La fisarmonica di Giorgio Dellarole e le Sonate di Domenico Scarlatti

La fisarmonica di Giorgio Dellarole e le Sonate di Domenico Scarlatti La fisarmonica di Giorgio Dellarole e le Sonate di Domenico Scarlatti Dal tango non danzato alle Sonate di Domenico Scarlatti per fisarmonica.

17/gen/2007 14.49.00 Stefania Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La fisarmonica di Giorgio Dellarole e le Sonate di Domenico Scarlatti

Dal tango non danzato alle Sonate di Domenico Scarlatti per fisarmonica.
È nella varietà e nel punto di vista originale e non convenzionale la forza
della proposta di intrattenimento culturale dell’Associazione The
Entertainer che prosegue il suo cammino domenica 21 gennaio a Palazzo
Grimaldi, a Modica, alle ore 18,30 con Giorgio Dellarole.
Nell’anno in cui vengono ricordati i 250 anni dalla morte del compositore
napoletano, Giorgio Dellarole, già ospite nell’edizione 2003 del Festival
Note di Notte, torna davanti al pubblico ibleo con un progetto “ardito” che
dimostra come la fisarmonica, strumento moderno spesso associato
esclusivamente all'interpretazione di repertori popolari, sia invece
strumento completo e ormai pienamente inserito nell’ambito classico grazie
all’evoluzione tecnica degli ultimi decenni.
La scelta delle Sonate di Scarlatti permette infatti di presentare la
fisarmonica come una sintesi delle tastiere antiche potendo esprimere
sonorità tipicamente organistiche da una parte, vivacità e brillantezza
proprie dell’esecuzione clavicembalistica dall’altra.
Sarà lo stesso Dellarole, il cui iter artistico è permeato dall’impegno di
valorizzare le potenzialità della fisarmonica moderna sia nel repertorio
barocco e classico che nell’ambito della musica contemporanea, ad occuparsi
anche delle parole - l’appuntamento è infatti inserito nel calendario di
Parole & Musica - con diversi interventi legati alla realizzazione di questo
progetto dedicato a Scarlatti.
A fine concerto sarà ancora una volta il Caffè Hemingway ad occuparsi del
palato degli spettatori dando l’occasione di intrattenersi con l’artista
durante un drink dai sapori partenopei




Modica 17 gennaio 2007

Ufficio Stampa
Stefania Pilato338 2343355
stefaniapilato@gmail.com
Francesco Micalizzi 339 2878013
fmicalizzi@hotmail.com

ASSOCIAZIONE “THE ENTERTAINER”
Corso Umberto I 460 - Modica
Info: 320 1945850 - Fax: 17822763111
www.theentertainer.it - Email: info@notedinotte.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl