L'armonia sulle note della solidarietà

27/ott/2005 14.26.26 PRESS WORLD AGENCY Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Articolo




Giovedì 27 Ottobre 2005

Auditorium Conciliazione, serata di premi e di voci dedicata a Giovanni
Paolo II e in favore dei bimbi dello Sri Lanka
L'armonia sulle note della solidarietà



di SALVATORE TAVERNA

Mille invitati (militari, artisti e Papaboys ) invadono pacificamente
l'Auditorium
Conciliazione. Va in scena un concerto, venti voci e migliaia di suoni,
dedicato alla memoria di Giovanni Paolo II e a favore dei bambini dello Sri
Lanka. Organizzatore dell'evento la Fondazione Kepha Onlus , di ispirazione
cattolica. Presenta quel simpaticone di Giancarlo Magalli che saltella da un
lato all'altro del palco. Lui, con il suo stile bonario, ricorda quanto era
sensibile, il Papa scomparso da poco, alle problematiche di fanciulli,
adolescenti e giovani. Per l'occasione, nella serata, viene assegnato il
premio Sinite Parvulos a personaggi conosciuti. Riconoscimento a Stanislaw
Dziwisz , arcivescovo di Cracovia. Al segretario particolare di Giovanni
Paolo II viene donato un veliero di cristallo che raffigura la barca di
Pietro. Ma l'alto prelato non è riuscito ad intervenire per impegni di
lavoro. Ritira il premio monsignor Kreyewki , arrivato appositamente dalla
Polonia. Riconoscimenti a Magdi A llam , giornalista esperto del Medio
Oriente, al comico scrittore Giobbe Covatta , ad Alberto e Piero Angela ,
ditta inconfondibile della divulgazione scientifica in tv, a Joaquìn
Navarro-Valls , numero uno della comunicazione vaticana, all'inviata del Tg1
Monica Maggioni , allo stilista Valentino , a monsignor Piero Gelmini ,
fondatore della Comunità Incontro , un uragano di solidarietà, alla poetessa
Anna Manna e al popolare Daniele Vent uri, presidente dei Papaboys ,
applauditissimo. Il premiato Alberto Contri , sociologo e pubblicitario, si
presenta sul palco con la storica e magica band di Lino Patruno , il
pioniere. E Alberto, ai tempi dell'università, chitarrista jazz, suona anche
lui, a tutto ritmo. Attenzione: Bruno Vespa , con il suo stile soffice ed
efficace, premia, intervista, ricorda e racconta aneddoti e curiosità su
Navarro Valls, Don Gelmini e Allam. Applausi.
Si esibiscono le bande militari, Marina, Carabinieri e Granatieri . Momenti
emozionanti? Quando Paola Pitagora e Pamela Villoresi recitano, con tutto il
cuore, quattro poesie scritte da Anna Manna e dedicate a Giovanni Paolo II.
Momenti divertenti? Quando Tony Esposito , percussionista doc, si scatena
con i suoi Tamburi di pace . E' il delirio di applausi. Ricevono molti
consensi Linda e Gilda Giuliani , il cantante Marco Armani che sussurra, per
tre minuti, Ma dimmi, un cuore ce l'hai? , il soprano Katia Ricciarelli ,
con la sua voce da usignolo, I Cugini di Campagna col tormentone infinito
Anima mia , i Milk and Coffee che cantano in spagnolo, e Antonello Carozza ,
il bravo ballerino lanciato da Maria De Filippi nel vulcanico Amici .
Eccellente l'esibizione di Minnie Minoprio , cantante jazz, accompagnata
dall'orchestra di Gerardo Di Lella . Un premio speciale va a Nicola Guzzi ,
coordinatore della campagna sulla sicurezza stradale. Applausi per Nino
Capobianco , ideatore di Tutti i colori del mondo , e la festa continua fino
a mezzanotte tra suoni, premi, canti e applausi.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl