AGGIORNATO: Comunicato stampa: I concerti live del 2011 ai MercatiGenerali - Catania (Le Luci della Centrale Elettrica, Ministri, Massimo Volume, Verdena)

01/nov/2011 12.30.31 Mercati Generali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
MercatiGenerali circolo culturale, 
tel.+39.095.571458
ss 417 km 69 Catania
 
Comunicato Stampa: I live del 2011 ai MercatiGenerali: Le luci della centrale elettrica (11 Febbraio), Ministri (19 febbraio), Massimo Volume (12 Marzo), Verdena (7 Maggio)
 
 
Venerdì 11 Febbraio 2011 h 22.30
LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA live
Le Luci Della Centrale Elettrica è il progetto musicale di Vasco Brondi, nato a nel 1984 a Verona ma di base a Ferrara. A febbraio del 2007 esce un demo contenente dieci canzoni che arriva nella mani di Moltheni, noto cantautore italiano, che lo apprezza e gli chiede da subito di aprire le date del suo tour. 
Escono recensioni più che positive su tutte le maggiori riviste e siti musicali (Blow up, Rockit, il Mucchio, per Rumore è demo del mese e diventerà poi demo dell'anno 2007 ...). Anche l'attività live si intensifica, aprendo i concerti dei più noti gruppi indipendenti italiani come Tre Allegri Ragazzi Morti, Giorgio Canali e Rossofuoco, The Zen Circus, Zu, Il Teatro degli Orrori e viene invitato ad aprire un importante concerto sold-out a Londra di Vinicio Capossela.
A settembre 2007 comincia a lavorare con Giorgio Canali (chitarrista di CCCP prima e CSI poi, ora PGR oltre ad essere produttore e collaboratore di gruppi come Verdena, Bugo, Marlene Kuntz, i francesi Noir Desire fra gli altri) per il suo disco d'esordio che uscirà nel maggio 2008 per La Tempesta/Infecta (distribuzione Venus).
Canzoni da Spiaggia Deturpata (questo il titolo del disco) raccoglie fin da subito un enorme consenso di pubblico e di critica, che fa a gara a recensire il disco in modo splendido. È subito copertina sul numero di Maggio della rivista Blow up, disco del mese su Rumore, disco della settimana per Il Venerdì di Repubblica, escono ottimi articoli su tutte le maggiori riviste musicali e non. Viene quindi affiancato da Giorgio Canali, che entra nello spettacolo dal vivo sempre più in modo organico al progetto, in un tour di oltre cento date che vede la partecipazione a tutti i più grandi festival estivi. A novembre 2008 riceve riconoscimenti come il premio "Rivelazione indie-rock dell'anno" al M.E.I. di Faenza e il prestigioso "Premio Tenco" come "Migliore Opera Prima".
Il 9 novembre del 2010 Vasco Brondi pubblica il suo terzo album "Per ora noi la chiameremo felicità" anticipato il 19 ottobre dal video del primo singolo estratto, Cara catastrofe.
Sul palco dei MercatiGenerali, Le Luci presenteranno i brani tratti dal loro ultimo album e i migliori pezzi dei due album precedenti. Un concerto unico, da non perdere!
Maggiori info su: http://www.leluci.net/
 
I posti sono limitati; i biglietti possono essere acquistati in prevendita (euro 15+dp) presso il circuito Box Office Sicilia. Info 095/7225340 e online sul sito www.ctbox.it
 
Sabato 19 Febbraio 2011 h 22.30
MINISTRI live
 
Il prossimo 19 Febbraio 2011 si esibiranno sul palco dei MercatiGenerali, a partire dalle ore 22.00, il trio italiano  "Ministri".
Il gruppo nasce come quartetto (chitarra, basso, tastiera e batteria) col nome Ministro Del Tempo. A breve il tastierista lascia il progetto, che continua a calcare palchi e a partecipare a concorsi per tre anni, cercando di portare la propria musica a più orecchie possibili. Si trova poi un accordo con la casa discografica Otorecords che permette alla band, cambiato il nome in Ministri, di incidere il primo album, I soldi sono finiti.
L'album, cui partecipa anche la Maninalto Records dei Vallanzaska, è caratterizzato da diverse particolarità: sopra la copertina di ogni cd viene inserita una moneta (vera) da un euro, un tentativo provocatorio di sensibilizzare i "consumatori" di musica sulla crisi discografica in atto; nel booklet, inoltre, si può trovare la nota spese della produzione dell'album. Il cd, che grazie alla partecipazione già citata della Maninalto Records, si è garantito una distribuzione molto ampia da parte della Venus, ha avuto un grosso impatto sulla scena indie italiana: le loro canzoni, fra testi "politically uncorrect", strumenti energici e voci trasformiste (tra melodia e scream), li hanno portati a fare numerosi concerti in tutta Italia dall'uscita del disco.
Dopo i dischi incisi nel 2008 "La piazza EP", e nel 2009 "Tempi bui", il 2010 è l'anno di "Fuori", album che i Ministri presenteranno sul palco dei Mercati Generali.
12 nuovi brani che si aggiungono ad un repertorio ormai patrimonio di migliaia di persone che li hanno seguiti per tutt’Italia, per oltre 100 date, felici di cantare a squarciagola Abituarsi alla fine, il Bel Canto, Tempi Bui, La Piazza, Diritto al Tetto e tutte le altre, trovando sul palco e a concerto finito un riferimento, un punto fermo, un linguaggio in cui riconoscersi.
Per la band finire sugli scaffali vuol dire essere ancora a metà dell'opera: l'anima del trio milanese si completa solo nei concerti e nel rapporto col sudatissimo e sgomitante pubblico.
Si comincia dalle grandi città per poi migrare verso la provincia e le isole da gennaio - cercando di ricomporre il Paese senza lasciar fuori niente e nessuno.
 
I posti sono limitati; i biglietti possono essere acquistati in prevendita (euro 12 +dp) presso il circuito Box Office Sicilia. Info 095/7225340 e online sul sito www.ctbox.it
 
 
Sabato 12 Marzo 2011 h 22.30
MASSIMO VOLUME live
 
I Massimo Volume si sono formati nel 1991 a Bologna e hanno all’attivo sei dischi: Stanze (Underground records, ’93); Lungo i bordi (Wea, ’95); Da qui (Mescal, ’97); Club Privé (Mescal, ’99); la colonna sonora del film Almost blue (Cecchi Gori 2001) di Alex Infascelli e il live Bologna nov. 2008 (Mescal, 2009). Sempre nel 2008 per il Museo del cinema di Torino hanno rimusicato il film La caduta di casa Usher di Jean Epstein.
Ai Mercati presenteranno il loro ultimo album, uscito lo scorso ottobre 2010: Cattive Abitudini.
“Cattive abitudini” è di sicuro un disco popolato: di personaggi, di citazioni, di luoghi. Ossessionato dal tempo, attaccato al presente, è un disco che ha fretta, anche nei suoi momenti più dilatati. Il paesaggio che crea è un paesaggio mosso, urbano e domestico, di grandi spazi ed esili coatti: il nostro monotono sublime come scrive Robert Lowell, racchiudendo in una sola frase (troppo bella per non essere rubata) il senso di continua scoperta che ci riserva la quotidianità.
Maggiori info su: http://www.massimovolume.it/
 
I posti sono limitati; i biglietti possono essere acquistati in prevendita (euro 12 +dp) presso il circuito Box Office Sicilia. Info 095/7225340 e online sul sito www.ctbox.it

 

Sabato 7 Maggio 2011 h 22.30
VERDENA live
 
I Verdena sono Alberto Ferrari (chitarra e voce), Roberta (basso) e Luca Ferrari (batteria). Alberto e Luca sono fratelli, vivono ad Albino (BG) e hanno esplorato diversi generi musicali prima di conoscere Roberta, ex-chitarrista di un gruppo punk di Bergamo. Influenzati inizialmente dai Nirvana, ma anche dalla psichedelia e dal rock degli anni ‘70, i Verdena si fanno conoscere a livello locale fino a quando un loro demo attira l’attenzione di diverse etichette. Messi sotto contratto dalla Universal, affinano le loro qualità live prima di debuttare col singolo “Valvonauta” e l’album VERDENA, uscito nel 1999 e prodotto da Giorgio Canali dei CSI. Grazie ai molti passaggi su MTV, il singolo si trasforma in un buon successo, imponendo i Verdena come uno dei gruppi più promettenti della scena nostrana. Le esibizioni sui palchi dei festival rock italiani più importanti consolidano ulteriormente la fama del gruppo.
Il secondo album SOLO UN GRANDE SASSO, prodotto questa volta dal leader degli Afterhours Manuel Agnelli, esce nel 2001, preceduto dal singolo “Spaceman”.
Nel 2003 arriva il terzo disco, IL SUICIDIO DEL SAMURAI, il primo totalmente prodotto dal gruppo stesso. A fine 2006 viene annunciato il quarto disco della band, che esce a Marzo 2007 e si intitola REQUIEM
Contestualmente, il gruppo annuncia un tour per lo stesso periodo.
I Verdena presenteranno sul palco dei Mercati brani tratti dai loro 4 dischi, ripercorrendo tutta la loro storia musicale.
 
I posti sono limitati; i biglietti possono essere acquistati in prevendita (euro 10 +dp) presso il circuito Box Office Sicilia. Info 095/7225340 e online sul sito www.ctbox.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl