Il trovatore protagonista su Canale 5 della trasmissione "Loggione" a cura di Vittorio Testa

Il trovatore protagonista su Canale 5 della trasmissione "Loggione" a cura di Vittorio Testa Teatro Regio di Parma Fondazione ____________________ Il trovatore che ha inauguratocon grande successo il Festival Verdi 2006protagonista su Canale 5 della trasmissione"Loggione" a cura di Vittorio TestaCanale 5, sabato 20 maggio 2006, ore 08.30 Sarà interamente dedicata al Trovatore che ha recentemente inaugurato il Festival Verdi 2006 al Teatro Regio di Parma la puntata di "Loggione" in onda sabato 20 maggio 2006 alle ore 8.30 su Canale 5.

19/mag/2006 10.33.00 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Teatro Regio di Parma

Fondazione

____________________

 

 

Il trovatore che ha inaugurato

con grande successo il Festival Verdi 2006

protagonista su Canale 5 della trasmissione

"Loggione" a cura di Vittorio Testa

Canale 5, sabato 20 maggio 2006, ore 08.30

 

Sarà interamente dedicata al Trovatore che ha recentemente inaugurato il Festival Verdi 2006 al Teatro Regio di Parma la puntata di "Loggione" in onda sabato 20 maggio 2006 alle ore 8.30 su Canale 5. La trasmissione dedicata alla musica lirica e sinfonica a cura di Vittorio Testa proporrà alcuni estratti dell'opera accolta al Regio da straordinario successo, nell’allestimento dal forte impatto visivo firmato dal regista Elijah Moshinsky per la Royal Opera House Covent Garden di Londra e per il Teatro Real di Madrid. Renato Palumbo, recentemente nominato alla direzione musicale della Deutsche Oper di Berlino, dirige un cast internazionale: il tenore Marcelo Alvarez, per la prima volta impegnato nel ruolo di Manrico, il baritono Roberto Frontali nelle vesti del Conte di Luna, il soprano Fiorenza Cedolins in quelli di Leonora e il mezzosoprano Marianne Cornetti quale Azucena. Il sontuoso allestimento dell’opera è firmato da Dante Ferretti. Oltre ai quattro protagonisti gli altri interpreti in scena sono Felipe Bou (Ferrando), Elena Borin (Ines), Saverio Fiore (Ruiz), Emiliano Esposito (Un vecchio zingaro), Amleto Ferrelli (Un messo). Nel corso della puntata saranno proposti brani dell’opera e un’intervista al tenore che a Parma ha debuttato il ruolo di Manrico

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org
 
I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl