shiavoni

Musiche Astor Piazzolla

Abb. E’grandEstate - E’grandeDanza 

 

mercoledì 13 luglio

PETER CINCOTTI

piano & vocals Peter Cincotti

basso Barak Mori

sax tenore Scott Kreitzer

batteria Obed Calvaire

 Abb. E’grandEstate - E’grandeMusica

 

venerdì 15 luglio

FRANCESCO RENGA

CAMERE CON VISTA TOUR

basso Paolo Costa

batteria Giuseppe Cazzago

chitarra elettrica e acustica Chicco Gussoni

chitarra elettrica Stefano Brandoni

tastiere Vincenzo Messina

 Abb. E’grandEstate - E’grandeMusica

 

lunedì 18 luglio

PILOBOLUS DANCE THEATRE

TSU-KU-TSU - SYMBIOSIS - WALKLYNDON - DAY TWO

 Abb. E’grandEstate - E’grandeDanza 

 

mercoledì 20 luglio

ANDRÉ DE LA ROCHE in

DON CHISCIOTTE

OVVERO STORIA DEL CAVALIERE DELLA FANTASIA

Ente Nazionale del Balletto BALLETTO DI ROMA

direzione artistica Franca Bartolomei, Cristina Bozzolini

coreografia e soggetto Milena Zullo

collaborazione al progetto drammaturgico Silvia Poletti

musiche Antonio Vivaldi

musiche originali Marco Schiavoni

scene Fabiana Yvonne Lugli, Stefano Silvia

costumi Silvia Califano

disegno luci Carlo Cerri

 Abb. E’grandEstate - E’grandeDanza 

 

giovedì 21 luglio

IVANA SPAGNA

NEW CLASSIC ENSEMBLE

Saverio Moscatiello, Marco Serra,

Giuseppe Lapalorcia, Dimitri Chiclov,

Mariella Sanvito, Valentina Giangaspero,

Francesca Ruffili

 Abb. E’grandEstate - E’grandeMusica

 

venerdì 22 luglio - evento speciale
IGOR MOISEEV BALLET

La grande danza Folclorica Russa

 

lunedì 25 luglio

BALLET DE CUBA

direzione e coreografie Nilda Guerra

musica Septeto Turquìno

direzione musicale Rolando Ferrer

 Abb. E’grandEstate - E’grandeDanza 

 

mercoledì 27 luglio

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl