Lonquich interpreta Liszt al Teatro Regio di Parma

Allegati

30/gen/2011 16.49.58 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Lonquich e Liszt, incontro a Parma

L’acclamato solista partecipa al progetto del Teatro Regio

dedicato al grande compositore in occasione del bicentenario della nascita

Teatro Regio di Parma

martedì 1 febbraio 2011, ore 20.30

Attesissimo recital del pianista Alexander Lonquich, martedì 1 febbraio 2011, ore 20.30, per la stagione concertistica del Teatro Regio di Parma. Con un programma in gran parte dedicato a pagine di Franz Liszt l’acclamato solista prende parte a Liszt-Bicentenario, progetto varato dal Teatro Regio di Parma per celebrare l’anniversario della nascita del grande compositore.

 

L’acclamato solista affronterà pagine di grande suggestione: la sesta stazione, Vallée d’Obermann, da Années de pèlerinage e la celebre Sonata in si minore, accanto alla Sonata in do maggiore n. 15 di Franz Schubert che con Liszt ha condiviso l’espressione della stagione più accesa del romanticismo. “Triste e grandiosa la sorte dell’artista �“ scriveva Liszt �“ egli nasce marchiato a fuoco dal sigillo del predestinato. Non sceglie la sua vocazione perché è la vocazione a possedere lui. Quali che siano le circostanze contrarie a questa sorte, le opposizioni frapposte dalla famiglia o dalla società, le privazioni della vita materiali e le insormontabili difficoltà, la sua volontà è sempre vigile, rivolta verso il polo della sua esistenza e questo polo è l’arte, la riproduzione sensibile di quanto vi ha di misteriosamente divino nell’uomo e nel creato”.

 

Capace di unire passione e stile a una straordinaria tecnica, Alexander Lonquich è diventato una delle figure più originali della scena pianistica internazionale. Nato a Trier, in Germania, dopo aver vinto il Primo Premio al Concorso Casagrande dedicato a Schubert, ha iniziato una carriera che lo ha portato a esibirsi in Giappone, Stati Uniti e nei principali centri musicali europei: Berlino, Vienna, Parigi, Londra, Amsterdam, Madrid, Roma, Milano a fianco di direttori quali Claudio Abbado, Kurt Sanderling, Ton Koopman, Emmanuel Krivine, Marc Minkowski. Particolare è stato il rapporto con Sandor Vègh e la Camerata Academica Salzburg, di cui è tuttora regolare ospite nella veste di direttore-solista. Molto attivo anche nel campo della musica da camera, ha collaborato con grandi musicisti ottenendo numerosi riconoscimenti dalla critica internazionale. In veste di direttore-solista, Lonquich collabora stabilmente con l’Orchestra da Camera di Mantova (con cui da anni svolge un lavoro di ricerca e approfondimento sui concerti per pianoforte e orchestra di Mozart), con la Mahler Chamber Orchestra e con la Camerata Academica Salzburg. Lonquich è impegnato in una serie di progetti discografici per l’etichetta ECM.

 

La Stagione Concertistica 2011 del Teatro Regio di Parma è realizzata in collaborazione con Società dei Concerti Solares Fondazione delle Arti con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Club delle Imprese per il Teatro Regio (Chiesi farmaceutici, Gruppo Cedacri, Morris, Nestlé, Parmacotto). Main sponsor Cariparma Crédit Agricole.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma Via Garibaldi, 16/A 43121 Parma Tel. 0521 039399 - Fax 0521 504224 biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.org Orario di apertura: martedì - sabato ore 10-14, 17-19 e un’ora e mezza precedente lo spettacolo. Chiuso la domenica, il lunedì e i giorni festivi. In caso di spettacolo nei giorni di chiusura: domenica ore 10-12, 14-16; lunedì ore 10-12, 17-20.30. Nel mese di gennaio la biglietteria sarà aperta anche i lunedì ore 10-14, 17-19.

 

 

Teatro Regio di Parma

martedì 1 febbraio 2011, ore 20.30

 

Pianoforte ALEXANDER LONQUICH

 

Franz Liszt (1811-1886)

da Années de pèlerinage. Première année: Suisse,

n. 6, Vallée d’Obermann (S.160)

Lento assai - Più lento - Recitativo - Più mosso - Presto - Lento

 

Franz Schubert (1797-1828)

Sonata n. 15 in do maggiore (D.840)

Moderato

Andante

Menuetto (allegretto)

Rondo (allegro)

 

Franz Liszt (1811-1886)

Sonata in si minore (S.178)

Lento assai - Allegro energico - Grandioso - Recitativo -

Andante sostenuto - Quasi Adagio - Allegro energico - Più mosso -

Stressa quasi Presto - Presto - Prestissimo - Andante sostenuto -

Allegro moderato - Largo assai

 

 

ALEXANDER LONQUICH

Alexander Lonquich è nato a Trier, in Germania. Nel 1977 ha vinto il Primo Premio al Concorso Casagrande dedicato a Schubert e da allora ha iniziato una carriera internazionale che lo ha portato a tenere concerti in Giappone, Stati Uniti e nei principali centri musicali europei: Berlino, Vienna, Parigi, Londra, Amsterdam, Madrid, Roma, Milano. La sua attività lo vede impegnato con direttori d’orchestra quali Claudio Abbado, Kurt Sanderling, Ton Koopman, Emmanuel Krivine, Heinz Holliger, Marc Minkowski. Particolare in tal senso è stato il rapporto mantenuto con Sandor Végh e la Camerata Academica Salzburg, di cui è tuttora regolare ospite nella veste di direttore-solista. Un importante ruolo svolge inoltre la sua attività nell’ambito della musica da camera. Nel corso degli ultimi anni, infatti, Alexander Lonquich ha avuto modo di collaborare con grandi musicisti quali Christina Tetzlaff, Joshua Bell, Heinrich Schiff, Steven Isserlis, Isabelle Faust, Isabelle Von Keulen, Boris Pergamenshikov, Heinz Holliger e Frank Peter Zimmermann, con cui ha ottenuto numerosi riconoscimenti dalla critica internazionale quali il “Diapason d’Or 1992”, il “Premio Abbiati” nel 1993 ed il “Premio Edison” in Olanda nel 1994. Dall’estate del 2003 ha inoltre formato con la moglie Cristina Barbuti un duo pianistico esibendosi in Italia, Austria, Svizzera, Germania e Norvegia. Inoltre nei suoi concerti appare spesso nella doppia veste di pianista a fortepianista spaziando da Carl Philip Emanuel Bach a Schumann e Chopin. In veste di direttore-solista, Alexander Lonquich collabora stabilmente con l’Orchestra da Camera di Mantova (con cui in particolare ha svolto un lavoro di ricerca e approfondimento tra il 2004 e il 2007 sull’integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Mozart), e tra le altre con l’Orchestra della Radio di Francoforte, la Royal Philarmonic Orchestra, la Deutsche Kammerphilharmonie, la Camerata Salzburg e la Mahler Chamber Orchestra. Sempre più spesso dirige repertorio sinfonico. Alexander Lonquich, dopo aver effettuato incisioni EMI dedicate a Mozart, Schumann e Schubert, ha iniziato una collaborazione con l’etichetta discografica tedesca ECM registrando musiche del compositore israeliano Gideon Lewensohn e un CD di musica pianistica francese dell’inizio del XX Secolo, con gli Impromptus di Fauré, Gaspard de la nuit di Ravel e i Préludes di Messiaen. Ai numerosi impegni concertistici ha affiancato negli anni un intenso lavoro in campo didattico tenendo master-class in Europa, Stati Uniti ed Australia. Ha collaborato inoltre in forma stabile con l’Accademia Pianistica di Imola e la Hochschule für Musik di Colonia. Alexander Lonquich, convinto che il sistema educativo in campo musicale sia da integrare e in parte da ripensare, si è impegnato intensamente alla conduzione di laboratori teatrali/musicali avvalendosi della collaborazione di artisti provenienti linguaggi diversi. Tra gli altri, particolarmente cara gli è stata l’esperienza del laboratorio Kinderszenen dedicato al sentimento dell’infanzia. Parma, 26 gennaio 2010

 

 

 

 

 

Stagione Concertistica 2011

del Teatro Regio di Parma

 

Teatro Regio di Parma

 

venerdì 7 gennaio 2011, ore 20.30

ORCHESTRA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

ANDREA BATTISTONI, ANNA KRAVTCHENKO

Liszt Bicentenario

 

sabato 29 gennaio 2011, ore 20.30

I SOLISTI DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Liszt Bicentenario

 

martedì 1 febbraio 2011, ore 20.30

ALEXANDER LONQUICH

Liszt Bicentenario

 

lunedì 7 febbraio 2011, ore 20.30

GRIGORY SOKOLOV

 

giovedì 10 febbraio 2011, ore 20.30 fuori abb.

BERLINER SYMPHONIKER

GIOVANNI LANDINI

 

martedì 15 febbraio 2011, ore 20.30

ORCHESTRA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

YURI TEMIRKANOV, NIKOLAY LUGANSKY

 

mercoledì 16 marzo 2011, ore 20.30

SALVATORE ACCARDO,

GIAMPAOLO BANDINI, LAURA GORNA,

FRANCESCO FIORE, CECILIA RADIC

 

domenica 27 marzo 2011, ore 20.30

EMANUEL AX

 

domenica 3 aprile 2011, ore 20.30

SHLOMO MINTZ, PETR JIRIKOVSKY

 

giovedì 21 aprile 2011, ore 20.30

ORCHESTRA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

ANDREA BATTISTONI, DANIL TRIFONOV

Liszt Bicentenario

 

 

 

 

 

Prelazione abbonamenti:

- per posti di platea e galleria dal 22 al 30 dicembre 2010

- per posti di palco dal 28 dicembre 2010 al 3 gennaio 2011

Eventuali nuovi abbonamenti il 3 gennaio 2011

Biglietti dal 4 gennaio 2011

Biglietti on-line dal 5 gennaio 2011

 

______________________________________________________________________

 

 


CONCERTI IN ABBONAMENTO

 

ven 7 gen ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Orchestra del Teatro Regio di Parma

Andrea Battistoni, Anna Kravtchenko

sab 29 gen ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

I Solisti del Teatro Regio di Parma

mar 1 febb ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Alexander Lonquich

lun 7 febb ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Grigory Sokolov

mar 15 feb ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Orchestra del Teatro Regio di Parma

Yuri Temirkanov, Nikolay Lugansky

mer 16 mar ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Salvatore Accardo, Giampaolo Bandini,

Laura Gorna, Francesco Fiore, Cecilia Radic

dom 27 mar ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Emanuel Ax

dom 3 apr ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Shlomo Mintz, Petr Jirikovsky

gio 21 apr ore 20.30

Teatro Regio di Parma

Orchestra del Teatro Regio di Parma

Andrea Battistoni, Danil Trifonov

 

 

 

 

CONCERTO FUORI ABBONAMENTO

 

gio 10 feb ore 20.30

Teatro Regio di Parma

Berliner Symphoniker

Giovanni Landini

 


PREZZI

 

 

CONCERTI IN ABBONAMENTO

 

 

Abbonamenti

Biglietti

Poltrona

€ 250,00

€   35,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€ 250,00

€   35,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€ 170,00

€   25,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€ 200,00

€   30,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€ 160,00

€   22,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€ 200,00

€   30,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€ 160,00

€   22,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€ 170,00

€   25,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€ 130,00

€   18,00

Palco laterale 3° prezzo

€   80,00

€   12,00

Galleria numerata

€   80,00

€   12,00

Posto in piedi in galleria

------

€     8,00

 

 

Riduzioni over 60

Abbonamenti

Biglietti

Poltrona

€ 215,00

€   30,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€ 215,00

€   30,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€ 145,00

€   22,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€ 170,00

€   25,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€ 135,00

€   18,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€ 170,00

€   25,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€ 135,00

€   18,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€ 145,00

€   22,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€ 110,00

€   15,00

Palco laterale 3° prezzo

€   65,00

€   10,00

Galleria numerata

€   65,00

€   10,00

Posto in piedi in galleria

------

€     8,00

 

 

Riduzioni under 26

Abbonamenti

Biglietti

Poltrona

€ 100,00

€   15,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale 3° prezzo

€   65,00

€   10,00

Galleria numerata

€   65,00

€   10,00

Posto in piedi in galleria

------

€     8,00

 

 


CONCERTO FUORI ABBONAMENTO

 

 

Biglietti

Poltrona

€   35,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€   35,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€   25,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€   30,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€   22,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€   30,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€   22,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€   25,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€   18,00

Palco laterale 3° prezzo

€   12,00

Galleria numerata

€   12,00

Posto in piedi in galleria

€     8,00

 

 

Riduzioni abbonati, over 60

Biglietti

Poltrona

€   25,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€   25,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€   18,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€   20,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€   16,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€   20,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€   16,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€   18,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€   13,00

Palco laterale 3° prezzo

€   10,00

Galleria numerata

€   10,00

Posto in piedi in galleria

€     8,00

 

 

Riduzioni under 26

Biglietti

Palco centrale e laterale

€   10,00

Galleria numerata

€   10,00

Posto in piedi in galleria

€     8,00

 

  

 

 

 

Parma, 26 gennaio 2010

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa
Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43121 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 039331
p.maier@teatroregioparma.org

stampa@teatroregioparma.org

www.teatroregioparma.org

 

 

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del D. Lgs 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 D. Lgs 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl