com.stampa Smiting Festival 2011

08/ago/2011 11.35.02 Musincanta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
 
Smiting® Festival 3° edizione
1-4 settembre 2011 / 27 settembre �“ 2 ottobre 2011
Rimini �“ Cattolica �“ Santarcangelo di Romagna
 
Perché la Cultura non è necessariamente Noia e per pochi Eletti
‘Perdere la testa’
 
il programma e la brochure con gli approfondimenti sempre in progress scaribili da
 
Ritorna Smiting® Festival, il Festival nazionale della Cultura non convenzionale, con una predilezione verso la Creatività surreale, l’Ironia, il Nonsense per smitizzare i canoni pre-ordinati con un sorriso e il confronto multiculturale, per grandi e bambini. Chi ama Smiting ama il binomio genio-sregolatezza.
SMITING si articola in diversi appuntamenti di approfondimento culturale tra musica, teatro, cinema, letteratura, arte figurativa e concorsi.
La partitcolarità di quest’anno è che il festival si svilupperà in due parti, la prima dall’1 al 4 settembre, ripercorrendo gli indirizzi tipici di Smiting e la seconda dal 27 settembre al 2 ottobre, con lo “Smiting Black-out”.
In questa seconda parte il tema del festival (quello di quest’anno è “Perdere la testa”) verrà sfiorato e vissuto anche secondo gli aspetti meno solari.
 
Giovedì 1 settembre si parte al Neon Caffè a Rimini con la presentazione del festival e lo Smiting sSpeakers Corner, ovvero il palchetto per la libertà di parola, idee ed opinioni con un pizzico di ironia e follia.
Venerdì 2 settembrel’appuntamento dedicato al cinema e alle proiezioni sMovie soirée �“ il galà del cinema De Mente presso il Cinema Snaporaz di Cattolica, anche con la premiazione dei cortometraggi partecipanti al concorso Smoviefest, cinefestival di corti folli.
Sabato 3 settembre è la giornata tutta dedicata ai bambini, con l’appuntamento Smiting dei Bambini a Italia in Miniatura a partire dalle 10 del mattino al Luna Park della Scienza per proseguire con le animazioni, la battaglia all’ultima goccia a Cannonacqua e snack offerti dal Parco.
Domenica 4 settembre un fittissimo percorso di eventi a Santarcangelo proposto da Smiting, il Museo Storico Archeologico, Malafesta e Neon Caffè. Dalle 16,30 al Musas Smiting perde la testa per Bookcrossing, occasione per lo scambio libero di libri, con un djset  a cura di Musincanta & Radiondanomala djset e la letture e premiazione dei testi creativi partecipanti alla terza edizione del Non Sense Contest, concorso di scrittura creativa.
Dalle 19,30 si prosegue in Santarcangelo  con l’evento clou di questa domenica, ovvero il concerto di Massimo Zamboni & Angela Baraldi: Disastri e Disamori - da CCCP all'Estinzione organizzato da Malafesta e Neon Caffè in collaborazione con Smiting Festival.
 
Il programma di “Smiting Black-out” è al momento ancora in fase di evoluzione. Confermati i seguenti appuntamenti.
Martedì 27 settembre al Cinema Snaporaz con la proiezione del film-documentario Isola delle Rose, la libertà fa paura di Stefano Bisulli e Roberto Naccari, sulla folle e affascinante storia dell’Ingegnere Rosa e il suo stato indipendente di fronte a Torre Pedrera.
Sabato 1 ottobre al Neon Caffè di Rimini, due preziosi camei live di Cesare Basile e Giorgio Canali, tra i protagonisti dell’evento straordinario del giorno successivo, domenica 2 ottobre, dedicato alle ‘Murder Ballads’ di Nick Cave.
Domenica 2 ottobre  arriva il vero evento clou di questa terza edizione: al Teatro degli Atti a Rimini: Ballate d’Amore e Follia - viaggio tra le Murder Ballads di Nick Cave con Angela Baraldi, Cesare Basile, Giorgio Canali, Pierpaolo Capovilla, Dany Greggio, Simone Lenzi, Manuel Lieta, Omar Pedrini, Emma Tricca, Vincenzo Vasi (e altri in conferma). Prodotto da Smiting Festival e ideato da Marta Ileana Tomasicchio,  già direttrice artistica del festival e per questo specifico evento affiancata da Pier Angelo Cantù, sostenuto dall’Associazione Culturale Timanfaya, con partner Neon Caffè, SoS Suoniodorisapori e EccePromo.
 
Lo spettacolo ha come oggetto l’umorismo nero e le follie tra amore e morte delle ‘Murder Ballads’ di Nick Cave & The Bad Seeds.  Si tratta della prima assoluta nazionale e unica replica di un evento culturale e musicale mai proposto altrove e con una serie di protagonisti del mondo musicale/cantautorale italiano, mai prima insieme fino a questo esperimento.
Nello specifico si tratta di un appuntamento straordinario incentrato su reading e letture tra cui per la prima volta in Italia i testi originali tradotti in italiano delle Murder Ballads di Nick Cave e ambientazioni musicali e disegni ad esse ispirate.
Questo spettacolo renderà quindi omaggio al genio di Cave facendo conoscere un'opera che purtroppo, come tante altre meraviglie, rimangono intrappolate nella incomprensibilità della barriera linguistica.
 
 
Contatti e informazioni:
Tel. 329 0909716
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl