La danza dietro le quinte al Teatro Regio

07/ott/2005 17.16.31 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Teatro Regio di Parma

Fondazione

____________________

 

 

La danza dietro le quinte al Teatro Regio

Dal 12 ottobre i primi appuntamenti dedicati a Maurice Bejart

 

 

Dopo il successo delle scorse edizioni, torna quest’anno La danza dietro le quinte, il ciclo di appuntamenti culturali e formativi del festival ParmaDanza 2005.  Pensati come introduzione agli spettacoli, gli appuntamenti - tutti a ingresso libero - si suddividono in due sezioni, Giochi di musica e danza e Danza in video, secondo il calendario riportato in calce.

 

Giochi di musica e danza con Vittoria Ottolenghi

Grande attesa per la novità di questa stagione: Giochi di musica e danza, esercitazioni di analisi della danza condotte da Vittoria Ottolenghi. Decana dei critici di danza, celebre volto televisivo dell’indimenticata Maratona d’estate, Vittoria Ottolenghi è presenza di prestigio del festival del Teatro Regio. Nelle due precedenti edizioni le sue presentazioni degli spettacoli, così come le interviste ai protagonisti, hanno suscitato l’entusiasmo del pubblico, degli appassionati di balletto, degli allievi delle scuole di danza. Così, per l’edizione 2005 di ParmaDanza, Vittoria Ottolenghi ha appositamente concepito un format spettacolare e didattico insieme, rivolto al grande pubblico oltre che agli allievi delle scuole di danza. Tre gli appuntamenti, programmati alle ore 17.30 del giorno precedente gli spettacoli delle seguenti compagnie: Béjart Ballet Lausanne (giovedi 13 ottobre), Compagnia Aterballetto (venerdi 21 ottobre), Roberto Bolle and Friends (venerdi 11 novembre).

Inedita e avvincente la formula: tre incontri-esercitazioni con la partecipazione di allievi di scuole di danza e ballerini delle compagnie ospiti del teatro in cui - come ha spiegato la stessa Ottolenghi - “cercheremo di capire chi siamo noi che facciamo la danza, e chi sono loro che fanno la danza”. Esercitazioni di analisi della danza, dimostrazioni coreografiche, sezioni di “classi”, variazioni,  nei diversi generi e stili: classico, moderno, contemporaneo, folk, jazz, hip-hop,  ecc.  Ma anche conversazioni con gli artisti e i protagonisti, in cui il pubblico avrà la possibilità di chiedere liberamente tutto ciò che in teatro non ha mai avuto la possibilità o l’occasione di chiedere.

 

La danza in video

Segue invece l’impostazione dell’edizione scorsa di ParmaDanza il ciclo di proiezioni Danza in video, a cura di Valentina Bonelli. Programmate antecedentemente ad ognuno degli spettacoli del festival, tutte le proiezioni sono fissate per le ore 16.30, con replica alle ore 18.00. In linea con la programmazione di spettacoli del festival 2005, Danza in video si apre quest’anno a nuove suggestioni tematiche, musicali e di genere. I grandi balletti, i coreografi che hanno fatto la storia della danza, i più celebri interpreti di ieri e di oggi, animeranno il grande schermo in storici filmati d’archivio o interessanti novità.

 

 

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. Per Giochi di musica e danza è consigliata la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: ufficio stampa Teatro Regio 0521 039366

 

 

 

 

____________________________

 

 

 

La danza dietro le quinte

 

 

Giochi di musica e danza
Esercitazioni di analisi della danza condotte da Vittoria Ottolenghi

 

 

Béjart Ballet Lausanne

Teatro Regio, Sala di scenografia,

giovedì 13 ottobre ore 17.30

 

Fondazione Nazionale della Danza

Compagnia Aterballetto
Auditorium Paganini,

venerdì 21 ottobre ore 17.30

 

Roberto Bolle and Friends

Auditorium Paganini,

venerdì 11 novembre ore 17.30

 

 

Danza in video

a cura di Valentina Bonelli

 

Béjart Ballet Lausanne

Teatro Regio, Sala del Foyer,

mercoledì 12 ottobre ore 16.30 e ore 18.00

 

Fondazione Nazionale della Danza - Compagnia Aterballetto
Teatro Regio, Sala del Foyer,

giovedì 20 ottobre ore 16.30 e ore 18.00

 

Corpo di Ballo del Teatro alla Scala

Teatro Regio, Sala del Foyer,

mercoledì 26 ottobre ore 16.30 e ore 18.00

 

Sylvie Guillem - Michael Nunn - William Trevitt

Teatro Regio, Sala del Foyer,

lunedì 31 ottobre ore 16.30 e ore 18.00

 

Roberto Bolle and Friends

Teatro Regio, Sala del Foyer,

giovedì 10 novembre ore 16.30 e ore 18.00

 

 
 
 
Paolo Maier
Ufficio Stampa
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/A
43100 Parma - Italia
Tel. +39 0521 039369
Fax +39 0521 218911
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org
www.teatroregioparma.org

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl