MARTESANA IN PIAZZA 2011 Al via l’8 edizione Festival Internazi onale di Artisti di Strada

Allegati

22/ago/2011 13.45.41 Guido Robustelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

                          
                           

MARTESANA IN PIAZZA 2011

Festival Internazionale di Artisti di Strada

 

Al via l’8a edizione del progetto intercomunale per allietare l’estate di tutti i cittadini nelle piazze di undici comuni del Polo della Martesana

 


www.polomartesana.com

 

 

Giovedì 1 settembre 2011 a Inzago parte l’ottava edizione del Festival di Artisti di Strada ‘Martesana in Piazza’, manifestazione inserita nel progetto Metropoli della Provincia di Milano, che vede la partecipazione consorziata di undici Comuni del territorio: Melzo (capofila del progetto). Pioltello, Cernusco sul Naviglio, Vimodrone, Carugate, Cassina de Pecchi, Inzago, Vignate, Bussero, Liscate e Rodano.

 

L’organizzazione del Festival e la Direzione Artistica è affidata all’Agenzia di Eventi e Spettacoli Melarido. Come sempre l’obiettivo di questo progetto intercomunale è quello di portare tra i cittadini che assistono gratuitamente agli spettacoli, un patrimonio artistico non solamente divertente, coinvolgente ed entusiasmante, ma che rappresenti anche un momento culturale importante di valorizzazione e conoscenza del territorio.

 

Questa edizione, tutta concentrata nel mese di Settembre, è all’insegna di gruppi musicali che faranno da ‘colonna sonora’ all’intera manifestazione e soprattutto all’insegna dell’arte di strada italiana a cui si è voluto dedicare ampio spazio e rendere omaggio in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

 

La collocazione degli spettacoli si articola secondo il seguente calendario:

 

 

INZAGO

1 settembre dalle ore 21,00 con KlezTiket, Circo 238

 

4 settembre dalle ore 21,00 con Beat Brothers, Jose Martinez Navarra, Lady Dillinger

 

 

PIOLTELLO

17 settembre dalle ore 21,00 con KlezTiket, DoReMin, Duo Figaro e spettacolo con il fuoco

 

18 settembre dalle ore 16,00 con Circo 238, Delikatessen Duo, Muriel, Lady Dillinger

 

 

 

CERNUSCO SUL NAVIGLIO

3 settembre dalle ore 16,00 con Beat Brothers, KlezTiket, Jose Martinez Navarra, Slapstick Duo

 

24 settembre dalle ore 16,00 con Duo Figaro, DoReMin, Lambergrass, Max Comico

 

 

MELZO

16 settembre dalle ore 21,00 con Duo Figaro, DoReMin, Miss T & the Bops

 

17 settembre dalle ore 16,00 con Circo 238, Muriel, Lambergrass

 

 

VIMODRONE

9 settembre dalle ore 21,00 con Duo Figaro, Beat Brothers, Lady Dillinger

 

11 settembre dalle ore 16,00 con Muriel, Lambergrass, Skizzo & JF  

 

 

VIGNATE

3 settembre dalle ore 21,00 con Beat Brothers, Jose Martinez Navarra, Losna Fire

 

4 settembre dalle ore 16,00 con Max Comico, Slapstick Duo, Tobia Circus

 

 

RODANO

4 settembre dalle ore 17,00 con Jose Martinez Navarra, Lady Dillinger

 

11 settembre dalle ore 17,00 DoReMin, Tobia Circus

 

 

LISCATE

9 settembre dalle ore 21,00 con Skizzo & JF, Muriel

 

10 settembre dalle ore 21,00 con Beat Brothers, Lambergrass

 

 

BUSSERO

24 settembre dalle ore 21,00 con Duo Figaro, Lambergrass, Losna Fire

 

25 settembre dalle ore 16,00 con DoReMin, Tobia Circus

 

 

CASSINA DE PECCHI

10 settembre dalle ore 21,00 con Duo Figaro, Muriel, Skizzo & JF

 

18 settembre dalle ore 16,00 con Lambergrass, Slapstick Duo, Nanirossi

 

 

CARUGATE

16 settembre dalle ore 21,00 con Delikatessen Duo, Circo 238, Muriel

 

18 settembre dalle ore 16,00 con KlezTiket, Beat Brothers   

 

 

 

Il cast artistico di questa edizione è composto da 18 artisti quasi esclusivamente del panorama italiano:

 

 

BEAT BROTHERS (Italia)

 

Il duo nasce nel 2009 dall'incontro di Stefano e Gibbo, giovani clown e giocolieri con alle spalle una comprovata esperienza e una solida formazione che racchiude arti circensi, spettacolo di strada, equilibrismo, teatro e improvvisazione teatrale e giocoleria. L'esigenza di distinguersi staccandosi dai normali canoni dell'artista di strada, li ha portati a sperimentare e mettersi in gioco con il pubblico proponendo uno show originale e diverso.

 

‘Beat brothers show’ è un collage di immagini assurde dove due clown usciti dagli anni ‘80 e dalla galera vi porteranno nel loro mondo fatto di musica, energia e delirio. E’ un enorme juke box di immagini, emozioni e divertimento che funziona a energia.....quella del pubblico!

 

 

IL CIRCO 238 (Italia)

 

La compagnia CIRCO238 nasce nel 2006 dall’incontro di Nicoletta Carpentieri e Alberto Longo che, dopo anni di studi professionali all’estero, decidono di unirsi e provare a vivere di quella che è la loro più grande passione: il circo e il teatro di strada.

 

Dopo formazioni artistiche parallele, i due artisti si incontrano e decidono di continuare la loro formazione come coppia di mano-mano e di lavorare a un nuovo progetto che ha come obiettivo quello di unire le tecniche circensi al teatro, alla danza e alla musica ma, soprattutto, quello di ricercare uno stile proprio che si ispira alla semplicità e alla chiarezza del cinema muto, alla poesia dei vecchi carrozzoni di legno, allo stupore dell’abilità tecnica del circo tradizionale e al linguaggio moderno della musica, del teatro e della danza.

 

Dopo il primo spettacolo portato in scena e replicato più di 200 volte, si dedicano alla creazione, scrittura e realizzazione di “Il Regalo”, spettacolo di circo-teatro poetico e privo di testi verbali.

 

 

MURIEL (Francia)

 

Muriel Gleize, francese, esile, snella e piena di energia esplosiva vanta un ricco e vario percorso artistico che tocca scuole di recitazione, di arte del circo, equilibrismo su corda tesa e giocoleria.

 

Presenta lo spettacolo ‘Otto Ercoli per una piuma’, one woman show comico ed interattivo che mescola giocoleria atipica con cappelli, equilibrismo improbabile su corda e piccoli passi delicati su filo d'acciaio.

 

Dopo avere meravigliato il pubblico con dei comuni cappelli che, incapaci di stare sulla sua testa preferiscono sfarfallare sulla punta delle sue dita, Muriel va alla conquista del suo pubblico con il suo numero d'equilibrismo su una corda tenuta solo da..otto uomini scelti a caso tra il pubblico! Muriel si gioca di loro con malizia e simpatia proponendo uno spettacolo per tutti, unico e pieno di freschezza, fatto di scambio e di incontri dove il pubblico partecipa attivamente e, tra due risate, si pone un'unica domanda: riusciranno a sollevare questa piccola donna intrepida?

 

 

 

LOSNA FIRE (Italia)

 

Artista biellese che nel 1997 fa i primi passi nel mondo celtico. Organizza feste insieme alla sua compagnia e fonda un gruppo di sole ragazze motivate a esprimere attraverso la danza, la loro passione per i celti.

 

Più avanti il gruppo cambierà nome e formazione scoprendo e sviluppando anche la passione per il fuoco per la quale inizierà a frequentare corsi di giocoleria a Torino e a Biella. Il suo forte amore verso le fiabe locali e la tradizione antica celtica viene così espresso in spettacoli centrati sul fuoco, sulla danza e sul gioco con numerosi oggetti.

 

DO RE MIN (Italia)

 

Nell’inverno del 2003 l'incontro di Davide Carattini e Ilaria Caputo con Arjuna Iacci porta alla nascita della "Compagnia Do-Re-Min". Un gruppo di ragazzi che vive di passioni di tante forme diverse: l’arte, la musica, il teatro, la giocoleria e l’acrobatica.

 

In questi anni il gruppo cresce e diminuisce, c'è chi va e chi viene, chi porta il suo bagaglio artistico e poi se ne va seguendo la sua strada e le sue passioni.

 

I Do-Re-Min rimangono uniti però, nella speranza di far ridere, divertire e, perché no, qualche volta anche riflettere. Portano in scena ‘Il triangolo inutile’, tra sturalavandini invadenti, raffreddori strabordanti, casuali equilibrismi e giri di clave, con la musica costantemente all'inseguimento degli eventi.

 

 

DUO FIGARO (Italia/Spagna)

 

Laura Ugolini e Walter Alejandro Sumskas vantano una lunga formazione artistica degna di nota: entrambi hanno frequentato diverse scuole mondiali e assistito a numerosi corsi e stage di teatro, arti circensi, acrobatica, tecniche aeree, giocoleria, corda, mano-mano, equilibrismo e creazione con oggetti portandoli ad avere una notevole completezza ed esperienza.

 

Hanno partecipato a numerosi festival di teatro di strada, circo e cabaret in Italia, Spagna, Francia, Argentina e Croazia. Presentano lo spettacolo ‘Peluqueria Figaro’ dove la parrucchiera Dolores avrà a che fare con un cliente un po’ particolare che farà di ogni oggetto del negozio un divertimento sfoggiando le sue tecniche di equilibrismo e giocoleria e distraendo la povera Dolores.

 

 

DELIKATESSEN DUO (Italia)

 

Un musicista eclettico incontra una romantica dilettante che vuole fare il suo concerto a tutti i costi; lui, pur di ostacolarla, compie spericolate peripezie musicali usando i più svariati marchingegni sonori.

 

Tra i due protagonisti nasce così una competizione: si scontrano a suon di strumenti tradizionali e auto-costruiti con barattoli, bambù, padelle, imbuti, tubi, cucchiai, vasi, cannucce.

Uno spettacolo coinvolgente e sorprendente ricco di comicità e poesia finalizzato a trasmettere l’amore per la musica in maniera non tradizionale.

Gli strumenti realizzati e utilizzati sono il frutto di un percorso di ricerca e di sperimentazione musicale portando il pubblico ad avvicinarsi alla musica in maniera stimolante e creativa. 

 

 

 

KLEZTIKET (Italia)

 

I KlezTiket sono un quintetto acustico composto da violino, sax, due chitarre e percussioni con un repertorio incentrato sulle musiche tradizionali di vari paesi.

Un viaggio musicale che fa tappa nell'Est Europa, passa dal Mediterraneo, fino ad arrivare in Brasile, dalla cui tradizione musicale attingono gran parte dei loro brani.

 

Il repertorio ha influenze di diversi generi musicali popolari tra cui lo Choro, Il Forrò, la musica Klezmer, la musica Manouche e le sonorità mediterranee. C'è anche un pò di jazz, un pizzico di musica classica, alcuni brani da celebri colonne sonore il tutto con l’aggiunta di sana improvvisazione (più o meno libera), con alcuni inserti elettronici e con tutto ciò che di estemporaneo possa capitare in un concerto. In repertorio, inoltre, brani di celebri autori tra cui: Egberto Gismonti, Heitor Villa-Lobos (Brasile), Astor Piazzolla (Argentina), Richard Galliano, Django Reinhardt (Francia).

 

 

LAMBERGRASS (Italia)

 

I Lambergrass si formano all'inizio del 2006 dall'idea di alcuni amici milanesi appassionati di musica Bluegrass. Il nome della band nasce dall'unione dalle parole Lamber, che in dialetto milanese significa Lambro, il fiume che attraversa la Brianza e Milano e Bluegrass, dal genere musicale che la band propone.

 

Composta da 6 elementi ricalca lo schema della classica formazione Bluegrass con la peculiarità di annoverare al suo interno due ottimi cantanti solisti. Il repertorio è costituito da canzoni e brani strumentali che si ispirano alla tradizione musicale Bluegrass arricchiti da arrangiamenti originali oltre a rivisitazioni di famosi brani italiani.

 

A tre anni dalla formazione i Lambergrass hanno collezionato una serie di esibizioni in diversi eventi e manifestazioni in Italia e all’estero.

Nel 2008 è uscito il primo CD “On The River”, registrato dal vivo ed interamente autoprodotto, attraverso il quale il gruppo intende diffondere questo genere musicale poco conosciuto in Italia.

 

 

SKIZZO e JF (Italia)

 

Lo spettacolo è un'esilarante parodia del circo classico dove la compagnia rimasta senza artisti è allo sbando. Ultimi eredi della famiglia i fratelli "Skizzo e Jf", senza ingaggio, si ritrovano in strada a ripartire da zero.

 

Memori della gloria del passato e avvalendosi delle doti circensi, giocoleria, acrobatica, equilibrismo e "animali ammaestrati", i fratelli ridanno vita alla magica atmosfera del circo. Mentre lo spettacolo rivive lo splendore che fu, il pubblico diventa il vero protagonista di divertentissime gag comiche.

 

 

TOBIA CIRCUS (Italia)

 

 Basta con le solite clave, monocicli e giocolieri…Tobia Circus presenta uno spettacolo innovativo dove delle comuni scope ci portano nel mondo assurdo di Philip Sutil, un gentiluomo magro e agile che ama le donne e ballare.

 

L’elegante protagonista è affascinato dall’idea di equilibrio e vuole sfidare la forza di gravità e rubare la leggerezza per dividerla con il pubblico. Uno spettacolo di equilibrismi e clownerie dal clima surreale in cui si susseguono colpi di scena e trovate inaspettate.

 

 

 

LADY DILLINGER (Italia)

 

I Lady Dillinger propongono il repertorio dello swing italiano dagli anni ’20 agli anni ’60, passando da Mina a Fred Buscaglione, da Natalino Otto al Quartetto Cetra, prendendo il meglio della tradizione musicale del nostro Paese.

 

 Il gruppo è composto da musicisti che provengono da scuole di alta formazione musicale, come la Scuola Civica di Jazz di Milano e i Conservatori di Milano e di Como.

 

Lo spettacolo dei Lady Dillinger è brillante, molto fruibile per tutti i tipi di pubblico. Anche l’aspetto visivo è attentamente curato nei dettagli portando in scena un abbigliamento legato alla moda degli anni ’40/’50.

 

 

SLAPSTICK DUO (Italia)

 

‘Rocco e Gina...Oggi Sposi’ è uno spettacolo tragicomico basato sulla storia di due sposi novelli, due personaggi caricaturali simbolo dell'Italia d'altri tempi che presentano due caratteri contrapposti: burbero e austero lui, sbarazzino ed impacciato lei. I due sposini decidono di festeggiare il loro ‘povero matrimonio’, senza regali, fotografo e musicista, servendosi di invitati occasionali in quanto sprovvisti di amici e parenti che vogliano condividere con loro questo momento di gioia.

 

 Non hanno nulla ma con l'abilità del sapersi arrangiare riusciranno a festeggiare le nozze a regola d'arte. In un universo clownesco, attorno al quale ruota tutto lo spettacolo, si possono assaporare momenti acrobatici che culminano in precari equilibri su sedie, contrapposti a situazioni poetiche ed evocative.

 

Trattano tematiche quotidiane d’immediata comprensione ed evidenziano i lati più divertenti e al tempo stesso patetici del matrimonio e della vita di coppia, facendo sentire il pubblico come in famiglia e più predisposto a lasciarsi andare.

 

 

JOSE’ MARTINEZ NAVARRA (Italia)  

 

Giuseppe Martinelli, in arte Josè Martinez Navarra, è un clown professionista con un’esperienza decennale.

 

Ha partecipato a molte e diverse iniziative presentando i suoi tre principali spettacoli: ‘Psicomania clown’, esilarante, ricco di energia e movimento tra scherzi inaspettati e gag divertenti; ‘Viaggio in valigia’, un concentrato di umorismo, tecnica ed improvvisazione; ‘Apri gli occhi’, spettacolo profondo con l’intento, forse ambizioso, di voler risvegliare le coscienze della gente.

 

Un personaggio eclettico e surreale tenta di coinvolgere il pubblico attraverso le sue manie, i suoi tic e il suo modo di esprimersi con suoni, gesti e parole apparentemente senza senso ma attraverso cui riesce a farsi capire sempre e a convincere quasi tutti ad avvicinarsi allo strumento che permette alla voce di arrivare dritta al cuore e capace di conciliare la riflessione: il ‘riflessiofono’ appunto.

 

Attraverso questo strumento reciterà alla sua maniera una serie di pensieri presi in prestito dall’immenso patrimonio letterario dell’umanità, frasi create ad istinto sul momento, scherzi e brevi storielle ma anche modi di dire e proverbi. Un’enorme quantità di spunti che inducono alla riflessione e dolci pensieri unici e personali che saranno donati a chi vorrà ascoltare le sue parole.

 

 

NANIROSSI (Italia)

 

I Nanirossi scendono in piazza con il loro nuovo show, uno spettacolo che porta una ventata di aria fresca al repertorio del teatro di strada. Da sei anni Matteo ed Elena spingono il loro carretto ricco di risate, tecnica e savoir fair in molte piazze italiane e non solo.

 

Portano in scena un alto livello di acrobatica, di giocoleria, della tecnica del mano a mano unendo il teatro con il circo fatto di maestria e virtuosismi fisici. Incantano il pubblico proponendo numeri buffi ed emozionanti, storie semplici, comiche e misteriose fatte di magia e leggerezza.

 

 

MAX COMICO (Italia)

 

Un bizzarro personaggio si aggira per le strade con la sua inseparabile valigia nella quale si nasconde tutto l'occorrente per il suo spettacolo.

 

Durante il suo show incanta il pubblico giocando fino a due diablo lanciati in cielo come fuochi d'artificio, fa danzare  i suoi cappelli che per magia ritornano sempre sulla sua testa, sorprende in un susseguirsi di difficoltà cavalcando altissimi monocicli e giocando con maestria con torce di fuoco.

Si improvvisa mangiafuoco ritrovandosi però a maneggiare fiamme sotto al sedere e a spegnere torce infuocate nelle mutande senza mai scottarsi.

 

Lo spettacolo è alla portata di ogni età, coinvolgente per il pubblico dei bambini ed accattivante per quello adulto; Max ha solo uno scopo: farvi divertire con le sue geniali trovate.

 

 

MISS T. & THE BOPS (Italia)

 

Il progetto Miss T & The Bops ricrea attraverso la voce della cantante Miss T e la musica di chitarra, sax, contrabbasso e batteria, le mitiche atmosfere di fine anni ’40 ed inizio anni ’50. Il genere musicale si ispira a quelle sonorità tipiche di western swing riproponendo cover di artisti come Ella Mae Morse e Wanda Jackson.

 

Al progetto collaborano musicisti dal profilo jazzistico che si dilettano in questo stile concedendo al suono un tocco personale. La band, oltre la cantante Miss T è composta da: Simone Fedetto alla chitarra, Piergiorgio Elia al sax, Max Pierini al contrabbasso e Paolo Zucchetti alla batteria.

 

 

GEMY CLOWN (Italia)

 

Alessandro Gimelli, in arte Gemy Clown, inizia il suo percorso con una scuola triennale di teatro per dedicarsi successivamente alla ricerca del proprio Clown.

 

Si avvicina contemporaneamente ad altre discipline circensi correlate come acrobatica, acrobalance, giocoleria con clave, palline, torce, contact juggling, monociclo, hat juggling, funambolismo su corda molle, trampoleria e mimo.

 

Presenta lo spettacolo ‘Sirqus…Circo Tascabile’ in cui Gemy, cacciato malamente dal Grande Circo a causa della sua insaziabile pigrizia, si ritrova costretto a sbarcare il lunario presentando i propri numeri in strada.

In mancanza di personale qualificato, adesca spettatori che lo aiutino a lanciare lo spettacolo. Funambolismo, giocoleria, acrobatica e fuoco incorniciano la danza grottesca di un clown che...ha fame!

 

 

 

www.polomartesana.com

 

www.melarido.it

 

 

 

Gli spettacoli proposti, molto diversi tra loro, sono stati selezionati e decisi congiuntamente tra gli Assessori interessati e Melarido, agenzia artistica e di servizi che opera nel settore dello spettacolo e dell’intrattenimento in grado di ideare, promuovere e gestire chiavi in mano spettacoli ed eventi.

 

 

Melarido, con oltre vent’anni di esperienza nel settore dello spettacolo, è specializzata nell’organizzazione di rassegne, festival, concorsi, sagre cittadine, convention aziendali e molto altro ancora e collabora attivamente con le Amministrazioni Pubbliche e con diverse realtà aziendali per organizzare tutto ciò che è ‘evento d’impatto dal forte valore comunicativo.

 

 

Ufficio stampa

 

Guido Robustelli - Comunicazione musicale & progetti

 

Mobile 348 3906098

@: guido.robustelli@fastwebnet.it

 

 

 

Marco Negri - Direzione Artistica Melarido Srl

Via Martini 24, 20092 - Cinisello Balsamo (MI)

 

Tel. 02 36554500 - 02 24417186 - Fax 02 36554515

Mobile 349 8409911

@: info@melarido.com

www.melarido.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl