I Berliner Symphoniker al Teatro Regio di Parma

02/lug/2011 19.12.09 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Tutto Beethoven con i Berliner Symphoniker

Appuntamento straordinario per la Stagione Concertistica,

realizzato grazie al sostegno di Nestlé,

interamente consacrato alle creazioni sinfoniche del genio di Bonn

Teatro Regio di Parma

giovedì 10 febbraio 2011, ore 20.30

 

 

Appuntamento straordinario per la Stagione Concertistica del Teatro Regio di Parma che giovedì 10 febbraio 2011, alle ore 20.30, ospita un concerto dei Berliner Symphoniker interamente consacrato a musiche di Ludwig van Beethoven.

 

Realizzato grazie al sostegno di Nestlé, il prezioso concerto è diretto da Giovanni Landini, giovane bacchetta emergente nel panorama internazionale, che aprirà la serata con l’esecuzione dell’ouverture che Beethoven compose per il balletto Le creature di Prometeo che il grande coreografo Salvatore Viganò realizzò in prima assoluta al Burgtheater di Vienna il 28 marzo 1801 con una sequenza di numeri musicali beethoveniani. Il programma proseguirà con la Sinfonia in re maggiore op. 36, seconda tappa del rivoluzionario cammino compiuto dal genio di Bonn nel mondo sinfonico e presentata per la prima volta al Theater an der Wien nel 1803, per concludersi con l’Ottava sinfonia in fa maggiore op. 93, scritta dieci anni dopo e attraversata da una insospettabile ironia e leggerezza.

 

Al loro debutto al Teatro Regio di Parma, i Berliner Symphoniker sono, con la Filarmonica di Berlino,  tra le più importanti orchestre sinfoniche a Berlino e in tutta la Germania. Prestigiosi direttori si sono alternati alla guida di questa rinomata compagine strumentale garantendo sempre altissimi livelli artistici. Dal molti decenni ormai Lior Shambadal è direttore principale dell’orchestra, contribuendo così in modo determinante al mantenimento della sua grande tradizione e qualità musicale. L’orchestra è particolarmente apprezzata nella realizzazione di progetti artistici a Berlino eseguendo svariati repertori che vanno dai classici fino all’esecuzione in prima mondiale di numerosi compositori contemporanei.

 

 “Con il concerto dei Berliner Symphoniker - ha dichiarato il Maestro Mauro Meli, Sovrintendente del Teatro Regio di Parma, durante la conferenza stampa di presentazione -  si inaugura un nuovo rapporto del Teatro Regio e Nestlè che entra a far parte del Club delle Impreseper sostenere l’attività del teatro e i suoi progetti, nella prospettiva di un nuovo e moderno mecenatismo culturale. Storico sponsor del Festival di Salisburgo, Nestlè ha sempre dimostrato la sua vicinanza al mondo della musica e ha deciso di sostenere in toto uno dei concerti più importanti della Stagione Concertistica 2011 del Teatro Regio”.

 

“Sono in Italia da pochi mesi �“ dice schermendosi Antonis Kantzelis, Direttore Generale Divisione Gelati - e il mio italiano non è ancora molto buono, ma sufficiente per esprimere tutta la mia gioia e la mia soddisfazione per questa nuova collaborazione col Teatro Regio di Parma”.

 

“Nestlè è presente a Parma da molti anni - conclude Michele Geminiani, Direttore vendite Divisione Gelati - ed è nostra intenzione stringere un legame ancora più forte con la città: collaborare col Teatro Regio, esempio di eccellenza, ci sembra un ottimo modo per perseguire questo obiettivo, con l’augurio che sia solo l’inizio di un rapporto che perduri nel tempo. Il concerto è per la città, per questo molti biglietti sono a disposizione del pubblico che potrà così apprezzare una delle più prestigiose orchestre al mondo.”

 

La Stagione Concertistica 2011 del Teatro Regio di Parma è realizzata in collaborazione con Società dei Concerti Solares Fondazione delle Arti con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Club delle Imprese per il Teatro Regio (Chiesi farmaceutici, Gruppo Cedacri, Morris, Nestlé, Parmacotto). Main sponsor Cariparma Crédit Agricole.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma Via Garibaldi, 16/A 43121 Parma Tel. 0521 039399 - Fax 0521 504224 biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.org Orario di apertura: martedì - sabato ore 10-14, 17-19 e un’ora e mezza precedente lo spettacolo. Chiuso la domenica, il lunedì e i giorni festivi. In caso di spettacolo nei giorni di chiusura: domenica ore 10-12, 14-16; lunedì ore 10-12, 17-20.30.

 

 

Teatro Regio di Parma

giovedì 10 febbraio 2011, ore 20.30, fuori abbonamento

 

BERLINER SYMPHONIKER

Direttore GIOVANNI LANDINI

 

Ludwig van Beethoven (1770-1827)

 

Le creature di Prometeo, ouverture per balletto, op.43

Adagio - Allegro molto con brio

 

Sinfonia n. 2, in re maggiore, op.36

Adagio molto - Allegro con brio

Larghetto

Scherzo. Allegro

Allegro molto

 

Sinfonia n. 8, in fa maggiore, op.93

Allegro vivace e con brio

Allegretto scherzando

Tempo di Minuetto

Allegro vivace

 

Si ringrazia Nestlé

 

 

GIOVANNI LANDINI

Giovanni Landini comincia la sua educazione musicale studiando pianoforte e canto presso la Scuola di Musica Santa Cecilia a Brescia. Nello stesso tempo avvia lo studio dell’armonia e del contrappunto con Giancarlo Facchinetti e della composizione con Antonio Giacometti. Nel 1996 viene selezionato al Berklee European Scholarship Tour vincendo il primo premio. Si trasferisce così negli Stati Uniti dove si laurea con il massimo dei voti e lode in composizione con Vuk Kulenovich e Jack Jarrett presso il Berklee College of Music e con John Adams presso il Boston Conservatory of Music. Dopo la laurea frequenta alcune masterclasses di composizione tenute da Karlheinz Stockhausen e Klaus Huber. Studia inoltre pianoforte con Laszlo Gardòny e direzione d’orchestra con Julius Williams, direttore musicale della Washington Symphony Orchestra. Per approfondire lo studio della direzione di coro frequenta un anno presso l’Institute de Musique Liturgique de Paris e diventa assistente di Patrick Marco, direttore di coro presso il Conservatoire National de Paris, con cui cura l’esecuzione dei mottetti di Bruckner a Nôtre Dame de Paris. Successivamente frequenta il triennio superiore di Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio Verdi di Milano dove ne consegue il diploma. Sempre presso il Conservatorio Verdi di Milano ottiene il diploma in direzione d’orchestra. In seguito si perfeziona con Jorma Panula, Herbert Handt, Otto Werner-Müller e Piero Bellugi. Si diploma inoltre in Polifonia Rinascimentale sotto la guida di Diego Fratelli presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano. In Italia dirige una stagione di concerti con l’Arcana Ensemble, un gruppo da camera specializzato nella musica contemporanea fondato da Antonio Giacometti, Mauro Montalbetti e Rossano Pinelli; collabora anche con Traiettorie Sonore Ensemble. Ha inoltre diretto l’Accademia Filarmonica di Verona, la Florence Symphonietta, Orchestra di Milano Classica, Vorpommern Theater Orchester, l’Orchestra della Radio e Televisione della Bielorussia, Maykop Philharmonic, Saint Petersburg State Symphony Orchestra, Nordostdeutsche Philharmonie, Kammerphilharmonie. Nel gennaio 2010 è stato nominato direttore musicale dell’Orchestra Europea Accademia d’Arti Discanto e primo direttore ospite della Moscow Symphony Orchestra. Nella primavera 2011 debutterà alla Philharmonie di Berlino con un programma interamente dedicato a Mozart. 

 

BERLINER SYMPHONIKER

I Berliner Symphoniker sono una tra le più importanti orchestre sinfoniche a Berlino e in tutta la Germania. Grandi direttori musicali e direttori ospiti si sono alternati alla guida della straordinaria compagine strumentale garantendo sempre altissimi livelli artistici. Dal 1977 Lior Shambadal è direttore principale dell’orchestra, contribuendo così in modo determinante al mantenimento della sua grande tradizione e qualità musicale. L’orchestra è particolarmente rinomata per la realizzazione di progetti artistici a Berlino eseguendo svariati repertori che vanno dai classici fino all’esecuzione in prima mondiale di numerosi compositori contemporanei mantenendo, tra le proprie finalità istituzionali, un impegno costante in work shops, corsi di insegnamento professionale, progetti mirati all’educazione musicale per famiglie e a persone della terza età, con particolare cura verso i giovani desiderosi di avvicinarsi al mondo della musica. Sin dalla propria fondazione nel 1966 l’orchestra realizza, con grande successo, importanti tournee in Germania, Austria, Svizzera, Francia, Spagna, Italia, Olanda, e Gran Bretagna. Particolare riconoscimento in qualità di strumento strategico istituzionale in occasione di dialogo tra diverse culture è stata la partecipazione al Musik Festival of Turkey, a Istanbul, in Egitto, e in seguito, al Festival di Lucerna, negli USA e in Brasile. Frequentemente l’orchestra è invitata per una serie di importantissimi concerti in Svizzera, Francia, Spagna, Italia e Gran Bretagna riportando unanime ed entusiasta apprezzamento dal pubblico e critica internazionale. A seguito di questi importanti riconoscimenti l’orchestra ha presenziato in importanti rassegne e Festivals in Argentina nella capitale Buenos Aires, al Ushuaia Festival, in Brasile, Messico, Uruguay e Venezuela. Altri importanti riconoscimenti sono stati decretati ai Berliner Symphoniker durante una lunghissima tournée in Giappone, Cina e Corea del Sud; venendo nuovamente inviata in Giappone nel 2010, dove si è esibita in sedici concerti nelle principali città. L’orchestra svolge inoltre intensa attività discografica con le più importanti etichette presenti nel mercato internazionale.

 

 

 

 

 

Stagione Concertistica 2011

del Teatro Regio di Parma

 

Teatro Regio di Parma

 

venerdì 7 gennaio 2011, ore 20.30

ORCHESTRA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

ANDREA BATTISTONI, ANNA KRAVTCHENKO

Liszt Bicentenario

 

sabato 29 gennaio 2011, ore 20.30

I SOLISTI DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Liszt Bicentenario

 

martedì 1 febbraio 2011, ore 20.30

ALEXANDER LONQUICH

Liszt Bicentenario

 

lunedì 7 febbraio 2011, ore 20.30

GRIGORY SOKOLOV

 

giovedì 10 febbraio 2011, ore 20.30 fuori abb.

BERLINER SYMPHONIKER

GIOVANNI LANDINI

 

martedì 15 febbraio 2011, ore 20.30

ORCHESTRA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

YURI TEMIRKANOV, NIKOLAY LUGANSKY

 

mercoledì 16 marzo 2011, ore 20.30

SALVATORE ACCARDO,

GIAMPAOLO BANDINI, LAURA GORNA,

FRANCESCO FIORE, CECILIA RADIC

 

domenica 27 marzo 2011, ore 20.30

EMANUEL AX

 

domenica 3 aprile 2011, ore 20.30

SHLOMO MINTZ, PETR JIRIKOVSKY

 

giovedì 21 aprile 2011, ore 20.30

ORCHESTRA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

ANDREA BATTISTONI, DANIL TRIFONOV

Liszt Bicentenario

 

 

 

 

 

Prelazione abbonamenti:

- per posti di platea e galleria dal 22 al 30 dicembre 2010

- per posti di palco dal 28 dicembre 2010 al 3 gennaio 2011

Eventuali nuovi abbonamenti il 3 gennaio 2011

Biglietti dal 4 gennaio 2011

Biglietti on-line dal 5 gennaio 2011

 

______________________________________________________________________

 

 


CONCERTI IN ABBONAMENTO

 

ven 7 gen ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Orchestra del Teatro Regio di Parma

Andrea Battistoni, Anna Kravtchenko

sab 29 gen ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

I Solisti del Teatro Regio di Parma

mar 1 febb ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Alexander Lonquich

lun 7 febb ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Grigory Sokolov

mar 15 feb ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Orchestra del Teatro Regio di Parma

Yuri Temirkanov, Nikolay Lugansky

mer 16 mar ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Salvatore Accardo, Giampaolo Bandini,

Laura Gorna, Francesco Fiore, Cecilia Radic

dom 27 mar ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Emanuel Ax

dom 3 apr ore 20.30

Teatro Regio di Parma

 

Shlomo Mintz, Petr Jirikovsky

gio 21 apr ore 20.30

Teatro Regio di Parma

Orchestra del Teatro Regio di Parma

Andrea Battistoni, Danil Trifonov

 

 

 

 

CONCERTO FUORI ABBONAMENTO

 

gio 10 feb ore 20.30

Teatro Regio di Parma

Berliner Symphoniker

Giovanni Landini

 


PREZZI

 

 

CONCERTI IN ABBONAMENTO

 

 

Abbonamenti

Biglietti

Poltrona

€ 250,00

€   35,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€ 250,00

€   35,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€ 170,00

€   25,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€ 200,00

€   30,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€ 160,00

€   22,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€ 200,00

€   30,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€ 160,00

€   22,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€ 170,00

€   25,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€ 130,00

€   18,00

Palco laterale 3° prezzo

€   80,00

€   12,00

Galleria numerata

€   80,00

€   12,00

Posto in piedi in galleria

------

€     8,00

 

 

Riduzioni over 60

Abbonamenti

Biglietti

Poltrona

€ 215,00

€   30,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€ 215,00

€   30,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€ 145,00

€   22,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€ 170,00

€   25,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€ 135,00

€   18,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€ 170,00

€   25,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€ 135,00

€   18,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€ 145,00

€   22,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€ 110,00

€   15,00

Palco laterale 3° prezzo

€   65,00

€   10,00

Galleria numerata

€   65,00

€   10,00

Posto in piedi in galleria

------

€     8,00

 

 

Riduzioni under 26

Abbonamenti

Biglietti

Poltrona

€ 100,00

€   15,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€ 100,00

€   15,00

Palco laterale 3° prezzo

€   65,00

€   10,00

Galleria numerata

€   65,00

€   10,00

Posto in piedi in galleria

------

€     8,00

 

 


CONCERTO FUORI ABBONAMENTO

 

 

Biglietti

Poltrona

€   35,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€   35,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€   25,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€   30,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€   22,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€   30,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€   22,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€   25,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€   18,00

Palco laterale 3° prezzo

€   12,00

Galleria numerata

€   12,00

Posto in piedi in galleria

€     8,00

 

 

Riduzioni abbonati, over 60

Biglietti

Poltrona

€   25,00

Palco centrale I e II fila, 1° prezzo

€   25,00

Palco centrale I e II fila, 2° prezzo

€   18,00

Palco centrale III e IV fila, 1° prezzo

€   20,00

Palco centrale III e IV fila, 2° prezzo

€   16,00

Palco laterale I e II fila, 1° prezzo

€   20,00

Palco laterale I e II fila, 2° prezzo

€   16,00

Palco laterale III e IV fila, 1° prezzo

€   18,00

Palco laterale III e IV fila, 2° prezzo

€   13,00

Palco laterale 3° prezzo

€   10,00

Galleria numerata

€   10,00

Posto in piedi in galleria

€     8,00

 

 

Riduzioni under 26

Biglietti

Palco centrale e laterale

€   10,00

Galleria numerata

€   10,00

Posto in piedi in galleria

€     8,00

 

  

 

 

 

Parma, 7 febbraio 2011

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa
Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43121 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 039331
p.maier@teatroregioparma.org

stampa@teatroregioparma.org

www.teatroregioparma.org

 

 

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del D. Lgs 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 D. Lgs 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl