Omaggio di Maddalena Crippa al pubblico ibleo

27/mar/2006 06.45.09 Stefania Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Omaggio di Maddalena Crippa al pubblico ibleo, “il migliore incontrato in
Sicilia”

Quando è in scena Maddalena Crippa ci si chiede se sia il teatro a
rimpicciolirsi improvvisamente o se sia il talento incommensurabile
dell’attrice milanese che la fa apparire titanica.
Domenica 26 marzo è stato il Teatro Garibaldi di Modica a subire questa
“restrizione” degli spazi accogliendo A Sud dell’alma, evento speciale della
rassegna Parole & Musica organizzata dall’Associazione The Entertainer sotto
la direzione artistica di Mariolina Marino.
Direzione artistica che già nel 2004 portò l’attrice nella provincia di
Ragusa con Sboom! e il pubblico ibleo, memore di quel successo, non si è
lasciato sfuggire l’occasione di applaudirla nuovamente.
Intensa, perfetta nel dar voce al Sud, attraverso le opere di scrittori e
compositori contemporanei - poesie, quindi, ma anche stralci di racconti,
estrapolazioni da interviste, pensieri, canzoni - quali Eduardo Galeano
(Uruguay), Pablo Neruda (Cile), Mario Benedetti (Uruguay), Feliz Luna
(Argentina), Daniel Viglietti (Uruguay), Violeta Parra (Cile), Silvio
Rodriguez (Cuba), Xavier Montsalvatge (Spagna), Eladia Blazquez (Argentina),
Ariel Ramirez (Argentina) e l’italiana Mariangela Gualtieri.
Soprattutto Sud America, dunque, ma come punto di partenza per raccontare
storie che appartengono al mondo e che recano l’impronta delle passioni,
delle ingiustizie, delle speranze, degli affetti, delle disillusioni.
Recitazione e canto, un equilibrio perfetto tra musica e parole,
magistralmente “tradotte” queste ultime - quando in lingua originale, come
nel caso delle diverse canzoni proposte - dalla incisiva gestualità e
dall’interpretazione della Crippa.
Una drammaturgia di taglio filosofico che l’attrice si è cucita addosso,
avendola curata insieme con Letizia Qunitavalla, regista dello spettacolo, e
Alessandro Nidi, curatore della regia musicale e in scena al pianoforte,
lavorando circa un anno alla selezione dei testi e delle musiche.
Compagni di viaggio sul palco, oltre al già citato Alessandro Nidi, Giuliano
Nidi al contrabbasso, Sam Marlieri al sassofono, Paolo Schianchi alla
chitarra.
Sullo sfondo l’unico, ma efficace, elemento scenografico: un grande sole,
ora rosso ora giallo.
Applausi a scena aperta, anche prolungati, e la richiesta di più bis sono
stati il tributo riservato a questo gruppo di lavoro che ha percepito il
calore e l’attenzione del pubblico, definito con soddisfazione e d
entusiasmo dalla stessa Crippa “il migliore incontrato in Sicilia. E non
solo. Un pubblico che ha compreso questo spettacolo come pochi”.


Modica 27 Marzo 2006

Ufficio Stampa
Stefania Pilato 338 2343355
stefaniapilato@hotmail.com
Francesco Micalizzi 339 2878013
fmicalizzi@hotmail.com

ASSOCIAZIONE “THE ENTERTAINER”
Corso Umberto I 460 - Modica
Info: 320 1945850 - Fax: 17822763111
www.theentertainer.it - Email: info@notedinotte.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl