Salvatore Accardo e l’Orchestra da Camera Italiana a favore della Fondazione Rava N.P.H. Italia Onlus

15/nov/2011 18.43.30 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Teatro Regio Parma Logo sfondo beige.jpg

 

 

Salvatore Accardo e lOrchestra da Camera Italiana

insieme per un concerto straordinario

a favore della Fondazione Rava N.P.H. Italia Onlus

per i bambini di Haiti

In programma musiche di Tartini, Paganini, Mozart e Rossini

Teatro Regio di Parma

sabato 26 novembre 2011, ore 20.00

 

Il Teatro Regio di Parma sarà nuovamente la prestigiosa cornice di un importante evento benefico a favore della Fondazione Francesca Rava �“ N. P. H. Italia Onlus con un concerto straordinario sabato 26 novembre 2011, ore 20.00, dell’Orchestra da Camera Italiana diretta dal grande violinista Salvatore Accardo.

 

Voluto dall’Associazione dei Cavalieri degli Ordini Dinastici della Reale e Ducale Casa di Borbone Parma, nell’ambito di un più esteso impegno di ricerca fondi da destinare alla realizzazione di due sale operatorie nel Reparto Maternità dell’Ospedale Pediatrico N.P.H. St. Damien di Haiti, il concerto, affidato alla guida della famosissima star dell’archetto, spazia fra pagine celebri di Giuseppe Tartini, Niccolò Paganini, Wolfgang Amadeus Mozart, Gioachino Rossini. Alla guida dei giovani musicisti dell’Orchestra da Camera Italiana, Salvatore Accardo affronta un programma che intende dare eccezionale risalto alla grande tradizione musicale italiana.

 

“Sono convinto - dichiara il Conte Orazio Zanardi Landi, Presidente dell’Associazione dei Cavalieri degli Ordini Dinastici della Reale e Ducale Casa di Borbone Parma - che questa sia una splendida occasione per assistere ad un sublime concerto e nello stesso tempo compiacersi di contribuire a un’iniziativa di grandissimo valore morale della Fondazione Francesca Rava ad Haiti, dove realizzerà due sale operatorie nel reparto maternità dell’Ospedale Pediatrico N.P.H St Damien”.

 

“In Haiti sono ancora troppi i bambini che nascono in baracche di lamiera fra i rifiuti e il fango - scrive Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus - e i tassi di mortalità materna e neonatale sono tra i più alti al mondo. Questa bellissima serata contribuirà a realizzare due nuove sale operatorie del reparto Maternità e Neonatologia dell’Ospedale N.P.H. Saint Damien in Haiti, il più grande pediatrico dei Caraibi che salva 30.000 bambini l’anno e dove ogni giorno nascono 15 bambini in sicurezza. Grazie di cuore per la collaborazione e il sostegno prestati a S.A.R. la Principessa Annemarie di Borbone Duchessa di Parma e Piacenza, alla Famiglia Ducale, al Conte Orazio Zanardi Landi Presidente dell’Associazione dei Cavalieri degli Ordini Dinastici della Reale e Ducale Casa di Borbone Parma, ai Cavalieri, al Teatro Regio, al Direttore Maestro Accardo e a tutte le signore del comitato organizzativo. A loro, e a tutti chiedo, rimaneteci vicini anche in occasione del prossimo Natale, dedicato a questo importante progetto, perché possiamo continuare a portare insieme aiuto concreto e speranza per i bambini di Haiti”.

 

“Parma da sempre è attenta ai grandi temi che toccano più profondamente la sensibilità di ognuno di noi - sottolinea il Commissario Straordinario del Comune di Parma Anna Maria Cancellieri - la gente di Parma ha la possibilità di mostrare quel suo carattere generoso e solidale, che ne è sempre stato un tratto distintivo. Questa occasione, in particolare, consente di confermare l’amore per la musica e l’attenzione verso i bambini più bisognosi ovunque essi siano”.

“La musica ha continuamente bisogno di rinnovarsi - dichiara il Sovrintendente del Teatro Regio di Parma Mauro Meli - e soprattutto i grandi artisti come Salvatore Accardo sono capaci di stupirci per la loro energia e capacità di trovare il nuovo in ogni pagina musicale, di ispirare e guidare giovani talenti, e stimolare il nuovo in noi. L’occasione che ha portato all’organizzazione di questo concerto è di grande significato; anche per questo sono molto contento che sia stato scelto il Teatro Regio quale cornice partecipe e di ulteriore valore”.

 

I biglietti (palco centrale € 35,00, palco laterale € 25,00, galleria numerata € 10,00, posto in piedi di galleria € 5,00) saranno in vendita presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma da mercoledì 16 novembre 2011 presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma e on-line sul sito www.teatroregioparma.org da giovedì 17 novembre 2011 (l’acquisto on-line comporta una commissione di servizio del 10% + IVA sul costo del biglietto. I biglietti disponibili on line sono acquistabili fino a due giorni prima dello spettacolo). Gli abbonati alla Stagione Concertistica 2010 del Teatro Regio di Parma gli iscritti alle associazioni FAI e Mogli dei Medici avranno diritto a una speciale riduzione per i posti di palco (palco centrale € 25,00, palco laterale € 20,00). Per i posti di platea, dedicati alla Fondazione Rava, il pubblico è pregato di contattare l’Associazione dei Cavalieri degli Ordini Dinastici della Reale e Ducale Casa di Borbone Parma tel. 0521 208204.

Per ulteriori informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 039399, biglietteria@teatroregioparma.org, aperta da martedì a sabato ore 10-14, 17-19 e un’ora e mezza prima dello spettacolo, chiusa il lunedì e i giorni festivi.

 

 

Teatro Regio di Parma

sabato 26 novembre 2011, ore 20.00

Concerto a favore della Fondazione Francesca Rava Nuestros Pequeños Hermanos Italia Onlus

 

Orchestra da Camera Italiana

Direttore e solista Salvatore Accardo

 

Giuseppe Tartini (1692 �“ 1770)

Concerto in sib maggiore per violino, archi e basso continuo D117

Maestoso-Allegro, Largo, Allegro

 

Niccolò Paganini (1782 �“ 1840)

Il Carnevale di Venezia. Variazioni per violino e orchestra, op.10

_____________________

 

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 �“ 1791)

Divertimento per archi in re maggiore KV136 (125a)

Allegro, Andante, Presto

 

Gioachino Rossini (1792 �“ 1868)

Sonata per archi n. 2 in la maggiore

Allegro, Andantino, Allegro

 

 

 

 

Parma, 15 novembre 2011

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa
Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 039331
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

www.teatroregioparma.org

 

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del D. Lgs 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 D. Lgs 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl