Il Gioco dell'Opera al Teatro Regio di Parma

16/feb/2011 17.18.13 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Verdi vietato ai maggiori

Per Il Gioco dell’Opera il Teatro Regio di Parma torna ad aprirsi

alla prima infanzia con un’originale riscrittura de Il Trovatore

con protagonisti pupazzi, marionette, attori e cantanti

Teatro Regio di Parma

17, 18 febbraio 2011, ore 9.30 e 10.45

22, 23, 24 marzo 2011, ore 9.30 e 10.45

30, 31 maggio 2011, ore 9.30 e 10.45

 

 

Dopo il grande successo di Imparolopera, destinata ai bambini e agli adolescenti delle scuole elementari e medie, il Teatro Regio di Parma apre nuovamente le porte alla prima infanzia con Il Gioco dell’Opera, il progetto dedicato al pubblico dei bambini dell’età prescolare. Giovedì 17 e Venerdì 18 febbraio, alle ore 9.30 e alle ore 10.45, pupazzi, marionette, educ-attori, cantanti e musicisti faranno vivere ai più piccini, in un’esperienza unica e coinvolgente, la magia dell’opera nel segno della musica verdiana, in una coinvolgente rivisitazione de Il Trovatore.

 

Concepito come un viaggio esclusivo alla scoperta del mondo del melodramma attraverso le sale e il palco del Teatro Regio di Parma, lo spettacolo con le animazioni di Giulia Ferrari è firmato dalla regia di Veronica Ambrosini che cura i testi. Barbara Labruna sarà interprete di Azucena al fianco di Olga Balashova (Leonora), Riccardo Certi (Il Conte di Luna) e Oreste Cosimo (Manrico), accompagnati al pianoforte da Daniela Pellegrino.

 

Realizzato grazie al mecenatismo di Leo Nucci, con il sostegno di Parmalat ed in collaborazione con l’associazione “Il Castello dei Burattini – Museo Giordano Ferrari”, il Laboratorio Creativo per bambini “Zazì” e l’assessorato alla Cultura del Comune di Parma, Il Trovatore destinato ai bambini si avvarrà del coordinamento musicale di Donatella Saccardi e delle voci degli allievi della Scuola di canto del Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma.

 

Lo spettacolo replicherà anche il 22, 23, 24 marzo e il 30, 31 maggio 2011 alle ore 9.30 e alle ore 10.45.

 

Per informazioni: 0521 039357 fax 0521 206156 Per prenotazioni 0521 218873 - 218874

biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.org

 

 

 

Il Gioco dell’Opera

L’opera, seriamente, per i più piccini

 

Teatro Regio di Parma

giovedì 17 febbraio 2011, ore 9.30 e ore 10.45

venerdì 18 febbraio 2011, ore 9.30 e ore 10.45

martedì 22 marzo 2011, ore 9.30 e ore 10.45

mercoledì 23 marzo 2011, ore 9.30 e ore 10.45

giovedì 24 marzo 2011, ore 9.30 e ore 10.45

lunedì 30 maggio 2011, ore 9.30 e ore 10.45

martedì 31 maggio 2011, ore 9.30 e ore 10.45

 

Il Trovatore

Musica GIUSEPPE VERDI

 

Leonora                     lga Balashova

Manrico                     Oreste Cosimo

Azucena                    Barbara Labruna

Il Conte di Luna        Riccardo Certi

 

Pianoforte Daniela Pellegrino

 

Animazione GIULIA FERRARI

 

Regia e testo VERONICA AMBROSINI

 

Costumi EMANUELA DALL’AGLIO

 

Scene e pupazzi realizzati da GIULIA FERRARI, ANTONELLA ALTIERI, VERONICA AMBROSINI,

EMANUELA DALL’AGLIO, NICOLA DI RICCO

 

Grazie al mecenatismo di LEO NUCCI

 

In collaborazione con Castello dei Burattini - Museo Giordano Ferrari; Laboratorio Creativo per Bambini “Zazì”;

Comune di Parma - Assessorato alla Cultura

 

Responsabile servizi musicali Elena Rizzo

Direttore di scena Paola Lazzari

 

Direttore di produzione Tina Viani; Direttore tecnico Luigi Cipelli; Consulente per gli allestimenti scenici Paolo Calanchini

 

Complessi artistici e tecnici del Teatro Regio di Parma

 

Responsabile laboratorio di scenografia e scenografo realizzatore Rinaldo Rinaldi; Responsabile macchinisti Francesco Rossi; Responsabile elettricisti Andrea Borelli;

Responsabile attrezzeria Monica Bocchi; Responsabile fonica Alessandro Marsico; Responsabile sartoria Paola Tosi; Responsabile trucco e parrucche Graziella Galassi;

Ispettore di palcoscenico Learco Tiberti

 

 

 

 

 

 

 

 

Parma, 16 febbraio 2011

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa
Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43121 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 039331
p.maier@teatroregioparma.org

stampa@teatroregioparma.org

www.teatroregioparma.org

 

 

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del D. Lgs 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 D. Lgs 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl