Live Rock Festival of Beer - Acquaviva (SI) 6-10 settembre

04/set/2006 18.49.00 K-Words Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Baustelle e Afterhours sono i nomi di punta della decima edizione del
LIVE ROCK FESTIVAL OF BEER 2006
che prenderà il via il 6 settembre ad Acquaviva di Montepulciano.


Decima edizione peril Live Rock Festival of Beer, che si svolgerà dal 6 al 10 settembre,come ogni anno nei Giardini Ex Fierale di Acquaviva di Montepulciano(Siena). Il festival, ideato ed organizzato dal Collettivo Piranha incollaborazione con il Comune di Montepulciano, ha sempre avutol’obiettivo di creare un momento alternativo di aggregazione, proponendoi gruppi più originali, mescolando generi musicali diversi e cercandosoprattutto di valorizzare le creazioni innovative. Il programma è statoillustrato in una conferenza stampa che si è svolta a Firenze oggi lunedì4 settembre alla presenza di Alessio Biancucci, Direttore Artistico delfestival, di Lorenzo Bui, Responsabile Organizzativo e di Alberto Quinti,Assessore alla Cultura del Comune di Montepulciano, che spiega come"Montepulciano è una città della musica, ospita ormai tanteesperienze diverse che hanno come comune denominatore la qualità. IlCollettivo Piranha è per noi un riferimento fondamentale per lavoraresulla cultura giovanile." Da dieci anni, sul palco del Live RockFestival of Beer si esibiscono, durante le cinque giornate diprogrammazione musicale a ingresso gratuito, artisti e gruppi che suonanodi tutto: dalle band rock, ai gruppi folk, dal pop al jazz, dal blues alreggae. Scelta che permette ai musicisti ospiti e al sempre più numerosopubblico di ampliare la propria esperienza e la propria conoscenzaconfrontandosi e aprendosi verso altre realtà, utilizzando la musica comestrumento principale. "E' una scelta e anche una scommessa semprenuova - spiega il direttore artistico Alessio Biancucci - coerente allanostra politica di programmazione artistica che sposa il concetto dirassegna d'autore a quello di festa popolare." Tra le novità diquest’anno emerge la connotazione internazionale dell’evento:parteciperanno al festival quasi cento musicisti provenienti dai quattroangoli del mondo: a dimostrazione di quanto questo festival abbianotevoli riscontri, non solo in Italia ma ora anche in Europa. Perfesteggiare il decimo anniversario si esibiranno formazioni di indubbiaqualità. Ad aprire la manifestazione sarà un progetto multimediale delnoto giornalista Alberto Castelli: reading, video e la dancehalldell’esperto Pier Tosi si alterneranno in un percorso dedicato a BobMarley. Sarà poi la volta delle energiche percussioni di Enzo Avitabile ei Bottari di Portico: saliranno sul palco con botti, tini e falci. Poi sisusseguiranno l’ironia del Bermuda Acoustic Trio e la multietnicaOrchestra di Piazza Vittorio, grande esempio di armonia e civiltà. Ilfine settimana accoglierà i senesi Exp, le surreali suggestioni degliAmore ed il rock grintoso e profondo degli Afterhours. Per il sabatodanzante sono pronti i suoni avveniristici dei danesi Rogue State; maanche il punk-rock degli italo-spagnoli No Relax (ex Ska P e Bambole diPezza), oltre all’imponente elettronica transalpina degli Shakaponk. Laserata conclusiva ospiterà gli Urania, gruppo vincitore del contest LiveExperience, e ancora il divertente rocksteady dei toscani La Ghenga.Epilogo con l’attesissima esibizione dei Baustelle, che tornano a giocarein casa con il loro inconfondibile pop d’autore. All’interno delfestival, oltre ai tanti concerti e a una newsletter quotidiana, cisaranno come ogni anno banchetti delle associazioni umanitarie, unmercatino Freak, un ristorante con ottima cucina toscana accompagnata daimigliori vini della zona e una birreria internazionale con etichette daintenditori. Tra gli eventi collaterali, il Teatro dei Concordi ospitauna collettiva di giovani artisti emergenti in collaborazione conl'associazione culturara C.A.L.M.A. (centro anime lente meticolosamenteamanti) di Perugia. Per ulteriori informazioni, il sito web del festivalèwww.liverockfestivalofbeer.it



Firenze 4 settembre2006


Ufficio stampa
Fabrizio Lucarini, 340.7612178,
fabrizio@ilogo.it
Maddalena Delli, 333.4552743,maddalena@delli.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl