Le forze della città di Parma unite per il Festival Verdi

Allegati

12/set/2011 19.04.28 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

http://www.comunicati.net/allegati/84822/cs Le forze della citt per il Festival Verdi.docimage001.jpg@01CC08D9.91E79320

 

 

Le forze della città di Parma unite per il Festival Verdi

 

 

Si è tenuta questa mattina nella sala di rappresentanza di Palazzo del Municipio un’importante riunione voluta dal Sindaco Pietro Vignali, Presidente della Fondazione Teatro Regio di Parma.

 

“Era necessario avere intorno allo stesso tavolo tutte le forze della città – dichiara il Sindaco. Tutte le istituzioni invitate hanno aderito e hanno sottolineato unanimemente l’importanza strategica del Festival Verdi e dell’attività del Teatro Regio per la città di Parma. La riunione, a cui hanno partecipato rappresentanti della Camera di Commercio di Parma, dell’ASCOM, della Fondazione Cariparma, di Cariparma Crédit Agricole e della Fondazione Monte Parma, e a cui seguiranno altri incontri nei prossimi giorni, ha chiarito la volontà condivisa da tutte queste istituzioni cittadine di sostenere il Festival Verdi e il Teatro Regio di Parma anche in prospettiva dell’imminente bicentenario verdiano.

 

“La Fondazione Cariparma è sempre stata vicina al Teatro – ha dichiarato Carlo Gabbi Presidente della Fondazione Cariparma – e dal primo momento ha considerato il Festival Verdi un’occasione straordinaria di promozione culturale e sociale per il nostro intero territorio. Per questo stesso territorio che abbraccia Busseto, il Festival è una fonte di prestigio internazionale e di sviluppo economico. La Fondazione è e continuerà ad essere sostenitrice di questo importante volano di crescita”.

 

“Ho in ogni occasione dichiarato il mio personale impegno per il Festival Verdi – ha aggiunto il Sindaco di Parma Pietro Vignali – che ci ricollega alle nostre più profonde radici culturali e ci proietta in ambito internazionale e sono molto contento che con le altre forze cittadine anche l’Unione Parmense degli Industriali ha assicurato la propria attenzione al Festival Verdi e a quanto bisogna fare per completarne il programma di attività”.

 

Deciso, Andrea Zanlari, Presidente della Camera di Commercio: “Quella del Festival Verdi è una scommessa che insieme dobbiamo vincere”.

 

“Il Festival Verdi conferma ancora una volta il legame con l’intero territorio delle Terre di Verdi - dichiara Enzo Malanca, Direttore Generale dell’ASCOM. Così come oggi è programmato il Festival è un sistema in grado di far convergere a Parma turisti colti provenienti da ogni parte del mondo. Solo come sistema può produrre le ricadute che la nostra associazione ha rilevato in questi anni. Anche per questo, l’incontro di quest’oggi è stata la conferma del nostro impegno a fare ogni sforzo per realizzare un programma ampio che coinvolga l’intero nostro territorio”.

 

“Il programma completo del Festival Verdi sarà presentato in una conferenza stampa aperta al pubblico il prossimo sabato 24 settembre alle ore 11.30 al Ridotto del Teatro Regio” – annuncia Mauro Meli Sovrintendente del Teatro Regio di Parma. “Diamo appuntamento ai tanti appassionati per condividere assieme i tanti aspetti di questa nuova edizione”.

 

 

 

Parma, 12 settembre 2011

 

Paolo Maier

Ufficio Stampa

Teatro Regio di Parma

strada Garibaldi, 16/A

43121 Parma - Italia
Tel.
+39 0521 039369

Fax +39 0521 039331
p.maier@teatroregioparma.org

stampa@teatroregioparma.org
www.teatroregioparma.org

 

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del D. Lgs 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 D. Lgs 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl