[labandagastrica] LIBERALIZZAZIONI: LE PROPOSTE DEL MOVIMENTO GASTRICO PER IL GOVERNO

30/gen/2007 20.49.00 La Banda Gastrica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
LIBERALIZZAZIONI:LE PROPOSTE DEL MOVIMENTO GASTRICO PER IL GOVERNO
Profilattici gratis, nuovo metodo di tassazione, droghe leggere infarmacia

Alla luce dellaserie di interventi di armonizzazione e di liberalizzazione portatoavanti dal governo, La Banda Gastrica ha ravvisato la necessità dipresentare subitaneamente alcune proposte, che verranno sottoposte alConsiglio dei Ministri, dall'organismo politico che rappresenta La BandaGastrica: il  MOVIMENTO GASTRICO.
Il MOVIMENTO GASTRICO e La Banda Gastrica si rendono sin d'oradisponibili ad accogliere le osservazioni e le proposte che perverrannoall'indirizzodiccelo@labandagastrica.ite ad integrarle nel pacchetto di interventi di armonizzazione / liberalizzazione da sottoporre all'attenzione degli attuali legislatori.

TASSE: UN NUOVO METODO DI CALCOLO
TASSAZIONE IN BASE A TASSO DI SFIGA O DI GODURIA.
Fermo restando l'impianto del sistema di tassazione dei redditi attuali, si dovranno creare degli strumenti di maggiorazione / riduzione dell'imposizione fiscale attraverso parametri di sfiga o di goduria.  A titolo esemplificativo: i cittadini che nelle vicinanze avranno un impianto di incenerimento rifiuti godranno di un tasso di sfiga "riduttivo", mentre i restanti cittadini avranno un tasso "d'incremento " in quanto godranno del servizio. Nella stessa modalità si potranno assegnare percentuali di tasso di sfiga basati su parametri quali distanza da cassonetti per rifiuti, fermate bus ecc.. Per casi eccezionali quali distanze da case di appuntamento, locali scambisti, ecc... si dovrà far riferimento alla propensione e ai benefici/disagi personali e dei familiari.


PACCHETTO PER L'AMORE
VERSO LA SOCIETA' DELL'AMORE.
Sarà attraverso una serie di interventi che si avvierà il lungo percorso per giungere alla società dell'amore. Consapevoli del fatto che queste proposte non sono che i primi passi, sappiamo anche che rappresentano  la colonna portante per giungere al grande progetto della Società dell'Amore.
Il primo intervento consisterà nell'istituzione di  CONTRIBUTI, volontari/obbligatori, A FONDO PERDUTO PER APERTURA e GESTIONE DI PARCHI PER AMORE. Tale primo intervento darà l'avvio al progetto di 100 PARCHI IN 100 CITTA', per arrivare alla creazione di almeno un parco dell'amore in ogni città d'Italia.
Ulteriori interventi di incentivazione al pieno appagamento della pubblica sessualità sarà data da PROFILATTICI, PILLOLA E DIAFRAMMA GRATIS (A CARICO DEL SERVIZIO SANITARIO) e dai CONTRIBUTI PER L'ACQUISTO DI VIAGRA.
Alle coppie meno avvedute saranno erogati CONTRIBUTI PER ACQUISTO PANNOLINI & ALIMENTI PER NEONATI.
Per i più giovani verrà avviato il progetto di DEPENALIZZAZIONE DELLA MASTURBAZIONE cui si giungerà attraverso una concertazione tra il  governo e  le realtà confessionali maggiormente rappresentative del paese. Ulteriore intervento a favore dei giovani sarà il TOPEXAN GRATIS IN FARMACIA, gli INCENTIVI SUI FAZZOLETTINI nonchè la DETASSAZIONE DELL'ACQUISTO DI CARTA IGIENICA e SALVIETTINE.
Per contrastare il fenomeno della prostituzione e il sostegno dell'economia sommersa, per favorire il libero scambio e combattere fenomeni di solitudine, saranno istutuiti una serie di pubblici registri quali l'ALBO DEI / DELLE DISPONIBILI ALL'ACCOPPIAMENTO (suddiviso nei vari settori di interessi: uomo. donna, indòcoiocoio) ed il PUBBLICO REGISTRO DEI/DELLE NINFOMANI.
Verranno inoltre attivati dei servizi a livello regionale e/o provinciale  per il collocamento mirato, al fine di occuparsi della gestione dei suddetti albi, mettendo in contatto la domanda con l'offerta.
Infine, pur con l'obiettivo a lungo termine dell'abolizione della prostituzione, al fine di contrastare fenomeni di discriminazione razziale,  il governo, nell'ambito delle misure fiscali allegate alla finanziaria, fisserà annualmente un COSTO UNIFICATO DELLE PRESTAZIONI SESSUALI A PAGAMENTO. Si eviterà in tal modo differenze di prezzo fra le prestazioni da parte di operatrici di varie etnie. La localizzazione della prestazione (a casa, in auto, presso il domicilio dell'utente) e la capacità dell'operatore/trice saranno gli unici parametri sulla base dei quali determinare la tariffa.

ARMONIZZAZIONI ED ABOLIZIONI
LA SOPPRESSIONE DI SOLUZIONI OBSOLETE.
Al fine di otenere un immediato e profondo beneficio economico verrà istituito un modello STANDARD PER I CARICABATTERIE DEI CELLULARI. Finalmente non sarà necessario avere un caricabatterie diverso per ogni modello di cellulare e non sarà più un problema dimenticare a casa il fastidioso accessorio, perché in ogni casa in cui ci sia un cellulare ci sarà anche il caricabatterie compatibile con il tuo cellulare. Altro importante intervento, da noi caldeggiato, è quello dell' UNIFICAZIONE DELLE SPINE ELETTRICHE con la soppressione di spine grandi, piccole, alla tedesca, magic ecc.  Per la scelta del modello di spina unificato si procederà attraverso un referendum planetario.
Per quanto concerne la cultura si giungerà finalmente alla STANDARDIZZAZIONE DELLA SCRITTURA DEI TITOLI DI LIBRI E CD IPSO VERSU. Godranno di tale intervento i collezionisti e gli archivisti, che finalmente potranno evitare spiacevoli capovolgimenti di libri / cd per poter leggere i titoli sul dorso in modo armonizzato. Nel caso non si dovesse giungere ad un accordo per il verso in cui scrivere il titolo (forze di destra, di sinistra o di centro faranno pressioni per la scelta del verso a loro più gradevole), si procederà con un disegno di legge per L'ABOLIZIONE DEL TITOLO SU DORSO di libri e cd. Infine per questioni di razionalizzazione si propone L'ABOLIZIONE DELL'APOSTROFO NELLA DISTINZIONE MASCHILE / FEMMINILE. In tal modo si darà fine alla infinita quanto inutile diatriba sulla correttezza di scrittura di  "UN IDIOTA"  con o senza l'apostrofo (anche in virtù del fatto che femminile o maschile... sempre idiota rimane)!

POLITICA
BOLLINO VERDE PER I PARTITI.
Al fine d'informare gli elettori circa la corretta collocazione politica dei partiti politici e la loro idoneità a dirsi parte di determinate aree politiche sarà inserito il BOLLINO VERDE PER I PARTITI. A titolo esemplificativo, un partito per potersi definire DI SINISTRA dovrà rispondere a paramentri certificati da una società apposita, come ad esempio l'assoluta contrarietà a qualsiasi intervento armato, l'attenzione ai temi ecologisti, il grado di solidarietà sociale ecc... Sarà assegnato un punteggio per ogni titolo, in base al grado di sensibilità ai vari temi, che sarà valutato sulla base degli interventi pubblici e soprattutto degli atti concreti durante i periodi di governo. Continuando nell'esempio utilizzato finora, nel caso in cui, sulla base dei parametri suddetti, un partito non dovesse possedere le caratteristiche necessarie per essere definito DI SINISTRA, non sarà certificato e non potrà definirsi legalemente tale. Attraverso questa semplice misura, il cittadino riceverà un enorme beneficio, potendo scegliere in modo consapevole ed inequivocabile il partito cui far riferimento.

Prato, 28 gennaio 2007

                                                                                                                                                La Banda Gastrica
                                                                                Movimento Gastrico


Se vuoi integrare / correggere le nostre proposte o aggiungerne di nuove, inviaci una e-mail a diccelo@labandagastrica.it , segnala le nostre proposte, inviale a più persone possibili !
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl