L’Anima blues di Eugenio Finardi a Note di Notte

01/ago/2006 08.06.00 Stefania Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L’Anima blues di Eugenio Finardi a Note di Notte

Ha sempre avuto il blues nelle vene, la sua metà americana non gli ha
concesso la libertà dalle dodici battute, «e adesso che non ho più niente da
dimostrare a nessuno» - questo sostiene con disarmante e scanzonata
franchezza Eugenio Finardi - non lo relega più ai momenti di solitudine o di
intimità condivisa con gli amici più stretti, ma libera e regala a tutti la
sua Anima blues.
Questo il nome eloquente dell’ultimo lavoro discografico del cantautore
milanese e del tour che farà tappa giovedì 3 agosto a Villa Criscione
(Ragusa) in occasione della sesta data del Festival Note di Notte.
Due chitarre, quella di Finardi e quella del non ancora trentenne romano
Massimo Martellotta, l’Hammond di Pippo Guarnera che torna nella sua
Sicilia, la batteria e le percussioni del forlivese Vince Vallicelli per
lasciarsi trascinare a New Orleans dall’interpretazione di grandi classici e
dalla presentazione di composizioni originali nate durante la progettazione
del tour. In programma anche la rilettura, sempre in chiave blues, di alcuni
successi del passato. Tra questi, quella del Finardi rock di Diesel.
Il concerto, che avrà inizio alle 21,30, sarà preceduto da un cocktail di
benvenuto e le…note di gusto riprenderanno anche quando gli strumenti
avranno completato il loro lavoro con un rinfresco curato da Caffè Bistrò e
realizzato con la partecipazione delle aziende Casalindolci, Gratia, Natura
Iblea, Piombo e Ragusa latte.
Partner del Festival già da diversi anni, sarà l’Azienda Planeta a
preoccuparsi del bere bene riservato, appuntamento dopo appuntamento, al
pubblico di Note di Notte.
Piacere anche per gli occhi che, nella bella cornice della villa messa a
disposizione dalla famiglia Criscione e già set di diversi episodi della
serie Il Commissario Montalbano, potranno ammirare i lavori artigianali del
laboratorio La tela di Penelope, le creazioni esclusive della stilista
Ottavia Failla e la Ford S-Max della Sergio Tumino srl.

Modica 1 agosto 2006


Ufficio Stampa
Stefania Pilato 3382343355
stefaniapilato@gmail.com
Francesco Micalizzi 3392878013
fmicalizzi@hotmail.com

Organizzazione The Entertainer
www.notedinotte.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl