Prima che si alzi il sipario - La pietra del paragone

Prima che si alzi il sipario - La pietra del paragone Con Michele Pertusi i segreti de La pietra del paragonea Prima che si alzi il SiparioIl celebre basso interverrà per parlare dell'opera rossinianache inaugura la Stagione Lirica del Teatro Regio Parma, Ridotto del Teatro Regiosabato 9 dicembre 2006, ore 17.30 Con l'incontro in programma sabato 9 dicembre alle ore 17.30 al Ridotto del Teatro Regio, torna l'appuntamento con Prima che si alzi il sipario, il seguitissimo ciclo di presentazioni delle opere in cartellone al Teatro Regio, realizzato in collaborazione con il Conservatorio di Musica "Arrigo Boito" di Parma.

07/dic/2006 14.30.00 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

Con Michele Pertusi

i segreti de La pietra del paragone

a Prima che si alzi il Sipario

Il celebre basso interverrà per parlare dell’opera rossiniana

che inaugura la Stagione Lirica del Teatro Regio

Parma, Ridotto del Teatro Regio

sabato 9 dicembre 2006, ore 17.30

 

Con l’incontro in programma sabato 9 dicembre alle ore 17.30 al Ridotto del Teatro Regio, torna l’appuntamento con Prima che si alzi il sipario, il seguitissimo ciclo di presentazioni delle opere in cartellone al  Teatro Regio, realizzato in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma.

La pietra del paragone, capolavoro comico di Gioachino Rossini, inaugura il prossimo 13 dicembre la Stagione Lirica 2006/2007 del Teatro Regio di Parma  (repliche 15, 17, 19 e 22  dicembre). Protagonisti in scena Michele Pertusi e Sonia Prina, con Jean-Chrisophe Spinosi sul podio dell’Orchestra e del Coro del Teatro Regio, e con Giorgio Barberio Corsetti e Pierrick Sorin a firmare l'allestimento, frutto di un’importante coproduzione con il Théâtre du Châtelet di Parigi. E sarà proprio Michele Pertusi, impegnato intensamente nelle prove, a prendere parte all’incontro condotto da Alessandro Taverna. Il celebre basso svelerà i segreti de La pietra del paragone, considerato il primo grande capolavoro del musicista pesarese, l’opera che, accolta nel 1812 da un clamoroso successo, svelò il genio comico rossiniano.

Nel corso della presentazione il mezzosoprano Alessandra Perbellini e il soprano Gloria Bellini proporranno alcuni brani dell’opera, accompagnati al pianoforte da Simone Savina. L’ingresso è libero.

Per informazioni: biglietteria del Teatro Regio tel. 0521 039399 fax 0521 504224  biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.org

 

 

 

 

 

Prima che si alzi il sipario
Incontri di presentazione delle opere della Stragione Lirica 2006/2007

In collaborazione con Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma

 

Ridotto del Teatro Regio

ingresso libero

 

 

sabato 9 dicembre 2006, ore 17.30
La pietra del paragone

Musica di Gioachino Rossini

 

sabato 20 gennaio 2007, ore 17.30
La damnation de Faust

Musica di Hector Berlioz

 

sabato 17 febbraio 2007, ore 17.30
Turandot

Musica di Giacomo Puccini

 

sabato 24 marzo 2007, ore 17.30
Otello

Musica di Giuseppe Verdi

 

 

 

 
 
 
Paolo Maier
Ufficio Stampa

Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl