Erik Friedlader and Teho Teardo

13/set/2006 13.20.00 Virus Concerti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Cello meets electronics:

erik friedlander & teho teardo on tour
nuovi concerti per il duo che suonerà dal vivo i brani tratti
dall'album "giorni rubati" di prossima uscita per l'etichetta francese
bip_hop.
il disco, ispirato dalle poesie di pier paolo pasolini, verrà
presentato nelle seguenti date:

giovedì 21 settembre - pordenone, ex convento di san francesco,
pordenonelegge.it festival. h.21.00
info www.pordenonelegge.it
venerdì 22 settembre - schio, vicenza, centro stabile di cultura,
h.22.00
info www.centrostabile.it
sabato 23 settembre - faenza, clan destino, viale baccarini. h. 23.00
info 0546 681327
domenica 24 settembre - trieste, teatro miela, h.21.30
info www.miela.it


New York 2005: Erik Friedlander e Teho Teardo lavorano ad un album
ispirato alle poesie di Pier Paolo Pasolini. Il debutto dal vivo del
progetto avviene nel mese di luglio, sempre a New York, alla Knitting
Factory, mitico club dell'avanguardia, dove il duo presenta alcuni
brani dell'album ottenendo un successo esaltante.
Il concerto del duo cerca la fusione tra tradizione e contemporaneità:
il violoncello di Friedlander che si mescola con le sonorità
elettroniche di Teardo all'interno di una dimensione emozionale legata
alla poesia di Pasolini.
L'album "Giorni rubati", pubblicato dalla prestigiosa casa discografica
francese Bip_hop e distribuito in tutto il mondo, a ottobre uscirà
anche nel nostro Paese e il concerto sarà l'occasione per presentare in
anteprima assoluta in Italia le sonorità di questo originalissimo duo
transatlantico.  

Teho Teardo è un musicista, compositore e sound designer, ha realizzato
molte colonne sonore per registi quali Gudio Chiesa, Gabriele
Salvatores, Andrea Manni, Paolo Sorrentino. ha realizzato diverse
installazioni sonore per festival di arte contemporanea. ha remixato
brani per Placebo, Girls Against Boys, Cop Shoot Cop, Rothko ed ha
collaborato con moltissimi artisti della scena internazionale.
Il suo stile elegante combina elementi elettronici a sonorità acustiche
ed elettriche. Tra i vari progetti: Here con Jim Coleman (Cop Shoot
Cop), Operator con Scott Mccloud (Girls Against Boys), Modern
Institute, il cui album di debutto, "Excellent Swimmer", è stato
recentemente pubblicato dall'etichetta inglese Expanding Records.
L'ultima colonna sonora da lui realizzata è per "L'amico di famiglia",
il nuovo film di Paolo Sorrentino in concorso al Festival di Cannes.

Erik Friedlander è un violoncellista definito dalla stampa come
"Rostropovich un secondo, e subito dopo un rottweiler". Un virtuoso
veterano della scena downtown di NYC. Erik ha suonato con John Zorn,
Laurie Anderson, Courtney Love. Il suo stile unico riesce ad unire
stili diversi superando i confini dei generi musicali. Improvvisatore e
compositore, è un jazzista con formazione da musicista classico.
Erik è cresciuto in una casa piena di arte e musica, essendo figlio di
Lee Friedlander, storico fotografo americano noto anche per aver
realizzato numerose fotografie di copertina dei dischi dell'Atlantic
Records. La sua passione per r&b e jazz ha influenzato parecchio Erik,
i cui ricordi d'infanzia riportano ai soggetti delle fotografie di suo
padre: tra gli altri, Ray Charles, Aretha Franklin, McCoy Tyner,
Ornette Coleman, John Coltrane. Erik ha iniziato a suonare la chitarra
all'età di sei anni per poi passare al  
violoncello un paio di anni dopo.  

www.erikfriedlander.com
www.tehoteardo.com
www.bip-hop.com



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl