Radiodervish al Castello di Donnafugata

11/ago/2005 16.59.55 Stefania Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Radiodervish al Castello di Donnafugata

Dopo aver ospitato Ludovico Einaudi, Ragusa torna ad essere protagonista del
Festival Note di Notte venerdì 12 agosto alle 21,30 con l’esibizione dei
Radiodervish al Castello di Donnafugata.
Al concerto intimista del pianista torinese segue un dialogo tra culture.
Quelle del Mediterraneo, quelle di frontiera tra Oriente ed Occidente,
quelle di Nabil Salameh (voce) e Michele Lobaccaro (chitarre e basso),
fondatori del gruppo e già in sodalizio artistico nella formazione Al
Darawish.
Nati a Bari nel 1997 e con il primo disco in uscita l’anno successivo, i
Radiodervish si sono rapidamente affermati nell’ambito della world music e
della canzone d’autore italiana con una proposta musicale raffinata e
originale: canzoni in lingua italiana, araba, francese, spagnola ed inglese,
temi culturalmente e umanamente alti, sonorità mediterranee ricche di echi e
suggestioni.
Nel lavoro dei Radiodervish qualità e ricerca in ambito musicale si sposano
all’impegno sociale e umanitario che li vede sempre alla ribalta durante le
iniziative di pace e solidarietà. Tra le più recenti ricordiamo le
partecipazioni ad Umanitaria 2005 (Valmontone, 28 maggio - 12 giugno) e al
Concerto per le popolazioni colpite da tsunami (Palermo, 25 luglio).
A completare l’ensemble Alessandro Pipino (tastiere), Rita Paglionico
(violino), Anila Bodini (viola), Giovanna Buccarella (violoncello) e Antonio
Marra (batteria e percussioni).
Partner nell’organizzazione della serata è l’Assessorato alla Cultura del
Comune di Ragusa, come ricordato già a fianco dell’Associazione The
Entertainer in occasione del concerto Einaudi, secondo appuntamento del
Festival Note di Notte.
L’attesa del pubblico per l’inizio del concerto sarà resa più piacevole
grazie ad un cocktail di benvenuto. A prendersi cura degli intervenuti sarà
il Caffè Bistrò di Ragusa, grazie alla proposta dei vini della cantina Terre
di Giurfo, giovane azienda al confine tra il territorio di Chiaramonte Gulfi
e quello di Licodia Eubea, e ai prodotti delle aziende Gratia, Fioretta,
Fortunato e Bellcaffè.

Modica 11 Agosto 2005

Ufficio Stampa
Stefania Pilato338 2343355
stefaniapilato@hotmail.com
Francesco Micalizzi 339 2878013
fmicalizzi@hotmail.com




Direzione artistica: MARIOLINA MARINO - Organizzazione: THE ENTERTAINER


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl