Suspense, il nuovo EP di June 1974 è online

[ARTISTS AND BANDS] Federico Romano (vero nome di June 1974) ci riporta quindi nel suo personalissimo mondo musicale, fatto di suoni liquidi e sempre borderline tra psichedelia (questa volta più accentuata che in passato), new age, ambient e elettronica supportata da un gusto compositivo eccellente.

Persone Smallville, Tommy Talamanca, Federico Romano, Elyse Levesque Tracks
Organizzazioni LINK PER SCARICARE L'ALBUM Ufficio Stampa Areasonica Records
Argomenti music

22/giu/2011 11.01.38 Areasonica Records Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In copertina: Elyse Levesque Tracks:

  1. My last fly (16 min.ca.)
  2. Suspense (14 min.ca.)

[ARTISTS AND BANDS]

Federico Romano (vero nome di June 1974) ci riporta quindi nel suo personalissimo mondo musicale, fatto di suoni liquidi e sempre borderline tra psichedelia (questa volta più accentuata che in passato), new age, ambient e elettronica supportata da un gusto compositivo eccellente. "My last fly", della durata di 13 minuti, ci propone una chitarra elettrica che crea un tessuto musicale etereo sotto synth e tastiere, dove la batteria ha un tocco marziale e le atmosfere dilatate e sognanti chiudono il cerchio. "Suspense", brano che da il titolo al lavoro, sembra invece incentrarsi più sulla pura elettronica di stampo europeo e di kraftwerkiana memoria in alcuni frangenti, con continui cambi di tempo e ritmi in 4/4 che lo rendono un episodio al limite della dance.

[RECENSITO]

Ed ecco il nuovo Ep, “Suspense”, un viaggio musicale diviso in due tappe per più di trenta minuti di ottima musica. Dalla classica all’elettronica, dal rock al jazz, l’eclettico musicista italiano ci guida per mano attraverso universi paralleli, arricchiti da ambienti sonori coinvolgenti. Si parte con “My last fly”, cui partecipa il chitarrista dei Sadist, Tommy Talamanca. Potenti partiture d’archi rafforzano i diversi strumenti impiegati in una canzone ben costruita, i cui calibrati arrangiamenti si rivelano curati nel dettaglio. Arpe, fiati, xilofoni, tastiere generano un tappeto sonoro sostenuto da un’instancabile batteria dal tiro rock.

[CAFFE' NEWS]

L’EP, che esce a poco più di anno dall’album d’esordio Storia (da noi descritto nel gennaio del 2010), segna un’ulteriore crescita sperimentale da parte del musicista – nonché poeta e scrittore – ligure. L’artista ha scelto di intitolare questo nuovo lavoro Suspense e di inserirvi due impegnative, articolate suites di circa quindici minuti l’una. Ecco quindi una nuova mezz’ora di improvvisazioni e cambi repentini di sonorità. Come la tradizione vuole, questa nuova produzione targata June 1974, fotografa un’affascinante fase di transizione (nonché di cambiamento) nel sound del compositore che tralascia le aperture classiche ed orchestrali di Storia per esplorare nuovi orizzonti. I due brani compresi in questo EP, proprio per via di una notevole durata, offrono numerosi passaggi di intensità. Si sfiorano nuove sonorità grazie ad una chiara consapevolezza dei propri mezzi raggiunta nell’ultimo anno. Suspence è stato masterizzato dal chitarrista Tommy Talamanca il quale si è anche concesso lo sfizio di aggiungere qualche parte strumentale in My last fly. La copertina, curata dal fotografo cinematografico Tj Scott, appare l’attrice americana Elyse Levesque, presente – tra le altre cose – in diversi noti telefilm come Smallville e Stargate Universe.

June%201974

Links

 

I GIORNALISTI E LE RADIO INTERESSATE AD UNA COPIA DIGITALE DEL DISCO POSSONO CONTATTARE IL NOSTRO UFFICIO STAMPA CHE VI FORNIRA' IL LINK PER SCARICARE L'ALBUM

 

Ufficio Stampa
Areasonica Records
ufficiostampa@areasonica.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl