Foggia: Roberto Bignoli, fra Leonardo Civitavecchia e AntonioTorella "800 anni dopo...anche tu".

Foggia: Roberto Bignoli, fra Leonardo Civitavecchia e AntonioTorella "800 anni dopo...anche tu".Foggia: Roberto Bignoli, fra Leonardo Civitavecchia e Antonio Torella "800

13/mar/2006 04.31.59 PRESS WORLD AGENCY Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Foggia: Roberto Bignoli, fra Leonardo Civitavecchia e Antonio Torella "800
anni dopo...anche tu".





Foggia: Roberto Bignoli, fra Leonardo Civitavecchia e Antonio Torella in
"800 anni dopo...anche tu" nella Peregrinatio del Crocifisso di San Damiano


QUANDO LA MUSICA DIVENTA PREGHIERA

di Giuseppe Criscio



Tanto entusiasmo e le mani alzate verso il cielo: così i giovani hanno
accolto e accompagnato il concerto dei cantautori della Christian Music,
Roberto Bignoli e Frà Leonardo Civitavecchia, tenutosi l¹8 Marzo al Teatro
del Fuoco.

Sin dall'inizio s'era capito che la musica sarebbe divenuta
fervente preghiera, anche grazie al breve, ma intenso, musical introduttivo
con il quale il giovane Antonio Torella, dinanzi al Crocifisso peregrino di
S. Damiano, ha rievocato il celebre episodio della "chiamata" del poverello
d'Assisi: "Va' Francesco e ripara la mia casa".

A seguire, i due cantautori, che si sono alternati nelle loro esibizioni
canore, ognuno nel proprio stile e nella propria veste, regalando al
pubblico presente un crescendo di emozioni. Potente e vibrante la voce di
Bignoli; piena e melodiosa quella di Frà Leonardo.

Chi canta prega due volte, diceva Sant'Agostino, e non si sbagliava,
soprattutto quando la melodia parte dal cuore.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl