ParmaDanza protagonista di quattro puntate di Ri-tratti di Danza su Rai Doc

ParmaDanza protagonista di quattro puntate di Ri-tratti di Danza su Rai Doc

17/feb/2006 09.52.42 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Teatro Regio di Parma

Fondazione

____________________

 

 

Roberto Bolle, il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala,

il Ballet Nacional de España, la Compagnia Aterballetto

protagonisti di Ri-tratti di Danza

sul canale digitale terrestre Rai Doc

Rai Doc (canale 872),

21 e 28 febbraio 2006, ore 24.00

 

 

Roberto Bolle, il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, il Ballet Nacional de España, la Compagnia Aterballetto, fra gli altri applauditissimi interpreti di ParmaDanza 2005 al Teatro Regio di Parma, sono i protagonisti di  Ri-tratti di Danza, il nuovo programma di Marzia Conti in onda sul canale digitale terrestre Rai Doc (canale 872), a cura di Bruno Maccallini ed Enrico Porcaro, con la regia di Bruno Maccallini.

Il magazine tv in dodici puntate di cui quattro interamente dedicate alle compagnie ospiti della terza edizione del festival internazionale ParmaDanza 2005, proporrà martedì 21 febbraio a mezzanotte la puntata dedicata alla Compagnia Aterballetto e martedì 28 alla stessa ora quella dedicata al Corpo di Ballo del Teatro alla Scala.

Un viaggio attraverso la danza nelle testimonianze di alcuni dei suoi più grandi artisti, che ripercorrono le tappe fondamentali della loro carriera, il loro percorso formativo, ricostruendo la trama dei loro spettacoli, raccontandone l'ispirazione, l'atmosfera. Ritratti dei coreografi e dei ballerini si alternano a brani degli spettacoli che hanno emozionato il pubblicco nell'autunno scorso e che offrono un interessante panorama attuale della danza.

Nella puntata di martedì 21 febbraio, Aterballetto presenta il dittico WAM e Cantata, entrambi firmati da Mauro Bigonzetti. WAM è un omaggio a Wolfgang Amadeus Mozart, di segno stilisticamente opposto è Cantata, che porta in scena le atmosfere della terra e del sole del mediterraneo.

Martedì 28 febbraio il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala presenta al Teatro Regio L'histoire de Manon, nell'allestimento originale dello scenografo e costumista Nicholas Georgiadis e con le musiche composte da Jules Massenet eseguite dall'Orchestra del Teatro Regio di Parma diretta per l'occasione dal Maestro David Garforth.

Nelle puntate successive Ri-tratti di Danza incontrerà il ballerino étoile Roberto Bolle, beniamino del pubblico internazionale, presente al Festival ParmaDanza con un Galà di balletto a lui intitolato e il Ballet Nacional de España. Roberto Bolle and Friends è uno spettacolo che riunisce i brani coreografici da Bolle più amati, i pas de deux e gli assoli più belli del repertorio classico, moderno e contemporaneo, nell'interpretazione degli amici ballerini provenienti dalle più importanti Compagnie di Ballo internazionali. Nel segno del baile flamenco e del colore gitano la puntata dedicata al Ballet Nacional de España  che al Regio di Parma ha presentato Aires de Villa y Corte e, in prima nazionale, La Leyenda entrambe firmate dal Direttore della compagnia, il ballerino di flamenco e coreografo José Antonio.

 

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl