Nasce un manifesto per il rispetto della donna nei media

Nasce un manifesto per il rispetto della donna nei media

30/mar/2006 10.27.31 PRESS WORLD AGENCY Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nasce un manifesto per il rispetto della donna nei media

Un "Manifesto per il rispetto della donna nei media". E' la proposta del congresso "Donna e Mass Media", che si è tenuto presso l'Università Europea di Roma, organizzato dall'Istituto di Studi Superiori sulla Donna dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, dei Legionari di Cristo.
Il congresso, al quale hanno partecipato autorevoli esperti, è partito dall'analisi dell'evoluzione dei mezzi di comunicazione per arrivare a questa proposta concreta di idee e criteri per l'uso dell'immagine della donna nei mass media, articolata in dieci punti:
1. Difendiamo e promuoviamo un'immagine rispettosa dell'identità della donna e della dignità della condizione femminile nei mass media.
2. Combattiamo lo sfruttamento dell'immagine femminile come strumento pubblicitario o consumistico.
3. Promuoviamo un'informazione corretta e veritiera su temi e problemi che riguardano il mondo femminile.
4. Ci impegniamo ad evitare toni sensazionalistici e rifiutiamo la spettacolarizzazione delle informazioni.
5. Difendiamo il ruolo della donna come corresponsabile, insieme all'uomo, nell'edificazione e nello sviluppo della società.
6. Promuoviamo una cultura della libertà e della pace che rispetti l'apporto del genio femminile nell'umanizzare la società.
7. Difendiamo e promuoviamo il ruolo insostituibile della donna come educatrice della società nella difesa dei valori più autenticamente umani come l'amore, il rispetto, la dignità nella sofferenza e nella debolezza, la tolleranza.
8. Difendiamo e promuoviamo la presenza attiva della donna nella vita pubblica e nel mondo del lavoro.
9. Promuoviamo la dignità della donna e la sua parità di diritti rispetto all'uomo.
10. Ci impegniamo a svolgere responsabilmente una funzione di informazione e sensibilizzazione attraverso l'individuazione, la documentazione e la denuncia delle situazioni e delle pratiche che limitano la libertà e violano i diritti di donne e bambine.

Carlo Climati
carloclimati@mclink.it






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl